Risultato finale

9 Febbraio 2014 20:45

Inter
3' (2t) Samuel
1 - 0
Sassuolo
arbitro Sebastiano Peruzzo / guardalinee Liberti, Paganessi / 4° uomo Schenone / assistenti De Marco, Cervellera
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
47'Finisce qui il primo tempo: Inter-Sassuolo 0-0
45'Saranno due i minuti di recupero
44'Inter ripetutamente in avanti: cross di Guarin, Pegolo a vuoto, Palacio non riesce a calciare
42'Bel cross di Guarin, Hernanes ci va di testa: para Pegolo
42'Palacio indemoniato sulla destra, altro cross per Milito, Pegolo si supera
41'Grande azione di Palacio sulla sinistra: cross in mezzo per Milito che tira, ma la sua conclusione viene respinta
36'Bel tiro da fuori di Guarin: conclusione potente, ma palla a lato
34'Palacio, lanciato sulla sinistra, viene spinto da Bianco: l'arbitro non vede un fallo più che netto
33'Punizione bellissima di Berardi: la risposta di Handanovic è super
30'Corner di Hernanes, Samuel prova il colpo di testa ma viene trattenuto, i nerazzurri reclamano, ma l'arbitro non fischia
25'Ariaudo di testa su punizione di Longhi: palla alta
23'Esce Biondini, entra Chibsah: primo cambio per il Sassuolo
22'Inter in pressing costante sui portatori di palla, i nerazzurri giocano bene e con intensità
20'Grande conclusione da fuori area di Hernanes: la palla esce di pochissimo
16'Gran tiro di Guarin dai 30 metri: Pegolo manda in corner
15'Inter che staziona stabilmente nella metà campo del Sassuolo
15'Aggancio da applausi di Guarin, che riceve a destra e crossa al centro: blocca Pegolo
9'Partita bloccata: l'Inter prova a impostare, ma il Sassuolo fa buona guardia
6'Percussione di Floccari sulla sinistra, libera bene la difesa dell'Inter
3'Inizio di partita combattuto a centrocampo, regna l'equilibrio
1'Benvenuti allo stadio "Giuseppe Meazza" per Inter-Sassuolo, gara valida per la quarta giornata di ritorno della Serie A Tim 2013/2014
1'Ecco l'undici scelto da Walter Mazzarri: Handanovic in porta, difesa a tre con Rolando, Samuel e Juan Jesus
1'Linea mediana a 5 con Jonathan, Guarin, Kuzmanovic, Hernanes e Nagatomo. In attacco Palacio e Milito
1'Calcio d'inizio battuto dai nerazzurri: è iniziata Inter- Sassuolo
MinutiCronaca
47'Prima Guarin, poi Botta: due grandi conclusioni, Pegolo si supera
47'Finisce qui: Inter-Sassuolo 1-0, i nerazzurri tornano alla vittoria
45'Saranno due i minuti di recupero
44'I nerazzurri premono ma non riescono a trovare la via della porta
39'Girata mancina di Floro Flores, palla a lato
39'Ultimo cambio per l'Inter: entra Taider, esce Kuzmanovic
38'Gran sinistro da fuori di Ruben Botta: palla alta
35'Terzo cambio per il Sassuolo: fuori Floccari, dentro Floro Flores
35'Altro cambio per l'Inter: fuori Samuel, dentro Campagnaro
34'Bel cross di Botta per Guarin, ma Missiroli in ripiegamento difensivo anticipa il colombiano
31'Buona azione Botta-Guarin: il colombiano crossa, ma Pegolo anticipa Palacio
30'Secondo cambio per il Sassuolo: fuori Bianco, dentro Missiroli
29'Buon impatto di Ruben Botta sulla partita: l'argentino mette in difficoltà la difesa del Sassuolo
26'Grande azione di Palacio che crossa al centro: la palla arriva a Hernanes che calcia fortissimo di destro, ma Pegolo si oppone bene
23'Ammonito Botta per aver ostruito la ripresa del gioco dopo un fallo fischiato da Peruzzo
21'Primo cambio per l'Inter: esce Milito, entra Botta
20'Grande giocata di Hernanes nello stretto: palla per Milito che conclude centrale
18'Jonathan raccoglia una respinta di Pegolo e scarica un bel destro: palla alta
16'Il Sassuolo prova a farsi vivo in avanti, ma la difesa dell'Inter fa buona guardia
12'Berardi scalcia Juan Jesus dopo un contatto, l'arbitro non prende provvedimenti, ma poteva starci il giallo per fallo di reazione
11'Tiro di Guarin da fuori area: palla alta
10'Primo cartellino giallo del match: ammonito Rosi per fallo su Palacio
8'L'Inter è ancora in avanti, il vantaggio ha galvanizzato i nerazzurri
3'GOL INTER: Walter Samuel incorna di testa da calcio d'angolo di Hernanes, nerazzurri in vantaggio. Inter-Sassuolo 1-0
1'Calcio d'inizio battuto dal Sassuolo: è ricominciata la partita
Samuel
7.83
7.83
Milito
4.64
4.64
Nagatomo
6.06
6.06
Jonathan
4.9
4.9
Jesus
6.61
6.61
Guarin
6.8
6.8
Palacio
6.41
6.41
Handanovic
7.1
7.1
Kuzmanovic
5.43
5.43
Campagnaro
5.55
5.55
Rolando
6.54
6.54
Taïder
5.58
5.58
Botta
6.75
6.75
Hernanes
6.63
6.63
Media squadra6.2
7tiri porta1
5tiri fuori2
12falli fatti15
10angoli3
3fuorigioco0
30:05possesso17:49
Da un anno l’Inter non restava senza sconfitte interne per 7 gare a fila

L’Inter non perde in casa da 8 partite ufficiali, in cui ha totalizzato 4 vittorie ed altrettanti pareggi, con ultimo k.o. datato 5 ottobre scorso, 0-3 dalla Roma in campionato. Era dal periodo settembre 2012-febbraio 2013 (un anno fa), che i nerazzurri non facevano un simile filotto a San Siro: allora le gare utili consecutive furono ben 16, con score di 11 successi e 5 pareggi.

Inter senza rigori a favore da 24 giornate

L'Inter è rimasta una delle due squadre senza rigori a favore nella serie A 2013/14, come il ChievoVerona. L'ultimo rigore fischiato in favore dell'Inter risale all'8 maggio 2013, errore di Alvarez in Inter-Lazio 1-3. Da allora sono trascorse 24 giornate di campionato.

Le sfide Mazzarri-Malesani

Sono 7 i confronti tecnici ufficiali tra Walter Mazzarri ed Alberto Malesani: il tecnico nerazzurro è imbattuto, con bilancio - a proprio favore - di 5 vittorie e 2 pareggi.

Inter cerca la prima vittoria del 2014

Inter ancora a caccia della prima vittoria nel 2014: nelle 5 giornate di campionato i nerazzurri hanno ottenuto 2 pareggi e 3 sconfitte, cui si aggiunge il k.o. in coppa Italia, 0-1 ad Udine. L'ultima vittoria interista risale al 22 dicembre scorso, 1-0 nel derby sul Milan.

Mazzarri-Sassuolo e Malesani-Mazzarri: punteggi storici

Walter Mazzarri ha ottenuto nel match di andata contro il Sassuolo, il 22 settembre scorso, a Reggio Emilia, la sua massima vittoria in carriera tecnica, con squadre professionistiche. Alberto Malesani ha invece patito la sua sconfitta più netta in carriera tecnica contro Walter Mazzarri, che ritrova oggi per la prima volta da quel 21 dicembre 2011, quando il suo Genoa venne travolto 1-6 dal Napoli, al San Paolo.

Le poche soluzioni-gol neroverdi

Il Sassuolo è la formazione che segna con meno elementi: 5, Berardi, Floro Flores, Marzoratti, Schelotto e Zaza.

Nelle ultime 8 giornate solo 3 punti per i neroverdi: contro il Milan

Appena 3 punti nelle ultime 8 giornate per il Sassuolo, ottenuti grazie alla vittoria per 4-3 sul Milan al Mapei Stadium lo scorso 12 gennaio; nel mezzo 7 sconfitte per gli emiliani.

Due dei sei esoneri di Malesani li ha firmati Mazzarri

E' appena entrato sulla panchina del Sassuolo, ma Alberto Malesani incrocia subito la bestia nera Walter Mazzarri: esonerato 6 volte in carriera, Malesani è stato licenziato due volte dopo aver perso dall'attuale tecnico nerazzurro: Empoli-Sampdoria 0-2 nella A 2007/08 e Napoli-Genoa 6-1 nella A 2011/12.

Le sfide Mazzarri-Sassuolo

L'unico precedente ufficiale tra Walter Mazzarri ed il Sassuolo è costituito dal 7-0 ottenuto dai nerazzurri al Mapei Stadium il 22 settembre scorso.

Le sfide Malesani-Inter

Alberto Malesani affronta l'Inter per la ventiduesima volta in carriera tecnica con bilancio che vede 5 successi dell'attuale tecnico neroverde, 5 pareggi ed 11 affermazioni nerazzurre. Malesani non batte i nerazzurri dal 29 novembre 2000, in coppa Italia, quando il suo Parma chiuse sul 6-1 contro i milanesi. Nelle seguenti 11 sfide le formazioni di Malesani hanno raccolto 3 pareggi e subito 8 sconfitte, di cui 5 nelle ultime 5 partite giocate.

DA IMPLEMENTARE
vittorie(2)pareggi(0)sconfitte(2)

MILANO - E' di Walter Samuel il gol che confeziona il ritorno dei nerazzurri alla vittoria, al terzo minuto della ripresa. Servito da Hernanes su calcio d'angolo, l'argentino insacca di testa.

Ma cominciamo dall'inizio. Contro il Sassuolo Mazzarri sceglie, davanti ad Handanovic, la difesa a tre con Rolando, Samuel e Juan Jesus, centrocampo a cinque con Jonathan, Guarin, Kuzmanovic, Hernanes e Nagatomo, davanti Palacio e Milito.
Nella partita d'esordio, Hernanes prova subito ad emozionare San Siro sfiorando il palo con un destro a giro. Gli occhi sono tutti puntati su di lui, mentre cerca di ammaliare i nuovi tifosi, che già sembrano amarlo. Al 29', su corner proprio del Profeta e colpo di testa di Samuel, i nerazzurri reclamano una trattenuta in area. Super come sempre Handanovic su una splendida punizione di Berardi. Nonostante non manchino le iniziative, la prima frazione di gioco si chiude a reti inviolate.

Nella ripresa l'Inter si porta però subito in vantaggio, al 3': su calcio d'angolo Hernanes crossa verso il centro col destro e Samuel insacca di testa, è rete, la sua prima stagionale. Anche nel secondo tempo, dopo aver partecipato all'azione del gol, Hernanes brilla cercando la conclusione con il suo destro ma Pegolo gli nega la gioia della rete. Si conclude così, con il vantaggio confezionato da Samuel, il confronto tra Inter e Sassuolo: per i nerazzurri è la prima vittoria del 2014.



INTER-SASSUOLO1-0
Marcatori: 3' st Samuel



INTER: 1 Handanovic; 35 Rolando, 25 Samuel (35' st Campagnaro), 5 Juan Jesus; 2 Jonathan, 13 Guarin, 17 Kuzmanovic (39' st Taider), 88 Hernanes, 55 Nagatomo; 8 Palacio, 22 Milito (21' st Botta)
A disposizione: 12 Castellazzi, 30 Carrizo, 4 Zanetti, 6 Andreolli, 9 Icardi, 10 Kovacic, 14 Campagnaro, 16 Mudingayi, 23 Ranocchia, 33 D'Ambrosio
Allenatore: Walter Mazzarri

SASSUOLO: 79 Pegolo; 3 Longhi, 6 Ariaudo, 8 Marrone, 9 Floccari (35' st Floro Flores), 16 Biondini (23' Chibsah), 20 Bianco (29' st Missiroli), 22 Brighi, 25 Berardi, 28 Cannavaro, 87 Rosi
A disposizione: 1 Pomini, 98 Polito, 2 Pucino, 5 Antei, 10 Zaza, 17 Sansone, 23 Gazzola, 70 Farias, 86 Ziegler
Allenatore: Alberto Malesani

Arbitro: Peruzzo


Note. Ammoniti: 10' st Rosi, 23' st Botta. Recupero: pt 2, st 2.

in campo

Handanovic 179 Pegolo
Rolando 353 Longhi
Samuel 256 Ariaudo
Jesus 58 Marrone
Jonathan 29 Floccari
Guarin 1316 Biondini
Kuzmanovic 1720 Bianco
Hernanes 8822 Brighi
Nagatomo 5525 Berardi
Palacio 828 Cannavaro
Milito 2287 Rosi

panchina

Castellazzi 121 Pomini
Carrizo 3099 Polito
Zanetti 42 Pucino
Andreolli 65 Antei
Icardi 97 Missiroli
Kovacic 1010 Zaza
Campagnaro 1417 Sansone
Mudingayi 1623 Gazzola
Botta 2045 Chibsah
Taïder 2170 Farias
Ranocchia 2383 Floro Flores
D'Ambrosio 3386 Ziegler