Squadra

28.02.16 / 23:00

Juventus-Inter 2-0


Due gol nella ripresa decidono la sfida di Torino: Bonucci e Morata, su rigore, fissano il risultato

TORINO - Serata da lupi a Torino con la ventisettesima giornata di campionato che presenta la sfida più giocata del calcio italiano, l'eterna lotta tra Inter e Juventus giunta questa sera all'edizione numero 166. Mancini schiera Handanovic tra i pali, Murillo, Miranda, Juan Jesus in una linea di difesa a tre, D'ambrosio, Felipe Melo, Medel, Kondogbia e Telles in mediana con Icardi e Palacio in attacco.

I nerazzurri iniziano la sfida con personalità e una buona occupazione degli spazi in campo. Il break della Juventus però è tremendo, Hernanes calcia da tre quarti impegnando il portiere nerazzurro in una super parata. La palla schizza sulla traversa e poi fuori dall'area. Poco dopo tocca a Dybala sfiorare la rete; Mandzukic salta Murillo e serve l'argentino in area. Tocca a Jesus salvare la rete dell'Inter in spaccata. Al minuto 8 Murillo interviene su Mandzukic ma non riesce a rubargli palla, il croato calcia a lato a tu per tu con il portiere dell'Inter.  
L'Inter reagisce e torna a macinare gioco. Al minuto 24 su calcio di punizione dalla tre quarti di Telles, salvataggio a porta spalancata di Alex Sandro su D'Ambrosio che da pochi passi stava per mettere in rete con un comodo colpo di testa. Subito dopo Palacio pesca Icardi solo davanti a Buffon. La traiettoria del pallone, però, viene sporcata da Barzagli con il risultato che il numero nove dell'Inter non riesce a girare in rete. La partita è molto tattica, dura negli interventi con continui botta e risposta a centrocampo. La prima frazione termina con un bell'intervento di Miranda in anticipo su Dybala e un colpo di testa verso la propria porta di Mandzukic che impegna Buffon.

Il secondo tempo inizia nel peggiore dei modi: una punizione dalla trequarti destra viene rimessa in mezzo all'area da D'Ambrosio, con Bonucci che calcia il pallone in rete di prima intenzione. Al minuto dieci esce Medel, infortunato, ed entra Ljajic con la squadra che si schiera con un 3-4-1-2. La Juventus però a questo punto ha tutto l'interesse di abbassare il ritmo. Al minuto 27 è il turno di Perisic. Esce Telles e l'Inter passa ad un 4-3-2-1 con Palacio alto a destra ed il croato sul versante opposto. Non succede più niente fino al trentanovesimo quando Morata, appena entrato, si va a conquistare un calcio di rigore nell'uno contro un con Miranda. Penalty forse generoso, ma poco cambia: lo spagnolo fa 2-0. Rimane il tempo per vedere un bel calcio di punizione di Ljajic ben parato da Buffon e una grande occasione sul destro di Eder, in campo al posto di Icardi.

Finisce due a zero per la Juventus nonostante una prestazione tutto sommato abbastanza modesta dei padroni di casa. Inter questa sera sfortunata sotto la pioggia incessante di Torino. Mercoledì replica della sfida in TIM Cup, al Meazza.     


JUVENTUS-INTER 2-0
Marcatori: Bonucci 47', Morata 85'

JUVENTUS: 1 Buffon; 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini (35' Rugani 24); 26 Lichtsteiner, 6 Khedira (78' Sturaro 27), 11 Hernanes, 10 Pogba, 12 Alex Sandro; 17 Mandzukic, 21 Dybala (81' Morata 9).
A disposizione: 25 Neto, 34 Rubinho, 7 Zaza, 16 Cuadrado, 18 Lemina, 20 Padoin, 22 Asamoah, 33 Evra, 37 Pereyra.
Allenatore: Massimiliano Allegri

INTER: 1 Handanovic; 24 Murillo, 25 Miranda, 5 Jesus; 33 D'Ambrosio, 83 Felipe Melo, 17 Medel (55' Ljajic 22), 7 Kondogbia, 12 Telles (73' Perisic 44); 9 Icardi (85' Eder 23), 8 Palacio.
A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 10 Jovetic, 11 Biabiany, 21 Santon, 27 Gnoukouri, 44 Perisic, 55 Nagatomo, 97 Manaj.
Allenatore: Roberto Mancini

Ammoniti: Lichtsteinen (36'), Hernanes (45'), Jesus (57'), Khedira (58')

Recupero: 1' - 6'

Arbitro: Rocchi
Assistenti: Manganelli, Dobosz
IV uomo: Giallantini
Assistenti addizionali: Banti, Rizzoli


 English version  Versión Española  日本語版  Versi Bahasa Indonesia 




Tag: squadra, campionato

notizie correlate

Squadra

03.12.16 / 09:00

Napoli-Inter, all you need to know

Le statistiche della partita giocata al "San Paolo" dai nerazzurri per la 15^ giornata di campionato

Squadra

02.12.16 / 23:45

Ranocchia: "Dobbiamo migliorare sotto tanti aspetti"

Il difensore nerazzurro al termine di Napoli-Inter: "È un passo falso, ma la strada è lunga e il gruppo ha qualità"

Squadra

02.12.16 / 23:22

Pioli: "È mancato l'approccio giusto"

Per il tecnico nerazzurro: "Deve essere una lezione importante per il nostro futuro"

Copyright © 1995—2016 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151

[]

Non sei registrato? Registrati

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Hai dimenticato la password?

Inserisci l'indirizzo e-mail associato al tuo Account a ti invieremo le istruzioni per creare una nuova password

indietro