Risultato finale

26 Gennaio 2014 15:00

Inter
0 - 0
Catania
arbitro De Marco / guardalinee Posado, Marrazzo / 4° uomo Russo / assistenti Fabbri, Cariolato
Guarda gli highlights
Minuti Cronaca
46' Finisce qui il primo tempo: Inter-Catania 0-0
45' Ci sarà un minuto di recupero
44' Batti e ribatti al limite dell'area nerazzurra: la palla arriva a Leto che calcia ampiamente fuori
37' Ammonito Kuzmanovic per un fallo sulla trequarti
36' Gran palla di Palacio per Milito che perde l'attimo per calciare in porta: grande occasione per l'Inter
31' L'Inter gestisce il possesso palla, ma il Catania ci prova sempre in contropiede
26' Palacio per Milito: il Principe conclude da fuori area, ma il suo tiro è respinto in angolo da Frison
25' Gran cross di Jonathan per Palacio che di testa non impatta al meglio: palla fuori
23' Fallo di Rinaudo su Kuzmanovic: ammonito il giocatore del Catania
20' Gran palla di Palacio per Jonathan in contropiede, il brasiliano crossa, ma la difesa respinge in angolo
17' Palacio si lancia in tuffo di testa su cross di Nagatomo, ma manca la palla di pochissimo
17' Sull'angolo Bellusci trattiene vistosamente per la maglia Campagnaro in area
14' Inter in avanti, ma serve più lucidità nell'ultimo passaggio
13' Il ritmo sale, le squadre si danno battaglia soprattutto a centrocampo
7' Fase di studio tra le due squadre, ma l'Inter preme
7' Bel sinistro dai 30 metri di Alvarez, palla di poco alta
3' Grande ripiegamento difensivo di Palacio che riconquista palla e strappa applausi al pubblico di San Siro
1' Benvenuti a Inter-Catania, gara valida per la seconda giornata di ritorno della Serie A Tim 2013/2014
1' Ecco gli undici scelti da Walter Mazzarri: Handanovic in porta, difesa a tre con Campagnaro, Rolando e Juan Jesus
1' Linea mediana a quattro con Jonathan, Kuzmanovic, Cambiasso e Nagatomo, in attacco Alvarez e Palacio dietro Milito
1' Calcio d'inizio battuto dai nerazzurri: è iniziata Inter-Catania
Minuti Cronaca
49' Finisce qui: Inter-Catania 0-0
46' Colpo di testa di Castro deviato: alto sopra la traversa
45' Saranno quattro i minuti di recupero
42' Colpo di testa di Palacio alto sopra la traversa
39' Colpo di testa di Rolando, Frison respinge. Inter in avanti
36' Cambio per l'Inter: esce Juan Jesus, entra Ruben Botta
33' Inter in avanti: la pressione aumenta
30' Fallo di Legrottaglie su Palacio al limite dell'area: giallo per il difensore
29' Terzo cambio per il Catania: fuori Peruzzi infortunato, dentro Almiron
25' Secondo cambio per gli ospiti: dentro Castro, fuori Leto
22' Cambio per il Catania: fuori Bellusci, dentro Gyomber
21' L'Inter preme costantemente in avanti, senza però riuscire a concretizzare
16' Ecco il secondo cambio per l'Inter: fuori Cambiasso infortunato, dentro Taider
15' Bel suggerimento di Alvarez dentro per Palacio, l'argentino viene anticipato: palla in angolo
10' Rinaudo stoppa palla al limite e calcia: la sfera sorvola la traversa
8' Bel lancio in profondità di Cambiasso, Milito ci arriva con la punta del piede, ma non basta. Riparte il Catania
6' Cross di Cambiasso per Palacio: bel tuffo di testa, impatto perfetto, ma la palla colpisce la traversa
4' Bergessio protegge bene il pallone e calcia, il sinistro è fuori di poco. Occasione per il Catania
2' Prima occasione del secondo tempo: Palacio da sinistra tira ma Frison blocca
1' Calcio d'inizio battuto dal Catania, è iniziato il secondo tempo
1' Primo cambio per l'Inter: fuori Kuzmanovic, dentro Mateo Kovacic
Cambiasso
3.72
3.72
Milito
3.68
3.68
Nagatomo
4.06
4.06
Alvarez
6.12
6.12
Jonathan
3.63
3.63
Jesus
4.48
4.48
Palacio
4.23
4.23
Handanovic
4.64
4.64
Kuzmanovic
3.4
3.4
Kovacic
4.18
4.18
Campagnaro
4.21
4.21
Rolando
4.6
4.6
Taïder
4.14
4.14
Botta
5.96
5.96
Media squadra 4.36
3 tiri porta 0
10 tiri fuori 5
13 falli fatti 15
14 angoli 4
5 fuorigioco 2
59% possesso 41%
Mazzarri conduce 3-1

I precedenti ufficiali tra gli attuali tecnici delle due squadre sono 5, con bilancio di 3 vittorie per Mazzarri, 1 pareggio ed 1 successo per Maran.

Mazzarri in deciso vantaggio

I precedenti ufficiali tra Walter Mazzarri ed il Catania sono 17 con bilancio che vede 8 vittorie dell’attuale tecnico dell’Inter, 5 pareggi e 4 successi etnei.

Maran sempre k.o. contro i nerazzurri

Quarto confronto ufficiale, da tecnico, per Rolando Maran contro l’Inter e finora l’attuale tecnico rossazzurro ha sempre perduto.

Da 22 turni Inter senza rigori a favore

L’Inter è rimasta una delle due squadre senza rigori a favore nella serie A 2013/14, come il Chievo Verona. Il dato è clamoroso per i nerazzurri, che vantano – con 38 reti – il quarto miglior attacco del campionato. L’ultimo rigore fischiato in favore dell’Inter risale all’8 maggio scorso, errore di Alvarez in Inter-Lazio 1-3. Da allora sono trascorse 22 giornate di campionato.

Da un anno l’Inter non restava senza sconfitte interne per 7 gare a fila

L’Inter non perde in casa da 7 partite ufficiali, in cui ha totalizzato 4 vittorie e 3 pareggi, con ultimo k.o. datato 5 ottobre scorso, 0-3 dalla Roma in campionato. Era dal periodo settembre 2012-febbraio 2013 (un anno fa), che i nerazzurri non facevano un simile filotto a San Siro: allora le gare utili consecutive furono ben 16, con score di 11 successi e 5 pareggi.

Palacio-Cambiasso, il duo anti-Catania

Dieci gol in due contro il Catania: Rodrigo Palacio e Esteban Cambiasso hanno nel Catania il loro secondo bersaglio preferito in Italia, rispettivamente con 6 e 4 centri. La punta nerazzurra ha nel Parma la squadra cui segna più gol (9), il centrocampista la Fiorentina (6).

Catania senza successi esterni da 11 mesi

Il Catania non vince fuori casa dal 2-1 di Parma del 24 febbraio 2013, in serie A. Poi 16 trasferte con bilancio etneo di 3 pareggi e 13 sconfitte, di cui 10 nelle ultime 10 disputate. L’ultimo pareggio è stato proprio a Torino, contro i granata: 2-2 lo scorso 19 maggio. Non solo: nelle ultime 13 trasferte la porta siciliana è sempre rimasta aperta, per un totale di 34 gol incassati: ultima trasferta terminata a porta chiusa lo 0-0 a Verona con il Chievo del 14 aprile scorso.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(14) pareggi(3) sconfitte(0)

MILANO - Finisce a reti inviolate Inter-Catania, di fronte al presidente Erick Thohir in tribuna al fianco di Massimo Moratti. Non mancano le occasioni ma i nerazzurri non riescono a essere abbastanza cinici sotto porta.

Ma cominciamo dall'inizio. Contro il Catania, davanti ad Handanovic in porta, difesa a tre con Campagnaro, Rolando e Juan Jesus, linea mediana a quattro con Jonathan, Kuzmanovic, Cambiasso e Nagatomo, in attacco Alvarez e Palacio dietro a Milito.
L'Inter fa la partita, il Catania si difende. Al 17', sull'angolo, Bellusci trattiene vistosamente per la maglia Campagnaro in area. Al 26' un grande intervento del portiere del Catania dice no al destro secco e rasoterra di Milito. Il primo tempo si conclude a reti inviolate.

All'8' della ripresa bel lancio in profondità di Cambiasso, Milito ci arriva con la punta del piede, ma non basta. Ora si fa vedere anche il Catania, non è solo l'Inter ad avere il pallino del gioco. Eppure Milito, Palacio e Alvarez non mollano, facendosi vedere sempre in avanti, accompagnati dai guizzi offensivi anche di Rolando. Eppure mancano lucidità e cinismo sottoporta, così la gara termina a reti inviolate.


INTER-CATANIA 0-0



INTER: 1 Handanovic; 14 Campagnaro, 35 Rolando, 5 Juan Jesus (36' st Botta); 2 Jonathan, 17 Kuzmanovic (1' st Kovacic), 19 Cambiasso (16' st Taider), 55 Nagatomo; 11 Alvarez, 8 Palacio; 22 Milito
A disposizione: 12 Castellazzi, 30 Carrizo, 4 Zanetti, 6 Andreolli, 9 Icardi, 23 Ranocchia, 25 Samuel
Allenatore: Walter Mazzarri

CATANIA: 1 Frison; 2 Peruzzi (29' st Almiron), 5 Rolin, 6 Legrottaglie, 9 Bergessio, 10 Lodi, 11 Leto (25' st Castro), 13 Izco, 14 Bellusci (22' st Gyomber), 15 Rinaudo, 34 Biraghi
A disposizione: 21 Andujar, 35 Ficara, 8 Plasil, 12 Lopez, 17 Guarente, 23 Boateng, 26 Keko, 33 Capuano
Allenatore: Rolando Maran

Arbitro: De Marco


Note. Ammoniti: 22' Rinaudo, 37' Kuzmanovic, 30' st Legrottaglie. Recupero: pt 1, st 4. Spettatori: 35.007

in campo

Handanovic 1 1 Frison
Campagnaro 14 2 Peruzzi
Rolando 35 5 Rolin
Jesus 5 6 Legrottaglie
Jonathan 2 9 Bergessio
Kuzmanovic 17 10 Lodi
Cambiasso 19 11 Leto
Nagatomo 55 13 Izco
Alvarez 11 14 Bellusci
Palacio 8 15 Rinaudo
Milito 22 34 Biraghi

panchina

Castellazzi 12 21 Andujar
Carrizo 30 35 Ficara
Zanetti 4 4 Almiron
Andreolli 6 8 Plasil
Icardi 9 12 Lopez
Kovacic 10 17 Guarente
Botta 20 19 Castro
Taïder 21 23 Boateng
Ranocchia 23 24 Gyomber
Samuel 25 26 Keko
33 Capuano