TRIONFO NERAZZURRO A VIAREGGIO: IN FINALE DECIDONO I GOL DI QUADRI E PERFETTI (TABELLINO)

VIAREGGIO – Una finale emozionante e intensa. L’Inter ha superato il Torino al termine di novanta minuti combattuti. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto, onorando la partita decisiva della Coppa Carnevale . L’Inter ha meritatamente vinto per due a uno.
Inizio di partita a favore dei granata. Il Torino prova a sorprendere la difesa nerazzurra con le punte Quagliarella e Omolade. Al venticinquesimo passa l’Inter. E’ bravo Nicola Beati a lanciare sulla destra Bretti. Il laterale entra in area di rigore e cade per il contrasto con Balzaretti. Rodomonti fischia il rigore, Alberto Quadri lo realizza con la solita freddezza. A questo punto il Torino cerca di portarsi in avanti e l’Inter ha una grande occasione in contropiede. Chiaria rompe il gioco avversario e innesca Martins. Il nigeriano brucia Pagliuchi sullo scatto, ma il suo diagonale termina fuori di pochi centimetri. Il primo tempo si chiude con i nerazzurri in vantaggio.
La ripresa si apre, invece, nel segno del Torino. I granata attaccano a testa bassa. E’ Giordano il più pericoloso dei giocatori allenati da Giacomo Ferri. Il centrocampista impegna Cordaz con un tiro dalla distanza, poi colpisce. Decimo minuto: traversone a centro area, la difesa interista sbaglia e Giordano insacca di testa. Pareggio. Il Torino, galvanizzato, insiste. Ancora Giordano sfiora il gol con un bolide dalla distanza che si stampa sulla traversa. Proprio nel momento migliore degli avversari, arriva il secondo gol dell’Inter. Alla mezz’ora punizione di Beati a centro area. Martins rimette al centro dove c’è Luca Perfetti abile a insaccare da distanza ravvicinata Due a uno. Il Torino prova a sfondare il muro nerazzurro, ma Cattaneo e compagni sono straordinari. Finisce con l’Inter vicina al gol in contropiede con una combinazione tra Martins e Napolitano.
I nerazzurri tornano al successo nella Coppa Carnevale dopo sedici anni. L’Inter ha vissuto in Versilia due settimane di lavoro, di sacrificio e soprattutto di grande calcio. Corrado Verdelli può finalmente esultare. E’ stato un trionfo nerazzurro.

TABELLINO
INTER – TORINO 2-1 (1-0)
Marcatori: Quadri – R – al 25°, Giordano al 55°, Perfetti al 75°.
INTER (4-4-2): Cordaz; Cattaneo, Perfetti, Franchini, Pasquale; Bretti, Beati, Quadri (dal 57° Napolitano), Pandev (dal 57° Rullo); Martins, Chiaria (dal 79° Kone). All. Verdelli
TORINO (3-5-2): Marchetti; Mantovani, Pagliuchi (dal 85° Patti), Martinelli; Vanin (dal 67° Chilà), Giordano, Rossi, Fusseini, Balzaretti (dal 85° Ma succi); Omolade, Quagliarella. All. Ferri
Arbitro: Sig. Rodomonti di Teramo
Ammoniti: Chiaria, Franchini, Martinella.
Espulso: Giordano per doppia ammonizione. Note: Giornata di sole. Stadio dei Pini gremito, con 5000 persone (circa) presenti. In tribuna, tra gli altri, Hector Cuper che si è congratulato, al termine della gara, con tutti i giocatori nerazzurri e, naturalmente, con Mister Verdelli.


Load More