Risultato finale

9 Aprile 2017 15:00

Crotone
23' Falcinelli
18' Falcinelli (R)
2 - 1
Inter
20' (2t) D'Ambrosio
arbitro Marco Guida / guardalinee Marzaloni, Marrazzo / 4° uomo Carbone / assistenti Doveri, Nasca
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
48' Si chiude il primo tempo con la formazione di Nicola avanti grazie alla doppietta di Falcinelli
48' Clamorosa chance per Ansaldi sul lancio di Banega: colpo di testa a lato dal vertice dell'area piccola
45' Segnalati tre minuti di recupero
43' Colpo al volto per Ansaldi. Gioco fermo per permettere i soccorsi da parte dello staff medico nerazzurro
41' Miranda salva sulla linea sulla conclusione a botta sicura di Rohden
39' Doppia chance per Martella, che prima in spaccata poi di testa non inquadra la porta
38' Traversone dalla sinistra di Perisic: Ferrari si rifugia in corner
35' Percussione centrale di Candreva, che cerca il filtrante per Icardi. La palla sbatte però sul muro difensivo del Crotone
30' L'Inter prova a buttarsi in avanti per accorciare le distanze, ma il Crotone è tutto chiuso nella sua metà campo e non concede spazi
26' Conclusione dal limite di Banega, troppo debole per impensierire Cordaz
25' Destro da posizione defilata di Rohden. Handanovic con i piedi devia in calcio d'angolo
23' Trotta innesca Falcinelli in contropiede: l'attaccante del Crotone supera con un tocco sotto Handanovic e raddoppia
20' Palla in profondità per Perisic, anticipato dall'uscita di Cordaz
18' Dal dischetto Falcinelli batte Handanovic e porta in vantaggio la formazione di casa
17' Guida concedere calcio di rigore al Crotone per un presunto tocco di mano di Medel sul dribbling di Trotta
16' Buona giocata sulla trequarti di Banega, che cerca poi l'imbucata per Candreva. Decisiva la chiusura in diagonale di Martella
15' Tentativo debole da fuori area di Stoian. Facile la presa per Handanovic
13' Fase confusa del match, tanti falli e pochi spazi
8' Cross di Candreva dalla destra e contro-cross di Ansaldi. Nessun nerazzurro però riesce a intervenire e la difesa del Crotone si salva
5' Scontro aereo tra Falcinelli e Murillo. Guida ferma il gioco
3' Inserimento di Rosi, che viene chiuso dall'uscita bassa di Handanovic. Poi Ansaldi libera l'area
1' Ecco il fischio di Guida: si parte! Forza ragazzi, #forzaInter!
1' Tutto pronto per il calcio d'inizio del match. Sarà il Crotone a giocare il primo pallone
1' Lo stadio "Ezio Scida" fa registrare il tutto esaurito per Crotone-Inter, 31^ giornata della Serie A TIM 2016/17
Minuti Cronaca
52' Finisce 2-1 allo "Scida". Decide la doppietta di Falcinelli
52' Eder si incarica della battuta ma il suo destro finisce a lato
51' Ammonito Capezzi per comportamento non regolamentare
51' Ultima chance con una punizione dai 25 metri per i nerazzurri
48' Lancio di Joao Mario, Cordaz esce in presa alta e blocca
46' Mischia nell'area del Crotone, ci prova con il destro Miranda: palla fuori
45' Saranno sei i minuti di recupero
44' Ammonito Acosty per fallo di mano
41' Traversone di Palacio, Perisic di testa sfiora il palo alla destra di Cordaz
39' Contropiede di Acosty, che cerca la conclusione a giro dal limite. Handanovic ci arriva
38' Forcing dei nerazzurri: due angoli consecutivi che non impensieriscono però la difesa del Crotone
35' Ultimo cambio per Pioli: Joao Mario rileva Kondogbia
34' Sinistro di Kondogbia dalla distanza. Palla distante dalla porta
31' Destro di Palacio dal limite, Cordaz respinge in tuffo
30' Ultima sostituzione per il Crotone: fuori Barberis, dentro Capezzi
28' Cambio nella formazione di casa: Acosty prende il posto di Trotta
27' Eder a un passo dal pareggio: appoggio di Icardi e destro potentissimo che colpisce il palo interno e attraversa tutta la linea di porta
25' Icardi per Candreva, che gira con il sinistro: para Cordaz
22' Cambio nel Crotone: Sampirisi per Rohden
20' GOOOOOL!!! Corner di Banega, deviazione aerea di Kondogbia e D'Ambrosio da due passi mette dentro. Si riapre il match
16' Corner di Candreva, Kondogbia tutto solo colpisce male di testa. Era una grande occasione per l'Inter
15' Cross di Palacio, Cordaz in uscita fa suo il pallone
13' Destro al volo di Perisic, Cordaz non ci può arrivare ma la palla termina di un soffio a lato
12' Colpo di testa di Icardi, centrale tra le braccia di Cordaz
10' Inter tutta nella trequarti del Crotone, ma nessun pericolo per Cordaz finora
5' Ammonizione anche per Banega
2' Ceccherini stende Eder: altro cartellino giallo per il Crotone
1' Si infiamma subito la partita: ammonizione per Palacio e Martella
1' Si infiamma subito la partita: ammonizione per Palacio e Martella
1' Si riparte: nerazzurri in campo con un 3-4-3 molto offensivo
1' Comincia con un doppio cambio la ripresa: Pioli inserisce Eder e Palacio al posto di Murillo e Ansaldi

Palacio
3.31
3.31
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Handanovic
3.76
3.76
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
2.58
2.58
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
4.48
4.48
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Medel
2.86
2.86
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Kondogbia
2.87
2.87
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Miranda
3.6
3.6
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Murillo
2.49
2.49
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
2.84
2.84
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Eder
3.87
3.87
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Banega
3.18
3.18
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Ansaldi
2.92
2.92
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
2.81
2.81
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Joao Mario
3.23
3.23
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 3.2 INVIA VOTI
6 tiri porta 4
4 tiri fuori 9
15 falli fatti 14
3 angoli 7
4 fuorigioco 2
27% possesso 72%

Il Crotone, che nella scorsa giornata ha vinto la sua prima gara in trasferta nel massimo campionato, non ha mai ottenuto due successi consecutivi in Serie A.

I calabresi hanno raccolto un solo punto nelle ultime cinque partite interne in A, rimanendo a secco di gol in ben quattro occasioni nel parziale.

Le partite del Crotone hanno prodotto soltanto tre gol nel primo quarto d’ora di gioco: nessuno, infatti, ha segnato (2) e subito (1) meno gol dei calabresi nei primi 15 minuti.

Mauro Icardi ha segnato un solo gol nelle ultime 11 partite giocate in trasferta in Serie A: il 5 marzo a Cagliari.

L’Inter ha ottenuto il successo in cinque delle ultime sette trasferte di campionato (1N, 1P), tante quante ne aveva vinte nelle precedenti 21 partite fuori casa in A (4N, 12P). L’Inter ha subito nove gol nelle ultime cinque giornate, dopo che nelle precedenti cinque aveva incassato una sola rete.

L'Inter è la squadra che ha effettuato più conclusioni su situazioni di palla inattiva in questa Serie A, 116. Sono 26 in particolare le occasioni create su palla inattiva da Éver Banega, che ha già fornito 6 assist vincenti in questo campionato: l’argentino è a soli due assist dal suo record in un top-5 campionato europeo (8 assist nel 2009/10 con il Valencia).

vittorie(1) pareggi(0) sconfitte(1)

CROTONE - Nerazzurri in campo a Crotone per la 31^ di Serie A in cerca di riscatto dopo lo scivolone casalingo contro la Sampdoria. Assente Gagliardini per infortunio, Pioli sceglie Murillo al centro della difesa e alza Medel sulla linea dei centrocampisti.

Padroni di casa subito pericolosi, sospinti dal tifo dell'Ezio Scida. Il gran pressing del Crotone costringe all'errore Kondogbia che perde palla e lancia Falcinelli verso l'area di rigore: sulla strerzata a rientrare Medel tocca il pallone con il braccio e Guida indica il dischetto. Sul pallone va Falcinelli che non sbaglia. Passano tre minuti e il Crotone raddoppia, ancora con Falcinelli servito in profondità da Trotta. Il tocco sotto con il mancino scavalca Handanovic in uscita e vale il 2-0.

L'Inter non riesce a reagire e rischia di subire il 3-0 con Rhoden, che servito nel cuore dell'area ancora da Falcinelli calcia di prima con il sinistro ma trova Miranda che si oppone con il petto proprio sulla linea. Nell'ultimo dei tre minuti di recupero Candreva pesca sul secondo palo Ansaldi che di testa in tuffo non inquadra lo specchio della porta.

Nell'intervallo Pioli cambia e inserisce Palacio ed Eder per Murillo e Ansaldi. L'Inter passa alla difesa a 3 e prova a spingere maggiormente sulle fasce: al 58' bel destro al volo di Perisic che termina a lato di pochissimo. Tre minuti più tardi occasione da corner per Kondogbia, che di testa da buona posizione manda alto. Il pareggio arriva al 65' sugli sviluppi di un corner calciato da Banega, prolungato sul secondo palo da Kondogbia e ribadito in rete da pochi passi da D'Ambrosio, al secondo gol consecutivo.

Inter più aggressiva ora: al 70' ci prova Candreva servito da Icardi, il mancino è toppo debole e Cordaz blocca a terra. Due minuti più tardi clamoroso palo interno di Eder dai 20 metri a Cordaz battuto, il pallone attraversa tutto lo specchio e termina fuori. Ancora Inter con Palacio che, servito da Eder, si libera di Ceccherini e scarica un destro potente ma centrale sul quale Cordaz si salva con i pugni. L'ultimo cambio scelto da Pioli conferma la trazione offensiva scelta per gli ultimi minuti: Joao Mario prende il posto di Kondogbia. I nerazzurri creano occasioni su calcio piazzato ma devono guardarsi dalle ripartenza dei padroni di casa: all'85esimo Acosty ci prova dal limite ma Handanovic vola sulla sinistra e tiene viva la partita. Assedio nei 6' finali: nel corso di un'azione prolungata nel cuore dell'area dei padroni di casa ci provano Candreva, D'Ambrosio e Miranda ma senza fortuna. Nei 6' di recupero si gioca ben poco, l'ultima occasione è sui piedi di Joao Mario su calcio di punizione ma è un nulla di fatto.

L'Ezio Scida fa festa al triplice fischio di Guida che significa la seconda sconfitta consecutiva per l'Inter in campionato. Sabato a San Siro c'è il DerbyMilano.
 

CROTONE-INTER 2-1
Marcatori: Falcinelli (rig. 19', 22'), D'Ambrosio (65')

CROTONE: 1 Cordaz; 22 Rosi, 17 Ceccherini, 13 Ferrari, 87 Martella; 6 Rohden (67' Sampirisi 31), 18 Barberis (75' Capezzi 28), 8 Crisetig, 12 Stoian; 29 Trotta (63' Acosty 27), 11 Falcinelli.
A disposizione: 5 Festa, 33 Viscovo, 3 Dos Santos, 9 Nalini, 15 Mesbah, 20 Kotnik, 23 Dussenne, 42 Suljic, 99 Simy.
Allenatore: Davide Nicola

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 24 Murillo (46' Palacio 8), 25 Miranda, 15 Ansaldi (46' Eder 23); 17 Medel, 7 Kondogbia (81' Joao Mario 6); 87 Candreva, 19 Banega, 44 Perisic; 9 Icardi.
A disposizione: 30 Carrizo, 2 Andreolli, 11 Biabiany, 20 Sainsbury, 21 Santon, 55 Nagatomo, 77 Brozovic, 96 Barbosa.
Allenatore: Stefano Pioli

Ammoniti: Martella (46'), Palacio (46'), Ceccherini (47'), Banega (52'), Acosty (90'), Capezzi 90'+8)

Recupero: 3' - 6'

Arbitro: Guida
Assistenti: Marzaloni, Marrazzo
IV uomo: Carbone
Assistenti addizionali: Doveri, Nasca

in campo

Cordaz 1 1 Handanovic
Rosi 22 33 D'Ambrosio
Ceccherini 17 24 Murillo
Ferrari 13 25 Miranda
Martella 87 15 Ansaldi
Rohden 6 17 Medel
Barberis 18 7 Kondogbia
Crisetig 8 87 Candreva
Stoian 12 19 Banega
Trotta 29 44 Perisic
Falcinelli 11 9 Icardi

panchina

Festa 5 30 Carrizo
Viscovo 33 2 Andreolli
Claiton 3 6 Joao Mario
Nalini 9 8 Palacio
Mesbah 15 11 Biabiany
Kotnik 20 20 Sainsbury
Dussenne 23 21 Santon
Acosty 27 23 Eder
Capezzi 28 55 Nagatomo
Sampirisi 31 77 Brozovic
Suljic 42 96 Barbosa
Nwankwo 99

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.