Risultato finale

11 Aprile 2015 20:45

Hellas Verona
0 - 3
Inter
47' (2t) Aut Moras
3' (2t) Palacio
11' Icardi
arbitro Paolo Tagliavento / guardalinee Marrazzo, Pegorin / 4° uomo Schenone / assistenti Cervellera, Manganiello
Guarda gli highlights
MinutiCronaca
46'Si chiude il primo tempo con l'Inter in vantaggio grazie al gol di Mauro Icardi all'undicesimo minuto di gioco
46'Cross di Icardi dalla destra, Palacio anticipato da Sala in tuffo
45'Ci sarà un minuto di recupero prima dell'intervallo
40'Ammonizione anche per Guarin. Anche il colombiano era diffidato e non potrà essere a disposizione di Mancini per il derby
36'Fallo di Brozovic su Gomez. Cartellino giallo pesante per il centrocampista croato, che salterà il derby
36'Cartellino giallo per Moras, ammonito per proteste
35'Inter vicina al raddoppio: Palacio serve Brozovic, che entra in area e incrocia sul secondo palo. Palla fuori di un soffio
29'Inserimento di Brozovic, che calcia dai trenta metri ma non trova lo specchio della porta
24'Traversone dalla destra di Palacio, Rafael fa suo il pallone
21'Jankovic cerca Toni in mezzo, Ranocchia è bravo ad anticipare l'attaccante emiliano
19'Palla al centro dell'area, Toni svetta di testa ma non inquadra la porta
18'Fallo di Juan Jesus su Jankovic. Cartellino giallo per il difensore brasiliano
17'Cross di Sala, Vidic anticipa Toni e si rifugia in calcio d'angolo
15'Hallfredsson dalla sinistra, Handanovic blocca senza problemi
11'GOOOOOOOOOOOL! Cross rasoterra di Palacio, Icardi si inserisce al centro dell'area e mette dentro con il piatto. 1-0 Inter
7'Traversone di D'Ambrosio dalla destra, Hernanes svetta sul secondo palo e guadagna un altro corner
4'Contropiede del Verona: Sala mette in mezzo dalla destra, diagonale di D'Ambrosio che libera l'area
4'Conclusione dalla distanza di Hernanes. Moras è sulla traiettoria e devia in calcio d'angolo
3'Guarin atterrato da Sala nell'area di rigore gialloblu. Il colombiano protesta ma per Tagliavento è tutto regolare
1'Primo pallone giocato dall'undici di Roberto Mancini
1'Tutto pronto al "Bentegodi" per il calcio d'inizio di Hellas Verona-Inter
MinutiCronaca
49'Finisce 3-0 al "Bentegodi". L'Inter ritrova i tre punti grazie ai gol di Icardi, Palacio e all'autorete di Moras
47'GOOOOOOOOOL! L'Inter chiude i conti con l'autogol di Moras, che devia nella sua porta il cross di D'Ambrosio
45'Saranno tre i minuti di recupero
43'Ultimo cambio nell'undici nerazzurro: Mancini inserisce Felipe al posto di Hernanes
42'Tentativo di Greco, con una volée che termina lontana dalla porta difesa da Handanovic
39'Botta dalla distanza di Tachtsidis, Handanovic si distende sulla destra e devia in angolo
37'Doppio cambio per Mancini: Kovacic e Gnoukouri entrano al posto di Medel e Palacio
33'HANDANOVIC!!! Ennesimo rigore parato dall'estremo difensore sloveno che ipnotizza Toni e conserva il doppio vantaggio
31'Calcio di rigore per il Verona. Tagliavento assegna il penalty per un fallo di Vidic su Saviola: giallo per il centrale serbo
30'Seconda sostituzione per Mandorlini: Saviola prende il posto di Gomez
30'Colpo di testa di Toni su calcio da fermo di Greco. Gialloblu vicini al 2-1
27'Cross di D'Ambrosio per Palacio, che gira di prima con il destro colpendo il palo. Inter vicinissima al 3-0
26'Cambio nel Verona: Greco prende il posto di Hallfredsson
26'Assist di Jankovic per Gomez, che anticipa il suo marcatore ma si allunga troppo il pallone. Palla sul fondo
22'Obbadi dopo un batti e ribatti in area, calcia alto da buona posizione
18'Cross dalla destra di Hernanes, Ranocchia si smarca al limite dell'area piccola ma angola troppo la sua incornata, che termina a lato
18'Doppio intervento di Handanovic, decisivo sulle conclusioni di Obbadi e Moras
16'Destro di Hernanes dai venti metri, palla fuori di un paio di metri alla destra di Rafael
11'Cartellino giallo per Obbadi. Seconda ammonizione del match per il Verona
11'Guarin dalla distanza, palla alta sopra la traversa
10'Gomez sul secondo palo per Jankovic, che incrocia di testa ma non trova la porta
6'Di nuovo Palacio per Icardi: cross pericoloso del numero 8 nerazzurro con Maurito che sfiora la deviazione vincente
3'GOOOOOOOOOOOL! L'Inter raddoppia con Palacio: ancora vincente l'asse con Icardi, che fornisce al Trenza l'assist per il 2-0
1'Si riparte senza cambi: il secondo tempo comincia con gli stessi ventidue interpreti della prima frazione di gioco
Ranocchia
6.28
6.28
Jesus
5.37
5.37
Guarin
5.34
5.34
Palacio
7.77
7.77
Handanovic
8.65
8.65
Kovacic
5.42
5.42
Icardi
7.4
7.4
D'Ambrosio
7.09
7.09
Hernanes
7.22
7.22
Vidic
6.4
6.4
Medel
6.62
6.62
Gnoukouri
6.61
6.61
Brozovic
5.84
5.84
Felipe
6.16
6.16
Media squadra6.58
5tiri porta2
9tiri fuori8
6falli fatti13
4angoli5
1fuorigioco0
38%possesso62%
vittorie(18)pareggi(10)sconfitte(6)
VERONA - Il gol e l'assist tra Icardi e Palacio. Tango argentino a Verona. E poi, il rigore parato da Handanovic, il possesso palla e il gioco sugli esterni. E, ancora, la voglia di vincere per ripartire. A Verona lo si nota subito. Si vede fin dai primi secondi che l'Inter c'è. 
 
Così come si vede Hernanes, ago della bilancia tra centrocampo ed attacco. Ed è proprio lui a prendere possesso del pallone al 4' e a scagliare un sinistro insidioso, respinto da Tachtsidis. La squadra di Mancini preme. Lo fa sulla fascia destra soprattutto con D'Ambrosio ancora per Hernanes che si inserisce di testa, ma viene anticipato in angolo. Possesso palla, circolazione, velocità sugli esterni. Sono questi gli ingredienti della partita. E all'11' creano il mix giusto per preparare il gol. D'Ambrosio porta palla, scarica per Palacio che mette in mezzo, Rodriguez devia, arriva Icardi come un falco e fa 1-0. Il Verona accusa il colpo e, tranne un colpo di testa di Toni alto sopra Handanovic, non è mai pericoloso. Merito di una difesa attenta e di un centrocampo che sa allo stesso tempo dare copertura e ripartire. Ed è proprio da una ripartenza al 36' che l'Inter va vicina al 2-0. Palacio spacca il campo e si fa 30 metri palla al piede, assist per l'inserimento di Brozovic che dal limite dell'area calcia, ma non è preciso. 
 
La ripresa comincia con un lampo. Nerazzurro. Al 48' sembra di rivedere l'azione del primo tempo. Con attori invertiti e con lo stesso risultato. Hernanes apre sulla sinistra, Icardi si trasforma in assist-man e Palacio in bomber. Da dentro l'area El Trenza fa 2-0. Il Verona prova da fuori, anche perché l'Inter sa difendersi con ordine. Sono proprio le conclusioni dalla distanza a spaventare i nerazzurri. Quelle al 63', poi, esaltano Handanovic. Prima respinge un destro secco di Obbadi, poi si rialza ed è reattivo da impazzire sulla respinta di Moras deviata da Gomez. È un buon momento per il Verona. Che prova in tutti i modi a rientrare nel match. Ed è ancora Obbadi ad essere pericoloso.
 
Dopo un paio di minuti l'Inter riprende a giocare. E quando scende sulla fascia sinistra fa male: al 72' D'Ambrosio mette un bel pallone sul primo palo per Palacio che colpisce il palo. Tre minuti più tardi Toni di testa va vicino alla rete, ma la grande occasione arriva 60 secondi dopo. Saviola appena entrato in campo cade in area su un contatto con Vidic. Dal dischetto Toni calcia, ma Handanovic si esalta e respinge. È il colpo psicologico del ko e l'Inter torna in controllo. E all'ultimo minuto chiude il match con un autogol di Moras su cross di D'Ambrosio.
 

HELLAS VERONA-INTER 0-3
Marcatori: Icardi (11'), Palacio (3' st), aut. Moras (47' st)

HELLAS VERONA: 1 Rafael; 26 Sala, 2 Rodriguez, 18 Moras, 3 Pisano; 8 Obbadi, 77 Tachtsidis, 10 Hallfredsson (19 Greco 27' st); 21 Gomez (7 Saviola 30' st), 9 Toni, 11 Jankovic.
A disposizione: 22 Benussi, 4 Marquez, 17 Nico Lopez, 20 Christodoulopoulos, 25 Marques, 27 Valoti, 30 Campanharo, 33 Agostini, 70 Pereira, 71 Matric.
Allenatore: Andrea Mandorlini

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 23 Ranocchia, 15 Vidic, 5 Juan Jesus; 13 Guarin, 18 Medel (27 Gnoukouri 35' st), 77 Brozovic, 88 Hernanes (26 Felipe 43' st); 8 Palacio (10 Kovacic 35' st), 9 Icardi. 
A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 6 Andreolli, 11 Podolski, 20 Obi, 28 Puscas, 55 Nagatomo, 91 Shaqiri, 97 Bonazzoli.
Allenatore: Roberto Mancini

Ammoniti: Juan Jesus (18'), Moras (35'), Brozovic (36'), Guarin (40'), Obbadi (11' st), Vidic (31' st)  

Recupero: 1' - 3' 

Arbitro: Tagliavento (sez. arbitrale di Terni)
Assistenti: Marrazzo e Pegorin
IV Uomo: Schenone
Assistenti addizionali: Cervellera e Manganiello

in campo

Rafael 11 Handanovic
Sala 2633 D'Ambrosio
Rodriguez 223 Ranocchia
Moras 1815 Vidic
Pisano 35 Jesus
Obbadi 813 Guarin
Tachtsidis 7718 Medel
Hallfredsson 1077 Brozovic
Gomez 2188 Hernanes
Toni 98 Palacio
Jankovic 119 Icardi

panchina

Benussi 2230 Carrizo
Marquez 446 Berni
Saviola 76 Andreolli
Nico Lopez 1710 Kovacic
Greco 1911 Podolski
Christodoulopoulos 2020 Obi
Marques 2526 Felipe
Valoti 2727 Gnoukouri
Campanharo 3028 Puscas
Agostini 3355 Nagatomo
Pereira 7091 Shaqiri
Matric 7197 Bonazzoli