PEREIRA: "INTER, SOGNO SUDAMERICANO"

Il giocatore uruguaiano è sbarcato all'aeroporto di Malpensa con il dt nerazzurro Branca

MILANO - Alvaro Pereira è sbarcato all'aeroporto di MilanoMalpensa da pochi minuti insieme al direttore dell'area tecnica nerazzurra Marco Branca. Subito è stato accolto da un nugolo di cronisti, desiderosi di iniziare a conoscerlo e a farlo conoscere.

Il laterale sinistro uruguaiano ha espresso tutta la sua gioia per l'arrivo in Italia: "L'Inter, un sogno: non potete neanche immaginare quanto questa squadra sia amata e seguita all'estero. L'Inter è un sogno per tutti, ma in Sudamerica ancora di più: da quando si è bambini si guardano le partite dell'Inter. Sono felice. E' semplicemente incredibile l'idea di poter giocare nell'Inter. Non vedo l'ora di fare le visite mediche e di unirmi al gruppo".

A Pereira è poi stato fatto notare che si chiama Alvaro come un 'certo' Recoba: "Ho sempre guardato giocare Alvaro Recoba - ha sorriso -, l'ho sempre seguito".

Subito dopo arriva una dichiarazione di intenti: "Speriamo di poter vincere tanti titoli in modo da fare felici i tifosi interisti. Troverò Gargano e Guarin, per fortuna ho questi amici che mi aiuteranno ad integrarmi velocemente con il resto del gruppo. Dove preferisco giocare? Per ora l'importante è essere all'Inter e trovarmi con i miei compagni. Cosa mi hanno detto Guarin e Gargano? Che l'Inter e' un club fantastico".


English Version  日本語版  Versión Española 

Load More