CHI SONO CORDAZ, POTENZA ED ELIAKWU

CHI SONO CORDAZ, POTENZA ED ELIAKWU

REGGIO CALABRIA - Tra i venti convocati di Alberto Zaccheroni per Reggina-Inter, gara di ritorno degli ottavi di finale di Tim Cup (domani sera Stadio "Granillo" ore 21), ci sono tre giovani: Alex Cordaz, Alessandro Potenza e Isah Eliakwu.

Alex Cordaz, portiere nato a Vittorio Veneto il 1 gennaio del 1983, ha difeso la porta della Primavera nelle stagioni 2000/2001 e 2001/2002, vincendo un campionato italiano e un Torneo di Viareggio. Nella stagione passata l’esperienza a La Spezia, una sola presenza nel campionato di C1, quindi il ritorno a Milano. Dotato di un fisico possente, ha tutto lo stile del numero uno. Ottimo nelle uscite, esplosivo tra i pali, Cordaz sa giocare bene anche con entrambi i piedi.

Alessandro Potenza, difensore di Apricena nato nel 1984, è stato un pilastro della Primavera di Corrado Verdelli. Arrivato all’Inter nell’estate del 2001, dopo l'esperienza inglese con il West Ham, si è conquistato il posto in squadra e non lo ha più lasciato. È stato uno degli uomini chiave per la conquista del tricolore 2002. Titolare sempre più inamovibile nella stagione successiva, Potenza ha guadagnato la stima di Paolo Berrettini, c.t. della Nazionale Under 19. Con gli azzurri il difensore dell’Inter si è laureato campione d’Europa nell'estate del 2003.

Isah Eliakwu, attaccate nato a Lokoja (Nigeria) il 25 ottobre del 1985, è per tutti Aly. Per qualcuno è anche il clone di Martins, per altri ancora è più veloce dello stesso "Oba". Arrivato all'Inter nella passata stagione, ha subito fatto colpo per la sua velocità, per la sua determinazione, per la sua grinta e per il suo senso del gol. Quest’anno l’esplosione definitiva. Per lui parlano i numeri: nelle prime diciassette gare dell’anno, Eliakwu ha segnato diciassette gol (dieci in Coppa Italia e sette in campionato). Un rendimento davvero eccezionale. Per lui è la seconda convocazione in prima squadra, Zaccheroni lo aveva già chiamato per la gara di andata di Tim Cup.


Load More