Giovanili

07.05.16 / 13:27

Samaden: "Soddisfatti del lavoro svolto finora"


Le parole del direttore del Settore Giovanile nerazzurro sulle fasi finali dei campionati giovanili, sulla giornata dedicata al calcio femminile al “Facchetti” e sul Torneo città di San Bonifacio

MILANO - La stagione del Settore Giovanile nerazzurro sta per entrare nel vivo. Tra verdetti già scritti - come quello che ha consentito ai Giovanissimi Regionali di conquistare l'ennesimo titolo di categoria - e altri ancora da scrivere - con le formazioni Primavera, Berretti, Under 17 e Under 15 ammesse alle fasi finali dei rispettivi campionati - le prossime settimane saranno caratterizzate da un importante tour de force per i giovani calciatori interisti: "Il bilancio del lavoro svolto finora è positivo - ha spiegato Roberto Samaden, direttore del Settore Giovanile nerazzurro -. Ovviamente ci sono ancora tante partite decisive da affrontare, ma al di là dei titoli e delle vittorie, ciò che conta di più per noi è la crescita dei ragazzi e, sotto questo aspetto, possiamo ritenerci ancora una volta soddisfatti. Anche nel 2015 siamo stati la società numero uno in Italia per numero di calciatori consegnati al calcio professionistico. Vogliamo continuare su questa strada".

Tra poche ore la Primavera di Stefano Vecchi, che in stagione ha già messo in bacheca un trofeo grazie alla vittoria nella finale di TIM Cup contro la Juventus, affronterà l'ultimo impegno della regular season: "È stato importante vincere il derby venerdì scorso per chiudere con una giornata di anticipo il discorso Final Eight. La qualificazione, dopo le fatiche della Viareggio Cup e della doppia finale di Coppa Italia, non era scontata. Anche perché il Milan era più fresco di noi, avendo nelle gambe quattro partite in meno di TIM Cup e tre di Viareggio Cup. Mister Vecchi ha fatto un lavoro straordinario, costruendo una squadra vera, con un gruppo di ragazzi che ha dimostrato in più occasioni di saper lottare. Oggi ci aspetta la sfida con il Perugia, ci teniamo a fare bene per confermare il primato e avvicinarci nel miglior modo possibile alle fasi finali".

Mentre al "Breda" Della Giovanna e compagni saranno in campo per la 26^ giornata di campionato, il centro sportivo "Giacinto Facchetti" si tingerà di rosa per una giornata dedicata interamente al calcio femminile: "Il nostro club, in piena condivisione con le disposizioni federali, si sta muovendo per dare a questo movimento lo spazio che merita. Per noi è una nuova sfida e la stiamo affrontando con grande entusiasmo. Per questo, oggi al 'Facchetti' le squadre femminili di Genoa e Atalanta saranno protagoniste insieme alle nostre ragazze. Una bella giornata di calcio e sport".

In chiusura, un commento su quanto accaduto al 27° Torneo città di San Bonifacio, dove il match tra le formazioni Under 17 Lega Pro di Inter e Atalanta (2^ giornata della fase a gironi) è stato sospeso dall'arbitro per le proteste di un ragazzo dell'undici di Benoit Cauet: "La nostra filosofia è chiara e lavoriamo perché i nostri ragazzi agiscano sempre nel pieno rispetto delle regole - ha concluso Samaden -. Abbiamo sospeso a tempo indeterminato il protagonista dell'episodio e ci scusiamo con gli organi competenti, con gli organizzatori della manifestazione e con il pubblico presente allo stadio per quanto accaduto. Al tempo stesso chiunque può, valutando le immagini reperibili in rete (clicca qui), notare come non ci fossero gli estremi per la sospensione del match e come il referto del direttore di gara sia sproporzionato rispetto all'accaduto".


 English version  Versi Bahasa Indonesia 




Tag: settore giovanile, samaden

notizie correlate

Giovanili

03.11.16 / 14:49

L'Inter al 37º simposio dell’AEFCA

Una delegazione del Settore Giovanile nerazzurro, guidata da Roberto Samaden, ha aperto l'evento organizzato dall'Associazione Italiana Allenatori Calcio

Giovanili

28.10.16 / 23:26

Samaden: "La sconfitta ci aiuti a crescere"

Le parole del direttore del Settore Giovanile a Inter Channel: "Sarà importante ripartire. Abbiamo fiducia nel lavoro di Vecchi"

Giovanili

13.10.16 / 20:30

Nuovo Centro di Formazione nerazzurro in Sardegna

In presenza di Roberto Samaden e Paolo Migliavacca è stato presentato il nuovo centro nato presso la società Simba ASD, presieduta dall'ex nerazzurro Matteoli

Copyright © 1995—2016 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151

[]

Non sei registrato? Registrati

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Hai dimenticato la password?

Inserisci l'indirizzo e-mail associato al tuo Account a ti invieremo le istruzioni per creare una nuova password

indietro