IN SERIE A, INTER 1A PER PRESENZE CASALINGHE

Secondo il report Osservatorio Calcio Italiano, la squadra nerazzurra vince in pubblico al "Meazza"

MILANO - Alla 23esima giornata la media presenze delle squadre di Serie A (23.523) registra un incremento del 1.3% rispetto il dato finale dello scorso campionato (23.214). Si tratta del primo risultato positivo nelle ultime cinque stagioni disputate. I precedenti dati, infatti, risultano tutti con segno negativo: -0.8% dal 2008/09 al 2009/10,-2.6% dal 2009/10 al 2010/11, -6.7% dal 2010/11 al 2011/12. Addirittura si registra un decremento del 8.7% se viene confrontato il dato della stagione in corso con il definitivo del campionato 2008/09.

Invariato il tête-à-tête tra le squadre milanesi per il primato sulla media presenze casalinghe: lo scorso anno il Milan ha collezionato il miglior dato definitivo (49.020) davanti Inter (44.806) e Napoli (39.808). Nel campionato in corso lo scettro spetta invece all'Inter (44.201). Seguono Milan (40.876) e Roma (39.506). I giallorossi registrano un aumento della media presenze nelle gare interne pari al 9% (da 36.219 del 2011/12 a 39.506 della stagione in corso). Il maggior incremento però è della Fiorentina (+12.7% la media rispetto il campionato precedente).

Lo rileva il Report n. 2/2013 elaborato dall'Osservatorio Calcio Italiano (http://www.osservatoriocalcioitaliano.it/) sulla base del database online di Stadiapostcards (http://www.stadiapostcards.com/).
In calo gli spettatori delle squadre siciliane: -10% al Barbera di Palermo, -11.9% al Massimino di Catania. Flessione anche per Udinese (-10.4%), Genoa (-9.7%) e Siena (-7.1%). In linea con la stagione 2011/12 le presenze registrate a Bergamo, Bologna, Parma, Napoli.



 English version  日本語版 

tags: stadio
Carica altri risultati