Giovanili

29.04.16 / 19:54

Primavera, Milan-Inter 0-2


L'Inter conquista anche il derby di ritorno e stacca il pass per le Final Eight con una giornata di anticipo

MILANO - Altra stracittadina che si tinge di nerazzurro per il Settore Giovanile interista. Nell'anticipo della 25^ giornata di campionato, la Primavera di Stefano Vecchi espugna il centro sportivo "Vismara" bissando il successo dell'andata e conquistando l'accesso diretto alle Final Eight con un turno di anticipo. 2-0 il risultato finale in favore di Della Giovanna e compagni, che portano a casa i tre punti grazie ai gol di Enrico Baldini e Andrea Pinamonti.

È l'Inter a fare la partita nel primo quarto di gara. Passano cinque minuti e Correia sfiora il vantaggio: cross dalla sinistra di Baldini e colpo di testa del numero 9 nerazzurro, che salta più in alto di tutti e costringe Livieri a un grande intervento per conservare lo 0-0. Tra il 15' e il 17' doppia grande chance per Baldini: l'esterno toscano prima viene chiuso in extremis da De Santis, poi raccoglie sul secondo palo un bel cross di Zonta e conclude sull'esterno della rete dando l'illusione del gol al pubblico del "Vismara".

La reazione della formazione di casa arriva al 20': Gamarra, sul traversone dalla sinistra di Felicioli, non riesce a mettere dentro il pallone di testa. L'Inter rifiata e i rossoneri si rendono ancora pericolosi: al 24' la punizione di Crociata si stampa sulla traversa, quattro minuti più tardi Vido si mangia l'1-0 a due passi Radu. I ragazzi di Vecchi non si fanno intimorire e riprendono subito ad attaccare. Al 28' Correia recupera palla sulla trequarti, salta Bordi e conclude con il destro; Livieri salva il Milan con un miracolo. 

L'Inter insiste e al 42' trova il vantaggio: Baldini scambia con Manaj e dall'interno dell'area trafigge con il destro l'estremo difensore rossonero. La prima frazione di gioco sembra potersi chiudere con il parziale di 1-0 ma prima dell'intervallo c'è ancora tempo per un'emozione: il direttore di gara concede un calcio di rigore al Milan per un contatto Della Giovanna-Crociata; Vido pregusta il gol del pareggio, ma trova sulla sua strada un grandissimo Radu, che intuisce il penalty del numero 11 rossonero e nega l'1-1.

A inizio ripresa il Milan prova ad alzare il baricentro ma è ancora l'Inter a rendersi pericolosa. Al 54' ripartenza micidiale dei nerazzurri: Manaj, innescato dal bellissimo filtrante di Correia, evita l'uscita bassa di Livieri, che stende con un fallo da ultimo uomo l'attaccante albanese rimediando il cartellino rosso. L'inferiorità numerica agevola i ragazzi di Vecchi, che vanno più volte vicini al raddoppio a cavallo dell'ora di gioco: il neo entrato Plizzari, però, tiene in vita i suoi neutralizzando con due grandi interventi prima la conclusione ravvicinata di Zonta, poi la rovesciata di Manaj.

Fioccano le occasioni per i nerazzurri, mentre il Milan ci prova con la forza della disperazione: Radu, però, è ancora protagonista e nel giro di un minuto sbarra la strada a Cutrone con due parate straordinarie. Nel finale l'Inter va vicina al gol con De Micheli e Kouame, ma a siglare il raddoppio è Andrea Pinamonti, entrato all'87' al posto di Manaj: il classe '99 di Cles si conferma ancora una volta letale e con un preciso tap-in mette in cassaforte i tre punti al 90'. 

Grazie a questo successo la Primavera di Stefano Vecchi allunga sui rossoneri e si conferma al primo posto del girone B, staccando con novanta minuti di anticipo il pass per le fasi finali del campionato di categoria. 

MILAN-INTER 0-2
Marcatori: Baldini (42'), Pinamonti (45' st)

MILAN: 1 Livieri, 2 Turano, 3 Felicioli (10' st Plizzari 12), 4 De Santis (28' st Bianchimano 23), 5 El Hilali, 6 Bordi (15' st Piacentini 22), 7 Gamarra, 8 Zanellato, 9 Cutrone, 10 Crociata, 11 Vido.
A disposizione: 13 Mondonico, 14 Zucchetti, 15 Malaberti, 16 Maldini, 17 Careccia, 18 Hamadi, 19 Hadziosmanovic, 20 Modic, 21 Casiraghi, 22 Piacentini.
Allenatore: Stefano Nava

INTER: 1 Radu; 2 Gyamfi, 5 Popa, 6 Della Giovanna, 3 Miangue; 7 Zonta (46' st Mattioli 14), 4 De Micheli, 8 Bonetto, 10 Baldini; 9 Manaj (42' st Pinamonti 23), 11 Correia (26' st Kouame 19).
A disposizione: 12 Di Gregorio, 13 Equizi, 15 Lombardini, 16 Sobacchi, 17 Carraro, 18 Delgado, 20 Rapaic, 21 Pissardo, 22 Appiah.
Allenatore: Stefano Vecchi

Ammoniti: De Santis (4' st)
Espulsi: Livieri (9' st)

Recupero: 2' - 5'

Arbitro: Piscopo
Assistenti: Mariottini, Marques


 English version  Versi Bahasa Indonesia 




Tag: settore giovanile, primavera

notizie correlate

Giovanili

03.12.16 / 19:45

Bakayoko: "Felice per gol e vittoria"

"I meriti sono di tutta la squadra, abbiamo lavorato tanto per ottenere questi risultati", le parole dell'attaccante francese ai microfoni di Inter Channel

Giovanili

03.12.16 / 19:30

Vecchi: "Settimana ottima per risultati e prestazioni"

Le parole del tecnico della Primavera nerazzurra dopo Atalanta-Inter: "Abbiamo disputato una buonissima gara contro una squadra forte"

Giovanili

03.12.16 / 14:54

Primavera, Atalanta-Inter 1-2

Terza vittoria in sette giorni per i ragazzi di Stefano Vecchi, che espugnano il centro sportivo "Bortolotti" con una rete per tempo. In gol Pinamonti e Bakayoko

Copyright © 1995—2016 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151

[]

Non sei registrato? Registrati

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Hai dimenticato la password?

Inserisci l'indirizzo e-mail associato al tuo Account a ti invieremo le istruzioni per creare una nuova password

indietro