PAZZESCO: BOMBA MOLOTOV CONTRO IL PULLMAN!

MILANO - Pazzesco gesto di un delinquente all’arrivo della squadra a San Siro: sul pullman nerazzurro che, attorno alle ore 19.30, stava imboccando il sottopassaggio che conduce agli spogliatoi, è stata lanciata una bottiglia incendiaria, un’autentica bomba molotov.
L’ordigno è stato scagliato da un anonimo criminale che si era nascosto presumibilmente in un cantiere in costruzione nei pressi dello stadio. La fiancata del pullman ha preso fuoco e la polizia ha dovuto far ricorso agli estintori per sedare l’incendio. Per pura fortuna, non si è rotto alcun vetro. Così i giocatori e lo staff, dopo qualche attimo di panico, hanno potuto rapidamente abbandonare il veicolo.
La squadra è arrivata molto scossa negli spogliatoi.
Le forze dell’ordine stanno dando la caccia al pazzo autore del gesto.


Carica altri risultati