Risultato finale

8 Febbraio 2022 21:00

Inter
24' (2t) Sanchez
2' Dzeko
2 - 0
Roma
arbitro Marco Di Bello / guardalinee Galetto, Vecchi / 4° uomo Gariglio / assistenti Pairetto, Preti
Guarda gli highlights

Minuti Cronaca
48' Con l'Inter in proiezione offensiva si chiude la prima frazione di gioco al "Meazza": nerazzurri avanti 1-0 sulla Roma grazie al gol di Edin Dzeko dopo neanche due minuti di gioco
45' Inzaghi costretto al primo cambio: de Vrij prende il posto di Bastoni, che esce visibilmente zoppicando, accompagnato dallo staff medico nerazzurro
45' Segnalati tre minuti di recupero
44' Brutta distorsione alla caviglia per Bastoni, che chiede subito l'intervento dello staff medico nerazzurro
38' Ammonizione anche per Mancini dopo un fallo da dietro su Sanchez
37' Durissimo intervento di Zaniolo, che abbatte Bastoni a centrocampo. Primo cartellino giallo del match
33' Buona trama dei nerazzurri: Vidal per Darmian il cui pallone al centro viene intercettato e messo in angolo
30' Colpo di testa i Ibanez sulla punizione dalla trequarti di Sergio Oliveira: palla fuori alla destra di Handanovic
25' Dopo 25 minuti match più equilibrato al "Meazza" ma Inter ancora in vantaggio grazie al gol di Edin Dzeko. Nerazzurri che continuano a mantenere comunque le redini del gioco!
22' Sanchez appoggia al limite per Dzeko: destro di prima intenzione che termina alto sopra la traversa
19' Inserimento di Zaniolo che dall'interno dell'area calcia centralmente trovando la grande risposta di Handanovic, che si oppone con il piede
15' Roma pericolosa con l'inserimento di Mkhitaryan, il cui cross sbatte su D'Ambrosio e scheggia la traversa. Corner per la Roma
10' Altra parata di Rui Patricio, che neutralizza in tuffo il colpo di testa di Dzeko ancora su cross di Perisic
9' Inter ancora vicina al gol: punizione pennellata di Sanchez, Skriniar sbuca sul secondo palo e incorna a botta sicura ma la conclusione è centrale. Para Rui Patricio
6' TRAVERSA!!! Clamoroso legno colpito da Barella, che fa partire un destro potente e preciso da fuori area ma a Rui Patricio battuto si vede negare la gioia del gol dalla traversa!
2' GOL! GOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOOL! Dzekoooooooo! Subito Inter in vantaggio con il cross perfetto di Perisic per il piatto vincente del "Cigno" nerazzurro: 1-0!!!
1' Comincia il match! Forza ragazzi, FORZA INTER!
1' Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco. Quasi tutto pronto per il calcio d'inizio del match, che assegnerà il primo posto per le semifinali di Coppa Italia
1' Martedì di Coppa Italia per l'Inter di Simone Inzaghi, che ospita al "Meazza" la Roma di José Mourinho per i quarti di finale della competizione
Minuti Cronaca
49' Tripliceeee fischiooo al "Meazza": l'Inter batte 2-0 la Roma grazie ai gol di Dzeko e Sanchez e vola in semifinale dove affronterà in sfida doppia la vincente di Milan-Lazio
45' Segnalati 4 minuti di recupero
43' Nella Roma Afena-Gyan prende il posto di Abraham
40' Dentro anche Vecino per Vidal
40' Triplo cambio per Inzaghi: Calhanoglu prende il posto di Barella
40' Entra anche Dumfries per Perisic
38' Altri due tentativi dei nerazzurri: prima con il filtrante di Barella per Sanchez, anticipato dall'uscita dell'estremo difensore giallorosso, poi con il bolide dello stesso numero 23 interista terminato alto
36' Colpo di testa di Perisic sulla punizione battuta da Sanchez: palla fuori non di molto alla destra di Rui Patricio. Inter vicina al 3-0!
33' Vidal scarica per il destro di Lautaro, che si rende subito pericoloso ma non trova la porta di poco
31' Nella Roma El Shaarawy prende il posto di Vina
31' Cambio nell'Inter: Lautaro prende il posto di Dzeko
25' Doppio cambio nella Roma: Cristante e Pellegrini per Veretout e Oliveira
24' GOL! GOOOOOOOL! GOOOOOOOOOOOOOOOL! Sancheeeeeeeez! Spettacolare missile del Nino Maravilla che mette palla nel sette da fuori area e firma il raddoppio!!!
19' Spettacolare destro dalla distanza di Barella, Rui Patricio compie un miracolo e toglie la palla dal sette
18' Tiro di Oliveira deviato, Handanovic ci arriva e alza il pallone in corner
14' Tentativo dal limite di Zaniolo dopo un rimpallo: sinistro che termina a lato
11' Destro da fuori di Veretout: palla alta sopra la traversa
9' Accelerazione sulla destra di Darmian, che serve Sanchez al limite. Il Nino Maravilla viene chiuso poi nel tentativo di servire Dzeko
4' Bellissima idea di Sanchez, che cerca con un pallone tagliato dalla trequarti di servire Darmian in area. Palla leggermente troppo lunga per l'esterno nerazzurro che applaude comunque il tentativo del compagno
3' Filtrante di Abraham per Zaniolo, anticipato dall'uscita bassa di Handanovic
1' Si riparte! Inizia il secondo tempo: forza ragazzi, FORZA INTER!
1' Cambio nella Roma in vista della ripresa: Kumbulla prende il posto di Ibanez

Handanovic
6.47
6.47
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
D'Ambrosio
6.09
6.09
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Brozovic
6.23
6.23
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Perisic
7.32
7.32
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Skriniar
7.68
7.68
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vecino
5.21
5.21
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Martínez
5.63
5.63
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
de Vrij
6.04
6.04
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Barella
7.68
7.68
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Bastoni
6.56
6.56
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Sanchez
7.4
7.4
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Vidal
5.31
5.31
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Darmian
6.14
6.14
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Calhanoglu
6.04
6.04
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Dzeko
7.45
7.45
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Dumfries
6.26
6.26
2 3 4 5 6 7 8 9 10 X
VOTA
Media squadra 6.47 INVIA VOTI
5 tiri porta 1
7 tiri fuori 9
11 falli fatti 18
7 angoli 5
0 fuorigioco 1
58% possesso 42%

Dalla stagione 2004/05 Inter e Roma si sono affrontate 13 volte in Coppa Italia, questa è la sfida più giocata nel periodo nella competizione: sette successi nerazzurri contro i quattro giallorossi, completano due pareggi.

L’Inter ha perso solo due delle 11 partite casalinghe contro la Roma in Coppa Italia (8V, 1N): la prima (nel 1937) e l’ultima (nel 2013, con gol di Jonathan e Alvarez per i nerazzurri mentre per i giallorossi rete di Torosidis e doppietta di Destro).

Inter e Roma si sono affrontate quattro volte ai quarti di finale di Coppa Italia e in tre occasioni i nerazzurri hanno passato il turno, unica eccezione il 1986, anno in cui poi i giallorossi vinsero il trofeo.

Inter e Roma si sono affrontate quattro volte ai quarti di finale di Coppa Italia e in tre occasioni i nerazzurri hanno passato il turno, unica eccezione il 1986, anno in cui poi i giallorossi vinsero il trofeo.

Dopo tre eliminazioni consecutive in questo turno, l’Inter ha superato gli ultimi due quarti di finale di Coppa Italia disputati e non passa il turno per tre edizioni di fila dal 2011 (otto in quel caso).

Edin Dzeko ha segnato il suo terzo gol in Coppa Italia - la sua ultima rete in questa competizione risaliva al febbraio 2017 contro il Cesena, con la maglia della Roma.

Edin Dzeko ha segnato il suo terzo gol in Coppa Italia - la sua ultima rete in questa competizione risaliva al febbraio 2017 contro il Cesena, con la maglia della Roma.

Edin Dzeko ha segnato nei primi 2 minuti di gioco di una partita, considerando tutte le competizioni, per la prima volta dal suo arrivo in Italia nel 2015/16.

L'Inter ha avuto il 72.5% di possesso palla nei primi 15 minuti della partita.

A. Sánchez ha creato 5 occasioni, per la prima volta ha creato almeno 5 occasioni in Coppa Italia (dagli ottavi di finale in avanti) dalla partita contro il Milan del 26 gennaio 2021 (5 in quel caso).

Dal suo arrivo all'Inter nel 2019/20, oggi Alexis Sánchez ha realizzato il suo primo gol da fuori area in tutte le competizioni.

vittorie(10) pareggi(1) sconfitte(2)

MILANO - Rieccola, l'Inter. Forte, feroce, determinata. Capace di cancellare i brutti pensieri, vogliosa di far vedere che quei 15 minuti di sabato sono solo un brutto ricordo. Troppa Inter, per la Roma. Come all'Olimpico a dicembre. 2-0, ma il risultato poteva essere più ampio. Semifinale di Coppa Italia, sarà sfida con Milan o Lazio. 

Che bella notte, a San Siro. Il pubblico caldissimo, due dei gol più belli della stagione. Una prova di forza senza appello per i giallorossi, schiacciati dalla spinta di Perisic e compagni. Barella scatenato, una difesa di ferro. E poi i gol, strepitosi. Dzeko al volo dopo 2 minuti. Alexis dalla distanza, con un destro all'incrocio da antologia. L'unica nota stonata: l'infortunio alla caviglia per Bastoni.

I fantasmi del derby da cacciare via, uno stadio unito e compatto per una partita importante, per un obiettivo da centrare, tutti insieme. Inter-Roma è un concentrato di interismo fin dai primi minuti, che comprendono anche l'omaggio di San Siro a José Mourinho, che per la prima volta torna al Meazza per sfidare l'Inter. 

Una grande squadra si vede anche e soprattutto da come reagisce dopo le cadute. L'Inter fa vedere da subito che quello con il Milan è stato un incidente di percorso. 104 secondi: il tempo che passa dal calcio d'inizio al gol di Edin Dzeko, castigatore-bis della sua ex squadra. L'Inter ruggisce: Sanchez di testa lancia Perisic sulla sinistra, cross mancino e destro al volo di Edin. Un gol bellissimo.

L'Inter, che attacca nel primo tempo sotto alla Curva Nord (evento raro a San Siro), insiste. Al sesto Barella scardina la traversa con un destro da oltre 20 metri. Al 10' Rui Patricio interviene due volte sui colpi di testa di Skriniar e Dzeko. Una grande Inter che, però, dopo 15 minuti di pura furia e pur mantenendo il pallino del gioco (oltre il 60% di possesso a fine primo tempo) cala nella produzione offensiva, consentendo alla Roma di alzarsi e di sfiorare due volte il pari. Prima è D'Ambrosio che, in formato Empoli-2019, salva in area piccola, mandando la palla di poco sopra la traversa di Handanovic. Poi è proprio Samir a salvare di piede sul sinistro a botta sicura di Zaniolo.

Il match perde di occasioni da gol e cresce nella lotta a centrocampo, dove non si risparmiano i contrasti. Al 45' Bastoni è costretto a uscire: una brutta torsione della caviglia in ricaduta dopo un duello aereo lo mette fuori causa, con De Vrij che entra al suo posto prima dell'intervallo.

Si riparte piano, senza scossoni, senza che la Roma riesca ad alzare il ritmo. Solo le conclusioni dalla distanza danno qualche speranza alla squadra giallorossa, prima con Veretout e poi con Oliveira, con Handanovic bravo a salvarsi in corner. L'Inter sa che non deve scherzare col fuoco, non può tenere la Roma in vita, con il risultato in bilico. Serve un'accelerata, serve il colpo del K.O.

Barella da lontano, come nel primo tempo, cerca l'eurogol: Rui Patricio è un gatto e vola all'incrocio. I tiri dalla distanza caratterizzano tutto il secondo tempo e proprio con un bolide da lontano l'Inter chiude il match. A confezionare il 2-0 è Alexis Sanchez, l'uomo delle notti di coppa. Invitato da tutto lo stadio a calciare, infila un destro indimenticabile all'incrocio, da 25 metri. Un gol super, una 'maravilla' che fa esplodere San Siro.

Roma sulle ginocchia, Lautaro sfiora il tris su sponda di Vidal. Il finale è accademia, ma vanno sottolineeate anche le prove di Skriniar e D'Ambrosio, bravissimi sull'1-0 a difendere l'area nerazzurra con interventi da campioni.

Sarà dunque semifinale di Coppa Italia: in attesa dell'avversaria, la testa è già alla sfida di campionato, sabato a Napoli.

IL TABELLINO

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 37 Skriniar, 95 Bastoni (6 De Vrij 45'); 36 Darmian, 23 Barella (20 Calhanoglu 85'), 77 Brozovic, 22 Vidal (8 Vecino 85'), 14 Perisic (2 Dumfries 85'); 9 Dzeko (10 Lautaro 76'), 7 Sanchez.
A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 5 Gagliardini, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 32 Dimarco.
Allenatore: Simone Inzaghi.

ROMA (3-4-1-2): 1 Rui Patricio; 23 Mancini, 6 Smalling, 3 Ibanez (24 Kumbulla 46'); 2 Karsdorp, 17 Veretout (4 Cristante 70'), 27 Oliveira ( 7 Pellegrini 70'), 5 Viña (92 El Shaarawy 76'); 77 Mkhitaryan; 22 Zaniolo, 9 Abraham (64 Afena-Gyan 89').
A disposizione: 63 Boer, 87 Fuzato,11 Perez, 14 Shomurodov, 15 Maitland-Niles, 52 Bove, 59 Zalewski.
Allenatore: José Mourinho.

Marcatori: 2' Dzeko (I), 68' Sanchez (I)
Ammoniti: Zaniolo (R), Mancini (R)
Note: ammonito Mourinho (R) per proteste.
Recupero: 3' - 4'.

Arbitro: Di Bello.
Assistenti: Galetto e Vecchi.
Quarto Uomo: Gariglio.
VAR: Pairetto.
Assistente VAR: Preti.

in campo

Handanovic 1 1 Patricio
D'Ambrosio 33 23 Mancini
Skriniar 37 6 Smalling
Bastoni 95 3 Ibanez
Darmian 36 2 Karsdorp
Barella 23 17 Veretout
Brozovic 77 27 Oliveira
Vidal 22 5 Vina
Perisic 14 77 Mkhitaryan
Sanchez 7 22 Zaniolo
Dzeko 9 9 Abraham

panchina

Radu 97 63 Boer
Cordaz 21 87 Fuzato
Dumfries 2 4 Cristante
Gagliardini 5 7 Pellegrini
de Vrij 6 11 Perez
Vecino 8 14 Shomurodov
Martínez 10 15 Maitland-Niles
Kolarov 11 24 Kumbulla
Ranocchia 13 52 Bove
Calhanoglu 20 59 Zalewski
Dimarco 32 64 Afena-Gyan
92 El Shaarawy

Scegli le azioni e rivivi la partita in ogni singolo dettaglio.