Primavera TIM Cup, l'Inter vola in finale

Foto

09.02.16 / 16:44

La doppietta di Manaj, che risponde a quella del laziale Calì, permette ai nerazzurri di eliminare la Lazio nel penultimo atto della competizione

SESTO SAN GIOVANNI - Pomeriggio di emozioni forti al "Breda" per il ritorno della semifinale di Primavera TIM Cup tra Inter e Lazio. Le doppiette di Manaj e Calì determinano il 2-2 finale che, grazie alla vittoria ottenuta nei primi novanta minuti giocati a Formello (1-0, con rete di Pinamonti), consente ai ragazzi di Stefano Vecchi di staccare il pass per l'atto finale della competizione, dove i nerazzurri affronteranno la vincente del confronto tra Juventus e Fiorentina.

Nel primo tempo, caratterizzato da una pioggia battente, regna l'equilibrio. La Lazio si fa vedere dalle parti di Radu soprattutto con Rossi: al 19', sulla spizzata di testa di Folorunsho, il centravanti biancoceleste controlla e gira con il destro; reattivo Radu, che devia in tuffo sbarrando la strada al vantaggio laziale. Sette minuti più tardi doppia occasione per la formazione di Simone Inzaghi: sulla respinta corta di Radu, Manoni cerca il tap-in vincente ma viene murato dall'estremo difensore romeno; la palla arriva sui piedi di Rossi, che non inquadra però lo specchio.

La risposta dell'Inter arriva al 31': Manaj innesca Baldini, che scende sulla sinistra, si accentra e serve Bakayoko sull'altro lato; il numero 11 interista incrocia sul secondo palo ma non trova la porta. In chiusura di primo tempo la chance migliore per i nerazzurri: bella iniziativa di Gnoukouri, tocco di Bakayoko che favorisce Manaj, la cui conclusione de dentro l'area viene neutralizzata con un po' di fortuna da Matosevic.

A inizio ripresa, su un campo sempre più pesante per la pioggia incessante, il copione non cambia. La Lazio si rende subito pericolosa con Palombi, che sugli sviluppi di un corner colpisce male da posizione favorevole, ma è l'Inter ad avere le occasioni migliori per il vantaggio: poco dopo l'ora di gioco, prima Manaj, poi Bonetto si fanno chiudere all'ultimo respiro dal doppio grande recupero di Mattia. 

Nell'ultimo quarto di gara succede di tutto: al 69' Manaj porta in vantaggio l'Inter siglando il suo primo gol in maglia nerazzurra. A cavallo del 75' la rimonta biancoceleste con Calì, subentrato poco prima a Folorunsho: prima di testa su corner, poi con il piatto su assist di Palombi, il numero 20 laziale ribalta il risultato. I ragazzi di Vecchi però reagiscono subito e al 79' riportano la qualificazione dalla loro parte: ancora Manaj risolve una mischia nell'area biancoceleste e firma il pareggio battendo Matosevic.

Finale teso con le espulsioni di Germoni e Pinamonti a seguito di un costrasto nei pressi della panchina nerazzurra e, nei minuti di recupero, il rosso a Calì per doppia ammonizione. L'Inter va vicinissima al 3-2 con il pallonetto da centrocampo di Bonetto, la Lazio ci prova fino al 95' quando anche Matosevic si proietta nell'area nerazzurra per l'ultimo calcio d'angolo. Radu sventa la minaccia e il direttore di gara pone fine al match con il triplice fischio che scatena la festa dei ragazzi di mister Vecchi.

 

INTER-LAZIO 2-2
Marcatori: Manaj (24' st, 34' st), Calì (29' st, 30' st)

INTER: 1 Radu; 2 Gyamfi, 5 Gravillon, 6 Popa, 3 Miangue; 7 Zonta, 8 Gnoukouri (31' st Pinamonti 23), 4 Bonetto; 11 Bakayoko (36' st Tchaoule 16), 9 Manaj, 10 Baldini (47' st Vanheusden 15). 
A disposizione: 12 Pissardo, 13 Mattioli, 14 Sobacchi, 17 Emmers, 18 Delgado, 19 Kouame, 20 Appiah, 21 Leoni, 22 Rapaic.
Allenatore: Stefano Vecchi

LAZIO: 1 Matosevic; 2 Dovidio, 5 Mattia, 6 Quaglia (21' st Sarac 16), 3 Germoni; 10 Murgia, 4 Rokavec (43' st Beqiri 22), 8 Folorunsho (21' st Cali 20); 11 Manoni, 9 Rossi, 7 Palombi.
A disposizione: 12 Borrelli, 13 Cotani, 14 Petro, 15 Keca, 17 Ennali, 18 Impallomeni, 19 Bernardi, 21 Cardoselli, 23 Bezziccheri.
Allenatore: Simone Inzaghi

Ammoniti: Gnoukouri (32'), Calì (30' st, 49' st), Manaj (34' st)
Espulsi: Germoni (42' st), Pinamonti (42' st), Calì (49' st)

Recupero: 1' - 5'

Arbitro: Antonello Balice (sez. di Termoli)
Assistenti: Macaddino ed Evoli


 English version  日本語版  Versi Bahasa Indonesia 




Tag: settore giovanile, primavera, tim cup

notizie correlate

Giovanili

30.11.16 / 18:30

Facchetti: "È venuto fuori il nostro carattere"

Il vice di Stefano Vecchi analizza il 4-1 contro l'Udinese ai microfoni di Inter Channel: "Sapevamo sarebbe stata una settimana fondamentale per noi. Ora testa all'Atalanta"

Giovanili

30.11.16 / 18:15

Mattioli: "Non abbiamo mollato nulla"

Le parole del difensore nerazzurro dopo la vittoria contro l'Udinese negli ottavi della Primavera TIM Cup: "Vogliamo arrivare in fondo a ogni competizione"

Foto

30.11.16 / 18:00

Gli scatti più belli del successo in Primavera TIM Cup

Nei 120 minuti disputati al "Breda", l'Under 19 nerazzurra supera 4-1 l'Udinese e stacca il pass per i quarti di finale: rigore di Vanheusden, gol di Pinamonti e doppietta di Bakayoko

Copyright © 1995—2016 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151

[]

Non sei registrato? Registrati

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Hai dimenticato la password?

Inserisci l'indirizzo e-mail associato al tuo Account a ti invieremo le istruzioni per creare una nuova password

indietro