ZANETTI: "VOGLIAMO RENDERE L'INTER ANCOR PIÙ COMPETITIVA"

Le parole del vice president nerazzurro: "Stiamo mettendo le basi per costruire una squadra per tornare in Champions League"

⁠⁠⁠MILANO - Il vice president nerazzurro Javier Zanetti ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine dell'evento organizzato al flagship store di Brooks Brothers: "Sono contento per il gol di Eder, perché si merita questa convocazione. È un giocatore che si è sempre impegnato tantissimo. Che abbia fatto pochi gol non significa nulla, si sacrifica molto e si è visto anche oggi, siamo tutti contenti per il gol e che l'Italia si sia qualificata. Anche il gol di Perisic ci fa molto piacere".

"Candreva è un grandissimo giocatore ma in questo momento dobbiamo pensare a che tipo di mercato fare e andare per la nostra strada. Uscirà un big? Vedremo cosa succederà e capiremo soprattutto che tipo di mercato potremo fare perché c'è il Fair Play Finanziaro e non bisogna dimenticarlo, ma vogliamo fare una bella squadra".

"Io faccio parte di un gruppo di lavoro con Piero Ausilio e Giovanni Gardini, siamo tutti a disposizione, quando arrivano i risultati siamo tutti contenti. Leonardo? Ne parlano solo i giornali, noi stiamo lavorando per rendere la squadra competitiva".

"Ansaldi è un giocatore del Genoa che ha giocato con me in Nazionale. Stiamo mettendo le basi per costruire una squadra per tornare in Champions League. Almiron è un giovane interessante ma dobbiamo prima chiarire le strategie. Il mercato è appena iniziato, abbiamo tanti giorni. Touré? Possiamo acquistare un solo extracomunitario. Bielsa in Serie A andrà benissimo, è preparato e intelligente, cosa positiva per il campionato."


 English version  日本語版  Versi Bahasa Indonesia 
Carica altri risultati