ZANETTI: "UN ONORE ESSERE CON INTER ACADEMY NELLA MIA TERRA"

Il vice president nerazzurro all'inaugurazione di Inter Academy Córdoba: "Il legame tra i colori nerazzurri e l'Argentina è storico. Scriveremo nuovi importanti capitoli"

CÓRDOBA - Un padrino d'eccezione per un progetto che rende ancora più profondo il legame tra i colori nerazzurri e l'Argentina. Javier Zanetti ha inaugurato a Córdoba la prima Inter Academy sul territorio argentino: "È una soddisfazione per me rappresentare l'Inter nel Paese in cui sono nato", ha dichiarato il vice president nella conferenza stampa di presentazione.

"Inter Academy è un progetto molto importante, che si sta espandendo sempre più, dalla Cina all'Argentina, dal Brasile al Giappone e all'Arabia Saudita, presto anche in altri Paesi, con l'obiettivo di lavorare sulla formazione dei giovani che amano il calcio e ancora prima di loro sulla formazione degli allenatori locali che poi possano lavorare con i ragazzi secondo la metodologia d'eccellenza del Settore Giovanile nerazzurro. Il tutto condividendo i valori dello sport, pensando a formare non solo calciatori ma uomini".

"E questi valori sono qui ben condivisi dal partner con cui abbiamo creato Inter Academy Córdoba, il Club Deportivo Atalaya. Vedere la gioia dei bambini, dei ragazzi, nel giocare a calcio con noi e poterlo fare nel loro Paese d'origine, vicino alle loro famiglie, è meraviglioso. Vederli sognare è stupendo, aiutarli lo è. E qui a Córdoba faremo questo, anche con il supporto del Governatore Juan Schiaretti e il Sindaco Ramon Mestre, con cui ci siamo incontrati e che apprezzano molto il nostro lavoro".

"In qualità di vice president è un onore per me rappresentare qui in Argentina i colori che amo, così come in tutto il resto del mondo, dove l'Inter può contare 250 milioni di fan, che tifano per vederci trionfare. Il nostro azionista di maggioranza, Suning, sta lavorando molto e seriamente per dare ai nostri tifosi le soddisfazioni che meritano. Il progetto di Suning è molto serio e darà i suoi frutti. Già cominciano a vedersi. La proprietà ha grandi obiettivi, raggiungeremo traguardi importanti, quelli che l'Inter merita".

"Il legame tra l'Argentina e l'Inter è storico, tantissimi sono i giocatori argentini che hanno vestito i colori nerazzurri. Giocatori che hanno fatto la storia e ora una nuova generazione, capitanata da Mauro Icardi, scriverà altre importanti pagine di storia nerazzurra. Mauro sta giocando molto bene con noi e sono sicuro che continuando su questa strada potrà non solo a vincere con noi ma anche raggiungere il traguardo di indossare la maglia della Selección. Sono sicuro che merita questa occasione e che l'avrà. Presto. È tra i migliori. È pronto, e lo sta dimostrando da tempo".

Durante la conferenza stampa è intervenuta anche Barbara Biggi, Director of Global Youth Business di F.C. Internazionale: "Inter Academy è un progetto molto importante per il nostro Club, focalizzato sulla formazione di giovani calciatori nel loro contesto di appartenenza, sia da un punto di vista tecnico che umano. Per questo il nostro lavoro è indirizzato prima di tutto a una stretta collaborazione con gli allenatori del Paese, condividendo la nostra esperienza di formazione e adattandola di volta in volta alla realtà locale. Allo stesso modo, molta attenzione è rivolta allo sviluppo parallelo di collaborazioni con gli istituti educativi in modo che i ragazzi siano seguiti nel loro processo di sviluppo a 360 gradi".

"Con orgoglio siamo ora presenti anche in Argentina. La storia del nostro Club si intreccia da sempre con la tradizione calcistica argentina: Javier ne è la massima espressione. Questa tradizione ha creato negli anni un legame altrettanto forte con i tifosi nerazzurri, che qui sono più di 5 milioni. Le nostre Academy rappresentano per noi anche un modello di presenza internazionale del brand Inter e per questo la parte più difficile è quella di identificare il giusto partner con cui lavorare e di instaurare una relazione solida e di lungo periodo. Mi ritengo fortunata quindi di essere qui insieme al Club Deportivo Atalaya, che condivide gli stessi valori del nostro Club in fatto di giovani, di professionalità ed etica sportiva"

Infine il microfono è passato al Technical Director di Inter Academy, Marco Monti: "Il progetto è nato nel 2008 con l'obiettivo di portare nel mondo il nostro know how calcistico, un'eccellenza a livello giovanile, per formare i ragazzi nel loro ambiente naturale. Anche qui a Córdoba iniziamo ora a fare la stessa cosa, cominciando a formare in primis i tecnici locali e quindi i ragazzi. Questo è il percorso che mettiamo a disposizione. Crediamo molto nel lavoro e nel tempo che il lavoro con i giovani richiede, perché con i ragazzi ci vuole continuità, non si hanno risultati dall'oggi al domani. Per questo il nostro qui è un progetto permanente, a partire dalla sede di formazione che sarà il Centro Sportivo del Club Deportivo Atalaya, collegato poi a diversi istituti educativi".                        


 English version  Versión Española  日本語版  Versi Bahasa Indonesia  中文版 

Carica altri risultati