L'INTER DÀ IL BENVENUTO A SAPHIR TAÏDER

Centrocampista, classe '92, francese naturalizzato algerino, arriva dal Bologna con accordo di compartecipazione, ha definito l'Inter "una grandissima squadra che ha vinto tutto"

MILANO - "Cos'è per me l'Inter? Una grandissima squadra che ha vinto tutto, sono felice". Con queste parole SaphirSliti Taïder inizia la sua avventura all'Inter che lo prende dal Bologna con un accordo di compartecipazione.

Nato a Castres, il 29 febbraio 1992, francese naturalizzato algerino (dal marzo 2013 nella nazionale maggiore), ruolo centrocampista, debutta da professionista in Ligue 1 nel Grenoble nel 2010 e, nella stagione successiva, in Ligue 2 dove colleziona 25 presenze e una rete in campionato. 

Svincolatosi dalla società francese, Taïder arriva in Italia grazie al Bologna: 51 presenze e 5 gol in maglia rossoblù prima di fare il grande salto e approdare nel Club nerazzurro.

Tutta l'Inter e tutti i tifosi interisti danno il benvenuto a Saphir, pronti a raggiungere insieme nuovi traguardi.



 English version  Versión Española  日本語版  Versi Bahasa Indonesia 
Carica altri risultati