Risultato finale

11 Dicembre 2016 20:45

Inter
25' (2t) Brozovic
38' Brozovic
2 - 0
Genoa
arbitro Paolo Valeri / guardalinee Salvatore Longo, Sergio Ranghetti / 4° uomo Fabiano Preti / assistenti Luca Pairetto, Gianluca Manganiello
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
46' Si conclude la prima frazione di gioco. Squadre a riposo sull'1-0: decide per ora la rete di Marcelo Brozovic
44' Segnalato un minuto di recupero
41' Candreva taglia l'area con un tiro-cross che si spegne sul fondo. Brivido per la difesa del Genoa
38' GOL! GOOOOOL!! GOOOOOOOOOOL!!! Corner di Joao Mario, Brozovic raccoglie palla dal limite e con un destro chirurgico trafigge Perin
37' Lancio di Joao Mario che controlla al limite e lascia partire un destro pericoloso deviato in angolo
35' Veloso mette in mezzo dalla sinistra, Murillo anticipa tutti di testa e libera l'area
32' Icardi libera Nagatomo davanti a Perin. L'estremo difensore rossoblu si oppone alla conclusione del giapponese ma il gioco è fermo per offside
28' Miguel Veloso ferma con un fallo tattico la ripartenza di Palacio. Ammonizione inevitabile per il centrocampista portoghese
27' Cross di Lazovic, colpo di testa ravvicinato di Ocampos e grande intervento di Handanovic che toglie il pallone dalla porta
25' Conclusione di Ocamps, che stoppa però il pallone con il braccio. Fallo e cartellino giallo per il numero 11 rossoblu
23' Traversone di Palacio, Miguel Veloso respinge di testa
20' Conclusione al volo di Brozovic da fuori area. Palla fuori di poco
20' Duello Candreva-Laxalt, lo vince il numero 87 nerazzurro che viene però chiuso da Munoz in angolo al momento del tiro
19' Affondo di Lazovic e diagonale respinto quasi sulla linea da D'Ambrosio
18' Cross dalla destra di Palacio, libera la difesa del Genoa
15' In questo primo quarto d'ora di gioco regna l'equilibrio al "Meazza". L'Inter fa la partita ma fatica a trovare spazi contro un Genoa molto chiuso
11' Filtrante di Miranda per Icardi, pescato però in posizione di fuorigioco
9' Punizione dai 25 metri di Miguel Veloso. Conclusione troppo lenta, para Handanovic
7' Brozovic dentro per Icardi, tacco per Eder che viene fermato dalla retroguardia rossoblu
2' Passaggio in profondità di Murillo, palla troppo lunga per Palacio
1' Comincia il posticipo della 16^ giornata di Serie A! Primo pallone giocato da capitan Mauro Icardi
1' Inter e Genoa fanno il loro ingresso sul terreno di gioco del "Meazza". Tra pochi istanti il calcio d'inizio del match!
Minuti Cronaca
48' Finisce qui!!! La doppietta di Brozovic regala i tre punti ai nerazzurri nel posticipo della 16^ giornata di Serie A!!! #ForzaInter
47' Traversone sballato di Ninkovic. Handanovic controlla il pallone, che termina sul fondo
44' Saranno tre i minuti di recupero. Ultimo sforzo per i nerazzurri!
42' Terza sostituzione anche per Pioli: Joao Mario lascia il posto a Banega. Applausi per il numero 6 portoghese
41' Pericoloso cross rasoterra di Pandev, ottima diagonale di D'Ambrosio che anticipa Simeone
40' Ultimo cambio per il Genoa: Edenilson dentro, fuori Laxalt
39' Cross di Ninkovic dalla sinistra, Murillo legge bene la traiettoria e mette in corner di testa
36' Nagatomo sfiora l'incrocio con un destro a giro dal limite
34' Cambio per il Genoa: Juric inserisce Pandev per Rigoni. L'attaccante macedone entra tra gli applausi del "Meazza"
33' Colpo di testa di Miranda, Perin alza il pallone sopra la traversa. L'Inter cerca di chiuderla con il gol del 3-0
32' Punizione di Perisic, la barriera devia in corner. Sul calcio d'angolo susseguente Brozovic non trova l'eurogol in semirovesciata
29' Simeone ci prova da fuori area: conclusione centrale, comoda la presa di Handanovic
28' Perisic si accentra e calcia con il destro ma la mira è sbagliata
25' GOL! GOOOOOOL!! GOOOOOOOOOL!!! Grandissima giocata di Joao Mario e assist per Brozovic, che non può sbagliare: 2-0!!!
23' Contropiede di Lazovic, che vince il duello in velocità con Nagatomo ma sbaglia l'assist per Simeone
21' Ci prova Ninkovic dalla distanza. Palla fuori di un metro alla sinistra di Handanovic
18' Cross dalla sinistra di Nagatomo, Perisic sul secondo palo cerca l'appoggio di testa per Icardi favorendo però la copertura della retroguardia ligure
15' Punizione battuta a sorpresa per l'inserimento di Candreva, fermato però in posizione di offside
12' Un cambio per parte: nell'Inter Perisic rileva Palacio. Juric sostituisce Ocampos con Ninkovic
11' Traversone dalla destra di Candreva, Icardi spedisce alto di testa
8' Murillo ammonito per proteste
7' Lazovic fermato da Handanovic con un intervento d'istinto. Altro corner per il Genoa
6' Conclusione di Ocampos deviata in calcio d'angolo. Sul corner di Lazovic, colpo di testa di Simeone. Palla a lato
3' Cross di Brozovic per Candreva, che di testa non riesce a indirizzare verso la porta
1' Inizia la ripresa! Forza ragazzi! #ForzaInter
1' Un cambio per l'Inter in vista del secondo tempo: Felipe Melo prende il posto di Eder

Nagatomo
4.5
4.5
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Palacio
4.51
4.51
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Handanovic
6.69
6.69
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
5.56
5.56
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
5.29
5.29
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
8.13
8.13
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Miranda
6.41
6.41
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Murillo
5.4
5.4
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
5.18
5.18
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Melo
5.83
5.83
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Eder
4.23
4.23
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Banega
5.42
5.42
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
5.46
5.46
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Joao Mario
7.38
7.38
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 5.71 INVIA VOTI
3 tiri porta 4
10 tiri fuori 6
13 falli fatti 18
5 angoli 5
4 fuorigioco 1
51% possesso 49%
Tre doppiette

Mauro Icardi è l'attaccante più in forma dei nerazzurri, avendo messo a segno tre doppiette consecutive negli ultimi tre match casalinghi. L'argentino ha segnato il primo gol nella massima serie proprio contro i grifoni, quando vestiva la maglia della Sampdoria.

Ex e portafortuna

Ivan Perisic, secondo miglior marcatore interista, può considerarsi un portafortuna: quando segna, l'Inter non perde. Tra gli ex blucerchiati che potranno sentire aria di derby c'è Eder, mentre Rodrigo Palacio è il grande ex della sfida, capace di segnare già tre reti in sei precedenti contro i rossoblù.

Torino-Crotone-Fiorentina

Tre vittorie consecutive tra le mura amiche in Serie A per l'Inter, la squadra che va più spesso al tiro tra le 20 del campionato; di fronte, però, Icardi e compagni si troveranno la seconda miglior difesa della Serie A.

La storia

Incrocio numero 99 in Serie A tra le due squadre, con i nerazzurri a caccia del cinquantesimo successo. L'Inter ha perso una sola volta a San Siro negli ultimi 29 precedenti, andando sempre a segno nelle ultime 6 sfide.

vittorie(41) pareggi(12) sconfitte(12)

MILANO - L'Inter torna in campo a San Siro a caccia del sesto successo casalingo consecutivo tra campionato e coppa: al 'Meazza' arriva il Genoa e Stefano Pioli gioca la carta dell'ex, schierando Palacio nel tridente offensivo con Icardi ed Eder.

Nella nebbia di San Siro i primi minuti sono di studio. L'Inter prova a gestire di più il pallone, gli ospiti si affidano alle ripartenze di Simeone, che all'ottavo minuto si procura un calcio di punizione dai 20 metri che Veloso calcia troppo debolmente per impensierire Handanovic. Al decimo un filtrante di Miranda trova Icardi di poco oltre la linea della difesa rossoblù, vanificando così la prima potenziale occasione da rete. La partita si accenda al 19': Lazovic entra in area dalla destra e calcia sul secondo palo, dove a portiere battuto è D'Ambrosio a salvare il risultato. Sulla ripartenza Candreva sfugge a Laxalt ma viene rimontato e contrastato efficacemente da Munoz al momento della conclusione, che si spegne in corner.

Al 25' grande occasione per il Genoa: cross dalla destra di Lazovic, sul secondo palo è libero di colpire di testa Ocampos, ma Handanovic con un grande intervento riesce a respingere prima che D'Ambrosio metta in angolo anticipando la ribattuta dello stesso Ocampos. Al 38' fiammata di Icardi che controlla al limite, sterza sul destro e prova la conclusione a giro deviata in angolo. Corner calciato da Joao Mario sul secondo palo dove Brozovic va di prima con il piatto destro e trova l'angolo lontano dove Perin non può arrivare.

All'intervallo Stefano Pioli sostituisce Eder con Melo, ma la prima occasione è di Ocampos, che conclude un'azione cominciata sulla sinistra e conclusa con un destro a giro deviato in calcio d'angolo da Miranda. Ancora Genoa al 52' con Lazovic a tu per tu con Handanovic, ma lo sloveno è bravo a rimare in piedi fino all'ultimo e chiudere lo specchio. Il secondo cambio dei nerazzurri arriva a poco più di mezz'ora dal termine con Perisic che rileva Palacio. Al 67' è ancora Genoa, ancora con Lazovic che scappa via sulla destra a Nagatomo e centra per Simeone o Ninkovic, che però non trovano la deviazione giusta. Due minuti dopo ecco il raddoppio dei nerazzurri. Joao Mario resiste ad un carica a centrocampo e arriva fino al limite dell'area rossoblù dove scarica sull'accorrente Brozovic: il croato controlla, si porta il pallone sul destro e dall'altezza del dischetto del rigore batte ancora Perin. La spinta dei ragazzi di Pioli non si esaurisce e i nerazzurri vanno vicini anche al terzo gol prima con una punizione di Perisic e poi con un destro a giro di Nagatomo che sorvola di poco la traversa.

Nel finale c'è spazio per il terzo e ultimo cambio, con Banega che prende il posto di un applauditissimo Joao Mario, e per l'ultimo tentativo di Ninkovic. Il destro a giro termina fuori misura e Valeri, dopo 3' di recupero, decreta la fine del match.


INTER-GENOA 2-0
Marcatori: Brozovic (38' e 69')

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 25 Miranda, 24 Murillo, 55 Nagatomo; 87 Candreva, 77 Brozovic, 6 Joao Mario (87' Banega 19), 23 Eder (46' Melo 5); 8 Palacio (57' Perisic 44), 9 Icardi.
A disposizione: 30 Carrizo, 2 Andreolli, 7 Kondogbia, 10 Jovetic, 11 Biabiany, 13 Ranocchia, 94 Yao, 95 Miangue, 96 Barbosa.
Allenatore: Stefano Pioli

GENOA: 1 Perin; 5 Izzo, 8 Burdisso, 24 Munoz; 22 Lazovic, 88 Rincon, 44 Veloso, 93 Laxalt (85' Edenilson 2); 30 Rigoni (79' Pandev 27), 9 Simeone, 11 Ocampos (56' Ninkovic 99).
A disposizione: 23 Lamanna, 38 Zima, 3 Gentiletti, 4 Cofie, 10 Nctham, 13 Gakpe, 14 Biraschi, 28 Brivio, 29 Fiamozzi.
Allenatore: Ivan Jurić

Ammoniti: Ocampos (24'), Veloso (28'), Murillo (52')

Recupero: 1' - 3'

Arbitro: Valeri
Assistenti: Longo, Ranghetti
IV uomo: Preti
Addizionali: Pairetto, Manganiello

in campo

Handanovic 1 1 Perin
D'Ambrosio 33 5 Izzo
Miranda 25 8 Burdisso
Murillo 24 24 Munoz
Nagatomo 55 22 Lazovic
Candreva 87 44 Veloso
Brozovic 77 88 Rincon
Joao Mario 6 93 Laxalt
Eder 23 30 Rigoni
Palacio 8 9 Simeone
Icardi 9 11 Ocampos

panchina

Carrizo 30 23 Lamanna
Andreolli 2 38 Zima
Melo 5 2 Edenilson
Kondogbia 7 3 Gentiletti
Jovetic 10 4 Cofie
Biabiany 11 10 Ntcham
Ranocchia 13 13 Gakpé
Banega 19 14 Biraschi
Perisic 44 27 Pandev
Yao 94 28 Brivio
Miangue 95 29 Fiamozzi
Barbosa 96 99 Ninkovic

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.