Risultato finale

1 Novembre 2014 20:45

Parma
31' (2t) De Ceglie
5' De Ceglie
2 - 0
Inter
arbitro Nicola Rizzoli / guardalinee Bianchi, Longo / 4° uomo Dobosz / assistenti Peruzzo, Chiffi
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
48'Dopo tre minuti di recupero si chiude sull'1-0 il primo tempo di Parma-Inter. Emiliani in vantaggio grazie al gol di De Ceglie al 5'.
46'Tiro-cross di De Ceglie, Handanovic blocca in tuffo.
45'Rizzoli concede 3 minuti di recupero.
43'Tocco di Kovacic per Palacio che crossa per Obi: il nigeriano mette in mezzo ma non trova un compagno.
42'Ranocchia crossa dentro l'area per Icardi, Costa spazza via.
42'Manata di Rispoli a Medel, Rizzoli interrompe il gioco.
40'Dodò di sinistro, Rispoli libera saltando più in alto di tutti.
39'Fallo di Lucarelli su Icardi: calcio di punizione in favore dei nerazzurri.
31'Lancio di Lodi per Cassano, stop e tiro dell'attaccante barese che esce alla sinistra di Handanovic.
29'Calcio di punizione affidato a Dodò, Lucarelli libera l'area.
28'Fallo di Rispoli su Dodo al limite del giallo. Rizzoli lascia correre.
21'Medel lancia per Kuzmanovic, girata di testa del serbo, ma la palla termina fuori.
18'Lucarelli ammonito per proteste.
18'Coda non ce la fa: al suo posto in campo c'è Ghezzal.
16'INTER VICINA AL PAREGGIO. Cross di Dodò per Obi, che schiaccia di testa. Lucarelli salva mettendoci un piede e liberando l'area.
13'Coda resta a terra dopo essere caduto mentre avanzava palla al piede: problemi alla caviglia per l'attaccante gialloblù.
12'Il duro fallo su Icardi costa il primo giallo del match a Costa.
9'Destro di Acquah, palla alta sopra la traversa.
8'Parma ancora in area con il lancio di Cassano, Vidic tocca di testa agevolando l'uscita di Handanovic.
7'Cross di De Ceglie per Cassano, intercetta Obi che manda in corner. Sugli sviluppi, il fallo è di Costa.
5'PARMA IN VANTAGGIO. Cross di Rispoli, tocco al volo di De Ceglie sul secondo palo che porta la squadra emiliana sull'1-0.
1'Allo stadio "Ennio Tardini" in campo Parma e Inter per l'anticipo della 10a giornata della serie A TIM.
1'Con Hernanes non al meglio, Mazzarri cambia il centrocampo nerazzurro che ritrova Kuzmanovic dal primo minuto accanto a Kovacic e Medel
1'Obi e Dodò gli esterni, Palacio e Icardi di fronte al tandem avversario Cassano-Coda.
1'In panchina, ben cinque giovani della Primavera nerazzurra: Camara, Donkor, Puscas, Gnoukouri e Bonazzoli.
1'Nel Parma, Donadoni preferisce Costa e Rispoli rispettivamente a Mendes e Gobbi.
1'Con il tocco dei padroni di casa ha inizio Parma-Inter.
MinutiCronaca
49'Termina sul 2-0 il match tra Parma e Inter: decide la doppietta di De Ceglie (reti al 4' e 31' st).
46'Bel movimento dell'esordiente Camara che crossa a centro area trovando Ranocchia a colpire di testa.
45'De Ceglie viene sosituito da Donadoni con Gobbi.
45'Si giocherà fino al 94'.
44'Ultimo cambio del match a disposizione di Mazzarri: fuori Medel, dentro Camara.
42'Acquah vince il contrasto in velocità, supera Juan Jesus e cerca la porta, palla a Rispoli murato in uscita da Handanovic.
40'Dodò ammonito dopo il fallo su Rispoli.
39'Destro di Ghezzal che termina all'esterno della rete.
38'Bonazzoli allarga per Palacio, l'argentino lascia partire il cross bloccato però dall'uscita di Mirante.
31'RADDOPPIO DEL PARMA. Tiro di Cassano deviato da Medel, sulla palla arriva De Ceglie che beffa Handanovic per il 2-0.
28'Seconda sostituzione per i nerazzurri: fuori Kuzmanovic, dentro Bonazzoli.
27'Assist di Icardi per il sinistro di Hernanes alto sulla traversa.
25'Mirante ammonito per perdita di tempo al momento della battuta del calcio dal fondo dopo il corner.
24'Tiro di Kovacic deviato da Costa sul palo.
23'Hernanes si accentra e manda al cross Icardi, l'argentino cambia versante per Palacio che, di fronte a Mirante, manda alto.
22'Spunto di Cassano per Acquah che lancia De Ceglie, tiro-cross in area e il Parma guadagna il calcio d'angolo.
17'Il Parma risponde con il contropiede di De Ceglie per Cassano.
17'Rizzoli giudica involontario il contatto, tra Mauri e Kuzmanovic al limite dell'area, che lascia il centrocampista serbo a terra.
15'Potente conclusione dalla distanza di Kuzmanovic, palla alta sopra la traversa.
12'Grande spunto di Kovacic per Kuzmanovic che prova a girarsi per il tiro, ma viene murato dalla difesa del Parma.
9'Il traversone di Palacio non trova un compagno a raccogliere.
8'Azione insistita del Parma con le iniziative di De Ceglie a tu per tu con Handanovic.
7'Cambia anche Donadoni: Santacroce prende il posto in campo di Felipe.
6'Primo cambio nell'Inter: fuori Obi, dentro Hernanes.
5'Kovacic cerca Obi, ma trova Mirante a bloccare agevolato dalla protezione di Lucarelli.
3'Kuzmanovic cerca Icardi in area, Costa libera con un gran tuffo di testa.
3'Conclusione dalla distanza di Kuzmanovic, palla a lato.
2'Ghezzal prova il cross dentro l'area, Ranocchia mura. Subito dopo ci prova anche Lodi, palla a lato.
1'Squadre in campo per la ripresa.
Obi
3.17
3.17
Ranocchia
3.72
3.72
Jesus
4.2
4.2
Palacio
2.77
2.77
Handanovic
3.56
3.56
Kuzmanovic
4.08
4.08
Kovacic
4.83
4.83
Icardi
3.31
3.31
Bonazzoli
4.84
4.84
Hernanes
3.84
3.84
Vidic
3.36
3.36
Dodò
3.45
3.45
Medel
4.23
4.23
Camara
5.36
5.36
Media squadra3.91
4tiri porta1
7tiri fuori13
18falli fatti19
5angoli2
0fuorigioco0
30%possesso70%
Contro l'Inter il k.o. più netto di Donadoni da tecnico

Undicesimo confronto ufficiale, da tecnico, per Roberto Donadoni contro l'Inter: score di 3 successi dell'attuale tecnico crociato (sempre in casa), 1 pareggio e 6 affermazioni nerazzurre. Proprio contro l'Inter, Donadoni ha subito la sconfitta ufficiale più netta nella propria carriera tecnica alla guida di un club italiano: 0-5 a San Siro subito dal suo Livorno, il 16 ottobre 2005, in Serie A.

Parma: 6 sconfitte di fila, eguagliata striscia record negativa in A

Il Parma arriva da 6 sconfitte consecutive in campionato, ed ha eguagliato la sua striscia record negativa in Serie A, già messa insieme nel periodo novembre-dicembre 2001. Se oggi arrivasse la settima, il record sarebbe assoluto. L'unica vittoria crociata della stagione è il 3-2 a Verona sul Chievo, il 21 settembre scorso

Il decisivo Icardi

Con 9 punti su 15 portati alla causa nerazzurra grazie ai suoi gol decisivi, Mauro Icardi è uno dei 4 giocatori più determinanti della Serie A 2014/15, accanto a Tevez, Destro e Gabbiadini. Dai gol di Icardi sono arrivati i successi interisti contro Sassuolo (7-0), Cesena e Sampdoria (ambedue per 1-0).

Un Parma 'nervoso'

Il Parma è una delle due squadre della Serie A 2014/15 che ha subito finora il maggior numero di espulsioni: 3, come la Lazio. I 'rossi' contro gli emiliani sono toccati - 1 a testa - a Cordaz, Felipe ed Acquah.

vittorie(4)pareggi(6)sconfitte(14)

PARMA - Sconfitta per l'Inter al "Tardini", decisiva una doppietta di De Ceglie. Il match si apre con il Parma che spinge, anche grazie al suo pubblico, e che trova il gol al 5'. Rispoli scende dalla destra, fa partire un cross che sorvola tutta l'area. Arriva De Ceglie, abile a seguire l'azione, e trafigge Handanovic. Dopo cinque minuti ancora Parma in avanti: questa volta è Acquah ad approfittare di un velo di Cassano ed a trovarsi a disposizione il tiro da fuori. Il centrocampista, però, spara alto. L'Inter reagisce subito. E con un'azione prolungata va vicina al pareggio. Dodò si libera sulla fascia e mette un gran pallone sul secondo palo per Obi. Il nigeriano si tuffa, colpisce di testa, ma il duo Lucarelli-Mirante allontana. Al 22'', ancora Inter: Medel pesca l'inserimento di Kuzmanovic, ma il colpo di testa è debole e muore lentamente sul fondo. Rifiata il Parma, che però prova di nuovo a spingere al 31'. È Lodi a lanciare Cassano che prova subito la conclusione. Vidic devia in angolo. Il finale del primo tempo si conclude con un'altra azione firmata Inter: Palacio trova lo spazio sul fondo, prova a servire Obi che cerca la sponda, ma non trova un compagno e la difesa spazza.

Nella ripresa l'Inter prova a raddrizzare il corso della partita con Kovacic. Il numero 10 serve un pallone meraviglioso per Kuzmanovic che viene anticipato all'ultimo (57'). Il croato è ancora protagonista: prima serve Icardi, ma la conclusione è debole. Poi, recupera un gran pallone e serve Hernanes. Accelerazione del Profeta, palla a Icardi che serve Palacio, ma il tiro dell'argentino va alto. C'è anche il palo a impedire ai nerazzurri di trovare il pareggio: lo colpisce al 70' ancora Kovacic, bravo a scambiare con Hernanes ed a trovare lo spazio per la conclusione. È il segnale che scuote il Parma. Che trova il 2-0 al 76'. Cassano calcia verso la porta, il suo tiro viene deviato da Medel, proprio sui piedi di De Ceglie che trova la sua personale doppietta. Dopo un altro tentativo di De Ceglie (89') e di Ranocchia su cross di Camara (91') si chiude la partita. 

PARMA-INTER 2-0

Marcatori: 5' pt e 31' st De Ceglie

Inter: 1 Handanovic; 23 Ranocchia, 15 Vidic, 5 Juan Jesus; 20 Obi (6' st 88 Hernanes), 10 Kovacic, 18 Medel (44' st 29 Camara), 17 Kuzmanovic (28' st 97 Bonazzoli), 22 Dodò; 8 Palacio, 9 Icardi
A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 6 Andreolli, 25 Mbaye, 27 Gnoukouri, 28 Puscas, 44 Krhin, 54 Donkor, 97 Bonazzoli
Allenatore: Walter Mazzarri

Parma: 83 Mirante; 15 Costa, 19 Felipe (7' st 27 Santacroce), 6 Lucarelli; 11 De Ceglie (45' st 18 Gobbi), 8 Mauri, 21 Lodi, 30 Acquah, 33 Rispoli; 99 Cassano, 88 Coda (18' 5 Ghezzal)
A disposizione: 22 Iacobucci, 92 Coric, 4 Mendes, 13 Ristovski, 17 Palladino, 31 Mariga, 40 Sarr, 44 Jeraldino, 70 Lucas
Allenatore: Roberto Donadoni

Arbitro: Nicola Rizzoli (sez. arb. di Bologna)

Note. Ammoniti: 12' Costa, 18' Lucarelli, 25' st Mirante, 40' st Dodò. Tempi di recupero: 3'-4'

in campo

Mirante 831 Handanovic
Costa 1523 Ranocchia
Felipe 1915 Vidic
Lucarelli 65 Jesus
De Ceglie 1120 Obi
Mauri 810 Kovacic
Lodi 2118 Medel
Acquah 3017 Kuzmanovic
Rispoli 3322 Dodò
Cassano 998 Palacio
Coda 889 Icardi

panchina

Iacobucci 2230 Carrizo
Coric 9246 Berni
Mendes 46 Andreolli
Ghezzal 525 Mbaye
Ristovski 1327 Gnoukouri
Palladino 1728 Puscas
Gobbi 1829 Camara
Santacroce 2744 Krhin
Mariga 3154 Donkor
Sarr 4088 Hernanes
Jeraldino 4497 Bonazzoli
Lucas 70