Risultato finale

23 Febbraio 2015 21:00

Cagliari
29' (2t) Aut Carrizo
1 - 2
Inter
23' (2t) Icardi
2' (2t) Kovacic
arbitro Paolo Mazzoleni / guardalinee Giallatini, Pegorin / 4° uomo Dobosz / assistenti Doveri, Ghersini
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
45'Si conclude senza recupero la prima frazione di gioco. Tante occasioni per i nerazzurri, ma risultato ancora fermo sullo 0-0
43'Grande giocata di Guarin, che mette al centro per Podolski. L'attaccante tedesco anticipa tutti di testa ma non inquadra lo specchio
41'Icardi sul cross dalla bandierina di Podolski. Brkic ci arriva, anticipando il possibile intervento di Juan Jesus
39'Cop ferma con un fallo Campagnaro. Arriva il primo giallo anche per il Cagliari
38'Ci prova dalla distanza Mpoku. Carrizo controlla il pallone, che termina a lato di un paio di metri
36'Mpoku salta Guarin e Campagnaro, poi mette al centro per Cop. Decisivi Carrizo e Santon, che salvano sul tap-in dell'attaccante croato
34'Santon da lontano, l'estremo difensore rossoblu blocca in due tempi
33'Brivido su un'uscita di Carrizo, poi i nerazzurri ripartono in contropiede: Kovacic innesca Podolski ma Brkic lo anticipa
32'L'Inter insiste. Conclusione dalla distanza di Guarin, Brkic blocca a terra
30'Doppia occasione per i nerazzurri, ancora vicinissimi al vantaggio: prima Brozovic poi Icardi si fanno stoppare da Brkic
26'Icardi, servito alle spalle della difesa rossoblu, salta Brkic in uscita ma si defila troppo e non riesce a concludere
25'Altra grande chance per Podolski. Sull'assist di Santon, il tedesco non riesce a centrare la porta di testa a due passi da Brkic
22'Santon mette al centro da sinistra. In mezzo all'area però non c'è nessun compagno pronto a ricevere l'assist del numero 21 nerazzurro
20'Occasionissima per l'Inter. Podolski, servito da Icardi, salta tutta la difesa rossoblu ma non trova il tempo per la conclusione
17'Kovacic in profondità per Icardi. Palla troppo lunga, facile la presa di Brkic
14'Brozovic stende Mpoku nel cerchio di centrocampo. L'intervento del croato viene punito con il cartellino giallo
12'Mpoku cerca un compagno al centro. Ranocchia è ben piazzato e appoggia di testa per Carrizo
9'Sugli sviluppi del calcio d'angolo, Medel pesca Guarin sul secondo palo. Il numero 13 nerazzurro cerca la sforbiciata ma conclude alto
8'Ancora Guarin dalla destra. Il centrocampista colombiano guadagna un altro corner
5'Podolski si incarica della battuta dalla bandierina. Brkic esce in presa alta e blocca il traversone dell'attaccante tedesco
4'Cross dalla destra di Guarin. Avelar devia in calcio d'angolo
2'Donsah tenta la conclusione al volo da fuori area. Palla lontanissima dalla porta di Carrizo
1'Al Sant'Elia comincia il match tra Cagliari e Inter. Primo pallone giocato dalla formazione di casa
MinutiCronaca
50'Finisce qui!!! L'Inter ottiene la terza vittoria consecutiva in campionato battendo 2-1 il Cagliari grazie ai gol di Kovacic e Icardi
50'Straordinaria conclusione di Hernanes, che si stampa sulla parte inferiore della traversa e torna in gioco
48'Ultimo cambio per Mancini: Kuzmanovic per Kovacic
46'Cartellino giallo per Avelar per proteste
46'Conti su punizione: Carrizo blocca con sicurezza
45'Segnalati quattro minuti di recupero
44'Gioco pericoloso di Campagnaro su Mpoku. Mazzoleni concede calcio di punizione per il Cagliari e ammonisce il difensore argentino
44'Medel sul secondo palo per Vidic, che colpisce di testa ma senza dare forza al pallone: Brkic blocca senza problemi
42'Coast to coast di Guarin, che conquista un calcio d'angolo dopo un'azione caparbia
37'Altra sostituzione per l'Inter. Hernanes prende il posto di Brozovic
36'Primo cambio per Mancini: Dodò rileva Podolski
33'Altra occasione per Longo, che calcia a incrociare sul secondo palo ma non trova la porta
32'Mpoku raccoglie il pallone al limite dell'area e calcia sul primo palo: fuori di un soffio
29'Il Cagliari accorcia le distanze. Longo calcia da fuori area, colpisce prima il palo poi la schiena di Carrizo. Carambola che vale l'1-2
27'Ultima sostituzione per Zola: Ceppitelli prende il posto di Crisetig
23'GOOOOOOOOL!!! Filtrante di Kovacic per Icardi, che mette a sedere Capuano e calcia a giro nel sette. Raddoppio nerazzurro
22'Altro cambio tra le file rossoblu: dentro Joao Pedro, fuori Cossu
19'Altro anticipo decisivo di Juan Jesus sul cross di Avelar per Mpoku
16'Errore dei nerazzurri in fase di impostazione. Longo ne approfitta ma si fa ipnotizzare da Carrizo
15'Forcing del Cagliari: Mpoku dalla destra per Longo. Straordinario Juan Jesus, che anticipa il numero 9 rossoblu in spaccata
14'Mischia nell'area nerazzurra. Campagnaro spazza dopo un batti e ribatti al limite dell'area piccola
13'Iniziativa personale di Mpoku, che ruba palla a Juan Jesus e si invola verso Carrizo. Decisivo l'intervento del portiere argentino
11'Indecisione della retroguardia nerazzurra e per poco Cossu non ne approfitta: a tu per tu con Carrizo il numero 7 rossoblu conclude alto
11'Prima sostituzione del match: Zola sostituisce Cop con Longo
10'L'Inter fa girare palla al limite dell'area rossoblu e libera al tiro Medel. Brkic blocca in due tempi
9'Donsah stoppato da Vidic in calcio d'angolo
5'Donsah converge da destra e fa partire un rasoterra che trova pronto Carrizo, bravo a bloccare a terra
2'GOOOOOOL!!! Kovacic dà il via all'azione con uno splendido colpo di tacco e conclude dopo l'appoggio di Icardi, battendo Brkic
1'Via alla ripresa. Nessuna novità nelle due squadre
Santon
7.13
7.13
Jesus
5.43
5.43
Guarin
6.73
6.73
Kuzmanovic
5.71
5.71
Kovacic
6.99
6.99
Carrizo
6.89
6.89
Campagnaro
5.04
5.04
Icardi
7.76
7.76
Hernanes
6.48
6.48
Vidic
6.42
6.42
Dodò
5.55
5.55
Medel
6.84
6.84
Podolski
5.15
5.15
Brozovic
6.37
6.37
Media squadra6.32
5tiri porta9
8tiri fuori10
19falli fatti21
8angoli7
4fuorigioco1
39%possesso61%
vittorie(13)pareggi(18)sconfitte(6)
CAGLIARI - Ci sono i passaggi di Kovacic e l'interdizione di Medel. C'è la partita di Vidic e quella di Carrizo. C'è il gol del croato e l'ennesima rete di Icardi. La forza di Guarin, la grinta di Brozovic e tanto, tanto altro. La vittoria dell'Inter a Cagliari (la terza di fila in campionato), in qualche 'tweet' potrebbe essere raccontata così. Un match dalle sfumature accese. E diverse. Proprio come le diverse fasi della partita.
 
Si parte con Donsah che calcia altissimo. Sembra l'inizio dell'arrembaggio da parte del Cagliari, ma non è così. Già, perché l'Inter per tutto il primo tempo tiene palla e pressa alto. Alla fine dei primi 45' minuti sarà 69% il dato (5 tiri in porta a 1, 86% di precisione nei passaggio, con Medel addirittura al 96%, per aggiungerne qualche altro). Segno che i nerazzurri ci provano. Come all'8' con Guarin. Il colombiano è liberato da uno schema su calcio d'angolo, ma la sua rovesciata termina fuori. Al 19' l'occasione più grande capita sui piedi di Podolski. Ma è Icardi il primo protagonista dell'azione. Maurito tiene palla alla grande, resiste alla carica di Rossettini e si invola sulla sinistra, trovando l'assist per Podolski. Che mette a sedere Brkic, ma non riesce a trovare lo spazio per la conclusione. Brozovic poi, calcia forte, ma Crisetig ci mette la gamba e la palla esce. È il momento di spingere. E nel giro di due minuti arrivano due conclusioni, ancora con Guarin e con Santon (32' e 34').
 
Due minuti più tardi, il Cagliari reagisce con Cop che, dopo un'azione di M'Poku, conclude verso la porta, ma libera tutto Campagnaro. A 2 minuti dalla fine della prima frazione, l'ultima occasione per l'Inter, ancora con Guarin che spacca il centrocampo, arriva sul fondo e serve l'inserimento di Podolski. Il suo colpo di testa non trova la porta. 
 
Poi, nel secondo tempo, 120 secondi. Due minuti in cui cambia la partita. Di Kovacic e dell'Inter. Il gol del vantaggio nerazzurro è una freccia nella difesa del Cagliari. Comincia Podolski, continua Icardi, arriva Mateo che con il sinistro la mette sotto la traversa. Lo schiaffo a freddo, fa reagire i padroni di casa con Donsah, proprio come nel primo tempo. Ma, al contrario della prima frazione, questa volta sì, il Cagliari trova più volte la conclusione. Con Cossu al 56' che chiama al miracolo Carrizo.
 
E tra il 57' e il 60' con ancora con Cossu, M'Poku e Conti. E proprio nel momento migliore dei rossoblu, arriva il 2-0 dell'Inter. Assist di Kovacic, Icardi sposta con una finta Capuano con il destro e di sinistro disegna una parabola che muore all'incrocio. Sembra finita, ma non lo è. Anzi. Il Cagliari trova altra energia per gettarsi in avanti e accorcia le distanze con Longo il cui tiro dalla destra colpisce il palo, tocca Carrizo e finisce in rete. Ora l'Inter stringe i denti, cercando di rallentare i ritmi. E ci riesce, anche quando respinge l'ultimo assalto con una punizione di Conti trattenuta con sicurezza di Carrizo.

CAGLIARI-INTER 1-2
Marcatori: Kovacic (2' st), Icardi (23' st), aut. Carrizo (29' st)

CAGLIARI: 44 Brkic; 16 Dessena, 15 Rossettini, 33 Capuano, 8 Avelar; 30 Donsah, 5 Conti, 4 Crisetig (27' st Ceppitelli); 40 M'Poku, 7 Cossu (22' st Joao Pedro); 90 Cop (11' st Longo).
A disposizione: 1 Colombi, 27 Cragno, 2 Gonzalez, 3 Murru, 14 Pisano, 17 Farias, 18 Barella, 22 Husbauer, 37 Diakhitè.
Allenatore: Gianfranco Zola.

INTER: 30 Carrizo; 14 Campagnaro, 15 Vidic, 5 Juan Jesus, 21 Santon; 13 Guarin, 18 Medel, 77 Brozovic (37' st Hernanes); 10 Kovacic (48' st Kuzmanovic); 9 Icardi, 11 Podolski (36' st Dodò).
A disposizione: 46 Berni, 6 Andreolli, 20 Obi, 23 Ranocchia, 28 Puscas, 33 D'Ambrosio, 91 Shaqiri, 93 Dimarco.
Allenatore: Roberto Mancini

Ammoniti: Brozovic (14'), Cop (39'), Campagnaro (44' st), Avelar (46' st)

Recupero: 0' - 4'

Arbitro: Mazzoleni
Assistenti: Giallatini, Pegorin
IV uomo: Dobosz
Assistenti addizionali: Doveri, Ghersini

in campo

Brkic 4430 Carrizo
Dessena 1614 Campagnaro
Rossettini 1515 Vidic
Capuano 335 Jesus
Avelar 821 Santon
Donsah 3013 Guarin
Conti 518 Medel
Crisetig 477 Brozovic
Cossu 710 Kovacic
Mpoku 4011 Podolski
Cop 909 Icardi

panchina

Colombi 146 Berni
Gonzalez 26 Andreolli
Murru 38 Palacio
Longo 917 Kuzmanovic
Joao Pedro 1020 Obi
Pisano 1422 Dodò
Farias 1723 Ranocchia
Barella 1828 Puscas
Husbauer 2233 D'Ambrosio
Cragno 2788 Hernanes
Ceppitelli 3291 Shaqiri
Diakhité 3793 Dimarco