Risultato finale

24 Ottobre 2017 20:45

Inter
10' (2t) Icardi
32' Icardi
18' Skriniar
3 - 2
Sampdoria
41' (2t) Quagliarella
19' (2t) Kownacki
arbitro Marco Guida / guardalinee Gianmattia Tasso , Matteo Passeri / 4° uomo Gianpaolo Calvarese / assistenti Michael Fabbri, Luigi Nasca
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
46' Sull'uscita di Handanovic, che fa suo un pallone vagante nell'area nerazzurra, si chiude il primo tempo al "Meazza". Due pali e due gol per l'Inter di Luciano Spalletti, avanti grazie a Skriniar e Icardi
45' Segnalato un minuto di recupero
43' Ripartenza nerazzurra con Icardi che innesca Candreva, chiuso da Ferrari poco prima dell'ingresso in area
40' PALO DI ICARDI!!! Secondo legno colpito dai nerazzurri: cross di Candreva e colpo di testa a botta sicura del capitano, che demolisce il palo
38' Lancio di Barreto per Quagliarella, pescato in posizione di fuorigioco dall'assistente di Guida
35' Tentativo da fuori area di Quagliarella che non può impensierire Handanovic
32' GOL! GOOOOOOOOL!! GOOOOOOOOOOOOOOL!!! Silvestre respinge di testa il cross di Vecino, Icardi si coordina e con un destro spettacolare buca Puggioni sul secondo palo: 2-0!!!
30' Forcing nerazzurro: doppia grande chance con la conclusione dai 35 metri di Nagatomo e il colpo di testa su corner di Icardi; in entrambi i casi Puggioni si salva
29' PALO CLAMOROSO DI PERISIC!!! Errore nel rinvio di Puggioni con Perisic che dalla distanza sfiora l'eurogol con uno spettacolare pallonetto: la palla sbatte sulla faccia interna del palo e torna in gioco
26' D'Ambrosio tenta il sinistro a giro dal limite dell'area ma il suo tiro viene murato dalla difesa ligure
23' Candreva al centro per Icardi, che gira di prima intenzione verso la porta ma non inquadra lo specchio
22' Traversone di Perisic, che prova a pescare Icardi alle spalle della retroguardia blucerchiata: Puggioni esce all'altezza del dischetto del rigore e fa suo il pallone
18' GOL! GOOOOOOOL!! GOOOOOOOOOOOOOOL!!! Corner di Candreva, spizzata di Vecino e Skriniar non fallisce in spaccata il tocco vincente: 1-0!!!
17' Grande intervento di Puggioni sul destro dall'interno dell'area di Candreva, poi la difesa si rifugia in calcio d'angolo
15' Occasionissima per D'Ambrosio sul cross rasoterra di Perisic: la deviazione con il piatto del numero 33 nerazzurro termina fuori di pochissimi centimetri
13' Affondo sulla sinistra di Perisic, che entra in area, salta Silvestre e conclude con il destro trovando la risposta di Puggioni
10' Cross deviato di Borja Valero, Perisic riesce comunque a controllare la palla e calciare ma Guida ferma il gioco per un presunto tocco di mano del numero 44 nerazzurro
6' Destro di Perisic sporcato da Barreto. Facile la presa per Puggioni
5' Gagliardini apre per Candreva che lascia partire un potente destro dai 30 metri: palla fuori di un soffio alla destra di Puggioni
4' Sinistro di Zapata dalla lunetta dell'area: palla alta sopra la traversa
1' Tentativo dai 35 metri di Quagliarella: palla distante dalla porta difesa da Handanovic
1' Tutto pronto per il calcio d'inizio del match: primo pallone giocato dal capitano nerazzurro Mauro Icardi. Forza ragazzi, #FORZAINTER!
1' Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco: Spalletti si affida allo stesso 11 delle ultime due partite contro Milan e Napoli
1' Si riparte al "Meazza": inizia il secondo tempo di Inter-Sampdoria. Forza ragazzi, #FORZAINTER!
1' Martedì di campionato allo stadio "Giuseppe Meazza" con Inter e Sampdoria che apriranno la 10^ giornata della Serie A TIM 2017-2018
Minuti Cronaca
48' Finisce qui!!! Ottava vittoria per l'Inter di Luciano Spalletti, che sale a quota 26 punti in classifica battendo la Sampdoria grazie al gol di Skriniar e alla doppietta di capitan Icardi
47' Volée di Quagliarella che non riesce però a impattare bene il pallone. Rimessa dal fondo per Handanovic
45' Saranno tre i minuti di recupero: 180 secondi prima del triplice fischio
45' Eder ferma la ripartenza blucerchiata: giallo inevitabile per lui
43' Ammonizione per Gagliardini dopo uno scontro aereo con Praet
42' Ultima sostituzione per i nerazzurri: Eder per Icardi, anche lui applauditissimo
42' Chance per Icardi: uno contro uno con Puggioni, che si salva con il piede
41' Cross dalla destra e Quagliarella di testa batte Handanovic: 3-2. Si riapre il match
39' Incredibile occasione sull'errore della retroguardia blucerchiata. Joao Mario recupera palla ma poi non si intende con Icardi
39' Seconda sostituzione per l'Inter: standing ovation per Nagatomo, che lascia il posto a Santon
38' Grande chiusura di Perisic sulla conclusione ravvicinata di Quagliarella. Corner per la Sampdoria
34' Cross di Perisic, che prova a pescare Candreva sul secondo palo. Di testa intercetta Murru che libera l'area
29' Primo cambio per Spalletti: fuori tra gli applausi Matias Vecino, dentro Joao Mario
26' Doppio tentativo nerazzurro: prima Miranda murato poi Perisic calcia alto
24' Ottima chiusura di Miranda su Caprari, che commette fallo sul difensore nerazzurro. Punizione per l'Inter
21' Progressione di Candreva, che arriva al limite e conclude a incrociare con il destro: palla fuori di un metro
20' Ultimo cambio per Giampaolo: Linetty rileva Barreto in mediana
19' Cross di Quagliarella e sinistro sotto misura di Kownacki, che accorcia le distanza: 3-1
18' TRAVERSA DI PERISIC!!! Terzo legno della serata per i nerazzurri sulla conclusione di Perisic, servito perfettamente da Icardi
16' Colpo di Murru sul volto di D'Ambrosio: giallo per il terzino blucerchiato
13' Destro di Quagliarella dai 30 metri. Handanovic controlla il pallone sorvolare la traversa
12' Cambio nella Sampdoria: Kownacki prende il posto di Zapata
10' GOL! GOOOOOOL!! GOOOOOOOOOOOOOL!!! Filtrante di Vecino per Perisic, palla la centro per Icardi, che deve solo depositare il pallone in rete
8' Destro di Vecino dopo l'anticipo di Gagliardini sulla trequarti. Palla alta sopra la traversa
7' Contropiede della squadra di Giampaolo, ma Quagliarella sbaglia l'ultimo passaggio. Handanovic fa ripartire i nerazzurri
3' Caprari si incarica della battuta ma trova solo l'esterno della rete
2' Intervento in ritardo di Perisic su Bereszynski al limite dell'area: punizione per i blucerchiati
1' Una novità nella ripresa per la Sampdoria: fuori Ramirez, dentro Caprari

Santon
5.7
5.7
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Nagatomo
7.01
7.01
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Handanovic
5.27
5.27
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Icardi
8.22
8.22
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
6.85
6.85
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Miranda
5.65
5.65
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
7.56
7.56
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Eder
6.16
6.16
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Candreva
7.12
7.12
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Joao Mario
4.62
4.62
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Gagliardini
6.54
6.54
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
7.66
7.66
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Valero Iglesias
7.07
7.07
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vecino
7.4
7.4
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 6.63 INVIA VOTI
8 tiri porta 2
11 tiri fuori 7
12 falli fatti 11
8 angoli 4
1 fuorigioco 2
52% possesso 48%

A San Siro si gioca Inter-Sampdoria, anticipo valevole per il 10° turno della Serie A TIM 2017/18. Queste le quote 1X2 di bwin: Inter a 1.42, pareggio a 4.50, Sampdoria a 6.75.

Due sconfitte per l’Inter nelle ultime due partite di campionato contro la Samp, tante quante ne aveva rimediate nelle precedenti 24 sfide con i liguri (12V, 10N). L’anno scorso la sfida di San Siro terminò 1-2 per i doriani. Di seguito alcune proposte di bwin sul risultato esatto di martedì 24 ottobre: 1-0 a 8.25, 2-0 a 8.00, 2-1 a 8.00, 3-0 a 10.50.

Sessanta i precedenti in A a Milano fra Inter e Sampdoria, e 36 i successi dell’Inter: i nerazzurri chiuderanno vittoriosamente sia il primo che il secondo tempo? Su bwin.it l’opzione Inter/Inter nella tipologia Parziale/Finale è proposta a 2.10.

Durante l’incontro sia i nerazzurri che i blucerchiati andranno a segno? Scelta “Sì” a 1.70, opzione “No” a 2.05.

Scopri tutte le quote bwin in vista di Inter-Sampdoria!

L’Inter è la squadra contro cui la Sampdoria ha perso più partite (63) e subito più gol (214) nella massima serie.

L'Inter arriva da cinque successi di fila in casa e in quattro di queste gare ha segnato almeno due gol.

La Sampdoria è rimasta senza gol nelle ultime due trasferte di campionato: l’ultima volta che non ha segnato per tre gare esterne di fila in Serie A è stata nel maggio 2016.

Era dal 2007/08 che l’Inter non rimaneva imbattuta nelle prime nove giornate di campionato – vincendo, la squadra di Spalletti eguaglierebbe la miglior partenza di sempre nell’era dei tre punti a vittoria (26 punti nelle prime 10 come nel 1997/98).

La Samp non totalizzava 17 punti nelle prime otto partite di un campionato di Serie A dalla stagione 2009/10, quando chiuse quarta.

Fabio Quagliarella, miglior marcatore della Sampdoria in questo campionato con cinque reti, ha segnato in ognuno degli ultimi tre incroci di Serie A contro l’Inter (due volte al Meazza).

Capitolo "ex". Éder ha giocato 112 partite con la maglia della Sampdoria in Serie A, trovando il gol in 40 occasioni e realizzando 15 assist. Mauro Icardi, che ha esordito nel massimo campionato con i blucerchiati, ha segnato in due delle tre partite di Serie A giocate al Meazza contro la Samp.

vittorie(37) pareggi(16) sconfitte(8)

MILANO - Davanti ai 54.000 di San Siro succede di tutto nell'anticipo della 10^ giornata della Serie A TIM tra Inter e Sampdoria: i nerazzurri dominano, segnano tre reti, colpiscono altrettanti pali e poi subiscono la rimonta blucerchiata, riuscendo alla fine a vincere 3-2 e a portare a casa i tre punti che, in attesa delle partite di domani, significa primo posto in classifica a quota 26 punti.

La prima conclusione del match è della Samp: al 4' Zapata ci prova col sinistro dal limite ma senza inquadrare la porta di Handanovic. Da lì in poi, il primo tempo diventa un monologo nerazzurro. Al 5' Candreva lascia partire un gran destro dai 20 metri che termina a lato di un soffio mentre, al 13', Puggioni deve intervenire a terra sul destro rasoterra di Perisic. Due minuti più tardi D'Ambrosio devia col piatto destro a centro area sul cross rasoterra, mettendo a lato di poco. Puggioni risponde ancora presente al 17' respingendo con qualche affanno la conclusione di Candreva, ma non può nulla poco dopo su Skriniar: lo slovacco controlla nell'area piccola su corner di Candreva spizzato da Vecino e deposita in rete anticipando l'uscita bassa del portiere blucerchiato. Sbloccato il match, i nerazzurri continuano a premere. Al 29' Perisic sfiora l'eurogol calciando di prima intenzione da centrocampo approfittando di un rinvio errato di Puggioni: il pallone viene respinto dal palo. Sessanta secondi dopo Nagatomo impegna Puggioni con un sinistro velenoso da circa 25 metri: sul corner seguente, l'estremo difensore doriano respinge in tuffo il colpo di testa di Icardi. Sono le prove generali del gol, che arriva al 32': il capitano nerazzurro, appostato sul secondo palo, si coordina alla perfezione e trova l'angolino basso con un preciso destro al volo. L'Inter si porta sul 2-0 e, prima dell'intervallo, sfiora anche il tris: al 40' Icardi svetta in area sul corner dalla destra di Candreva, colpendo in pieno il palo.

Il secondo tempo riparte come era finito il primo, ovvero con l'Inter in avanti. Al 54' Vecino allarga per Perisic che tocca in mezzo dalla destra: Icardi non manca l'appuntamento con l'undicesimo gol stagionale, insaccando col mancino a porta sguarnita. Segnata la terza rete, i nerazzurri sfiorano anche la quarta: al minuto 63 Perisic riceve da Icardi sulla sinistra e, da posizione ravvicinata, colpisce la traversa, portando a tre il conto totale dei pali colpiti. Un minuto dopo, però, è la Sampdoria ad accorciare le distanze: Quagliarella va al cross dalla destra e il neoentrato Kownacki, libero sul secondo palo, supera Handanovic con un tocco al volo sottomisura. La partita resta viva e le occasioni da rete si susseguono: al 67' Caprari serve dentro l'area Quagliarella, il cui destro da buona posizione termina sul fondo. Icardi e Joao Mario, subentrato nel frattempo a Vecino, sprecano un contropiede al minuto 84 e, subito dopo, la Samp trova il gol del 3 a 2: Quagliarella colpisce di testa a centro area su un cross dalla destra non lasciando scampo ad Handanovic. L'Inter ha ancora una chance con Icardi, il cui sinistro viene respinto da Puggioni col corpo, e negli ultimi minuti di gioco riesce a difendere il gol di vantaggio: termina 3-2, l'Inter scavalca momentaneamente il Napoli al primo posto in classifica.

INTER-SAMPDORIA 3-2
Marcatori: 18' Skriniar (I), 32' e 54' Icardi (I), 64' Kownacki (S), 85' Quagliarella (S)

INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 37 Skriniar, 25 Miranda, 55 Nagatomo (84' 21 Santon); 11 Vecino (74' 10 Joao Mario), 5 Gagliardini; 87 Candreva, 20 B. Valero, 44 Perisic; 9 Icardi (87' 23 Eder)
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 7 Cancelo, 13 Ranocchia, 17 Karamoh, 29 Dalbert, 99 Pinamonti
Allenatore: Luciano Spalletti

SAMPDORIA: 1 Puggioni; 24 Bereszynski, 26 Silvestre, 13 Ferrari, 29 Murru; 8 Barreto (65' 16 Linetty), 34 Torreira, 18 Praet; 90 Ramirez (46' 9 Caprari); 27 Quagliarella, 91 Zapata (57' 99 Kownacki)
A disposizione: 12 Krapikas, 92 Tozzo, 7 Sala, 11 Alvarez, 17 Strinic, 19 Regini, 21 Verre, 28 Capezzi
Allenatore: Marco Giampaolo

Ammoniti: Murru (S), Quagliarella (S), Gagliardini (I), Eder (I)

Recuperi: 0' + 3'

Arbitro: Guida
Assistenti: Tasso, Passeri
IV uomo: Calvarese
Addetti VAR: Fabbri, Nasca

 


Vuoi rivivere le emozioni di tutte le partite dei nerazzurri in un solo clic?

 

Registrati subito su inter.it per ricevere direttamente nella tua casella mail il Match Review con highlights, foto, interviste, statistiche e un contenuto editoriale esclusivo!

 

[match review inter - registrati e ricevilo gratis]

 

in campo

Handanovic 1 1 Puggioni
D'Ambrosio 33 24 Bereszynski
Skriniar 37 26 Silvestre
Miranda 25 13 Ferrari
Nagatomo 55 29 Murru
Gagliardini 5 8 Barreto
Vecino 11 34 Torreira
Candreva 87 18 Praet
Valero Iglesias 20 90 Ramirez
Perisic 44 27 Quagliarella
Icardi 9 91 Zapata

panchina

Padelli 27 12 Krapikas
Berni 46 92 Tozzo
Cancelo 7 7 Sala
Joao Mario 10 9 Caprari
Ranocchia 13 11 Alvarez
Karamoh 17 16 Linetty
Santon 21 17 Strinic
Eder 23 19 Regini
Dalbert 29 21 Verre
Pinamonti 99 28 Capezzi
99 Kownacki

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.