MERCATO: KERLON E L'INTER FINO AL 2012

Il giovane brasiliano, detto "Foquinha", ha siglato un triennale: la sua storia di baby talento

MILANO - Prosegue il reclutamento dei migliori giovani talenti a livello mondiale. Con il deposito negli uffici della Lega Nazionale Professionisti di tutta la documentazione, è concluso ufficialmente il tesseramento di Kerlon Moura Souza, attaccante o centrocampista offensivo brasiliano, nato a Ipatinga il 27 gennaio 1988. Cresciuto nel Cruzeiro (27 presenze in prima squadra) e noto con il soprannome di "Foquinha", è stato protagonista assoluto nel 2005 in Venezuela nel torneo sudamericano under 17, aggiudicandosi con la Selecao il titolo di capocannoniere del torneo (8 gol in 7 gare) e di miglior calciatore, diventando così uno degli emergenti più seguito e inseguito dai grandi club europei.

A seguito di un infortunio, Kerlon è stato seguito nel recupero clinico-agonistico dallo staff medico nerazzurro. Quindi, dal settembre 2008, è stato tesserato dal Chievo Verona, club con il quale ha festeggiato l'esordio nel massimo campionato italiano, raccogliendo in tutto 4 presenze con la prima squadra. Non è mai partito titolare in Serie A, ma due volte il suo ingresso in campo ha coinciso con una svolta positiva della gara: una rete della squadra (Chievo-Lazio 1-2) e un pareggio decisivo (1-1 col Torino).

Svincolato, Kerlon ha firmato per l'Inter un contratto triennale (scadenza 30 giugno 2012).


Notizie correlate

Carica altri risultati