PRIMAVERA 1 TIM, SAMPDORIA-INTER 0-2

Nella quinta giornata di campionato l'Under 19 supera i pari età blucerchiati con le reti di Lombardoni e Mutton nel primo tempo

GENOVA - Con Luca Facchetti in panchina per lo squalificato Stefano Vecchi, l'Inter Primavera affronta la Sampdoria nell'anticipo del venerdì in vista del match di ritorno del 1° turno di UEFA Youth League (in programma mercoledì 18 ottobre a Kiev contro la Dinamo).

Il primo tentativo del match è un sinistro dalla distanza di Sala, che termina non lontano dal palo. Poco dopo è ancora Sala che questa volta imbecca Mutton, che svetta più alto di tutti e impegna Krapikas, bravo a deviare in angolo. Al 24' il gol dell'Inter: corner dalla destra di Gnoukouri, Lombardoni sovrasta anche un compagno e di testa inchioda sul palo lontano il pallone dell'1-0. Passano tre minuti e i nerazzurri raddoppiano: azione insistita sulla destra di Emmers, sponda di testa del belga per l'accorrente Mutton che da due passi con il destro non lascia scampo a Krapikas. I padroni di casa provano ad alzare il baricentro ma non impensieriscono di fatto mai il numero 1 dei nerazzurri Pissardo e così, dopo 1 minuto di recupero, il primo tempo termina con il doppio vantaggio per i ragazzi di Facchetti.

Al rientro in campo la Sampdoria ci prova subito con Vujcic dalla distanza, che impegna Pissardo in una parata a terra. Al 54' bellissima combinazione dal limite Sala-Rover, il terzino si trova a tu per tu con Krapikas, ma l'estremo blucerchiato tiene in partita i suoi con una gran parata. I nerazzurri controllano la gara e a metà ripresa arrivano i primi cambi: Odgaard e Gavioli per Belkheir e Mutton. Proprio Gavioli all'82esimo si fa vedere ancora una volta di testa, a conferma della buona vena degli attaccanti nerazzurri nel gioco aereo, ma Krapikas salva ancora una volta. I padroni di casa provano a riaprirla, ma solamente con conlusioni dalla distanza che Pissardo riesce sempre a disinnescare senza problemi.

 

SAMPDORIA-INTER 0-2
Marcatori: Lombardoni (24'), Mutton (27')

SAMPDORIA: 1 Krapikas; 2 Oliana, 5 Pastor, 6 Veips; 3 Romei, 4 Gabbani, 8 Canovi (67' Ejjaki 15), 10 Ivan (59' Curito 18), 7 Tessiore; 9 Vujcic, 11 Prelec.
A disposizione: 12 Hutvagner, 13 Doda, 14 Giordano, 16 Perrone, 17 Scotti, 19 Cabral, 20 Gomes Ricciulli, 21 Cappelletti.
Allenatore: Massimo Augusto

INTER: 1 Pissardo; 2 Zappa, 5 Nolan, 6 Lombardoni, 3 Sala; 4 Emmers (84' Brignoli 15), 8 Danso; 7 Rover, 10 Gnoukouri, 11 Belkheir (67' Odgaard 21); 9 Mutton (77' Gavioli 18).
A disposizione: 12 Dekic, 13 Valietti, 14 Bettella, 16 Schirò, 17 Rada, 19 Zaniolo, 20 Colidio, 22 Merola, 23 Adorante.
Allenatore: Luca Facchetti

Ammoniti: Pastor

Recupero: 1' - 3'

Arbitro: Ermanno Feliciani (sez. di Teramo)
Assistenti: Cavallina e Buonocore


 English version  Versi Bahasa Indonesia  中文版 

tags:
Carica altri risultati