Squadra

09.07.16 / 19:37

Inter-WSG Wattens 0-0


Finisce a reti inviolate la prima amichevole dei nerazzurri sul campo di Riscone di Brunico

RISCONE DI BRUNICO - Al centro sportivo di Riscone di Brunico va in scena la prima sfida dell'Inter targata 2016/2017, prima partita di una estate che vedrà i ragazzi impegnati in nove gare, tra ritiro in Alto Adige e Pirelli Inter Summer Tour per preparare al meglio la nuova stagione.

Roberto Mancini dopo quattro sessioni di allenamento ha scelto Handanovic tra i pali, Ansaldi sulla corsia di destra, centrali D'Ambrosio e Jesus con a sinistra il giovane Senna Miangue. A centrocampo linea a quattro con Biabiany e Daniel Bessa - al ritorno dal prestito al Como - sulle corsie, e Gnoukouri-Kondogbia centrali di supporto al tandem offensivo Jovetic-Icardi. Avversari gli austriaci del WSG Swarovski Wattens, formazione che milita nella seconda serie della vicina Austria.

Dopo pochi minuti ospiti subito pericolosi grazie ad una percussione centrale di Katnik, propiziata da un controllo difficile di Miangue. Palla in out e nerazzurri che ripartono rapidamente alla ricerca del gol del vantaggio. Ottimo Bessa nel dare qualità alla fascia mancina, bene Biabiany che da destra crea almeno due occasioni interessanti non concretizzate dagli attaccanti.

La migliore chance dell'Inter arriva al minuto 38: Icardi ruba palla al portiere in uscita e serve Jovetic, il montenegrino non riesce a trovare il secondo palo con il suo tiro a giro. Al minuto 41 ancora pericoloso il Wattens con Pranter prima e Jordik poi: sul primo fondamentale Handanovic, mentre nella seconda occasione è l'attaccante ceco a sbagliare da comoda posizione. 

La seconda frazione comincia con un'Inter tatticamente simile a quella del primo tempo ma completamente diversa negli uomini in campo: in porta Carrizo, da destra a sinistra in difesa Yao, Ranocchia, Della Giovanna e Dodò; a centrocampo Bakayoko, Zonta, Melo e Nagatomo, con Palacio e Pinamonti in attacco.

Subito una buona occasione per Palacio che ruba palla a centrocampo e dopo una corsa di trenta metri non riesce a trovare il guizzo vincente. Insiste l'Inter con il classe '99 Pinamonti che prova uno spettacolare tacco sull'assist dalla sinistra di Nagatomo: palla che finisce a lato. Al minuto 69 occasione cristallina per il Wattens: Kirshner sfrutta un pallone mal gestito da Dodò e si presenta da solo di fronte a Carrizo, sbagliando clamorosamente il pallonetto. Poco dopo la mezz'ora l'Inter reagisce colpendo una traversa con un bel colpo di testa di Ranocchia sull'angolo, il quinto della serie, di Dodò.  

È l'ultimo sussulto della sfida, che non regala più emozioni. 0 reti sul tabellino e appuntamento a giovedì prossimo sempre sul campo di Riscone di Brunico per la seconda amichevole di #Brunico2016.


 English version  Versión Española  日本語版  Versi Bahasa Indonesia 




Tag: squadra, ritiro, amichevole, brunico

notizie correlate

Partner

15.07.16 / 11:30

I nerazzurri con Locauto a Brunico

Roberto Mancini e la squadra con il presidente dell'Official Rent Car Partner Mario Tavazza, il vice presidente Raffaella Tavazza e il Marketing Manager Chirstian Isola

Foto

15.07.16 / 11:28

#Brunico2016, ultimo allenamento per la squadra

La seduta di questa mattina ha chiuso il ritiro dell'Inter in Val Pusteria. Ecco immagini e resoconto del lavoro svolto dai nerazzurri

Foto

14.07.16 / 23:39

Nerazzurri a cena nel centro storico di Brunico

In esclusiva su inter.it, le immagini dell'ultima serata della squadra in Val Pusteria

Copyright © 1995—2016 F.C. Internazionale Milano P.IVA 04231750151

[]

Non sei registrato? Registrati

Hai dimenticato la password? Clicca qui

Hai dimenticato la password?

Inserisci l'indirizzo e-mail associato al tuo Account a ti invieremo le istruzioni per creare una nuova password

indietro