Livaja a Sky: "Nerazzurro, questo vedo nel futuro"

LIVAJA A SKY: "NERAZZURRO, QUESTO VEDO NEL FUTURO"

"Sono il più giovane tra gli attaccanti, ma sono felice. E sogno il 1° gol in campionato contro..."

APPIANO GENTILE - Con cinque presenze collezionate da inizio stagione per un totale di 194 minuti giocati e due gol realizzati, Marko Livaja non può che impegnarsi al massimo per continuare su questa strada e meritare sempre più spazio nel progetto-Inter. 

"Sono molto contento, è da quando avevo 15 anni che lavoro per essere dove sono adesso", racconta ai microfoni di Andrea Paventi un un'intervista esclusiva per Sky Sport 24. "In serie A, per un attaccante non è sempre facile trovare spazio perchè molte squadre pensano a difendere e si attacca poco. La mia qualità più importante credo sia la tranquillità: non sono un tipo nervoso, penso a giocare e basta. E adesso penso solo all'Inter, vedo solo il nerazzurro nel mio futuro".

Sulla possibilità di diventare il vice-Milito, l'attaccante croato spiega che: "Io adesso sono il più giovane tra gli attaccanti nerazzurri e mi piace quello che sto vivendo, sono felice, poi vedremo. So solo che quando Milito vede la porta è gol e non ho mai visto uno come lui. Zanetti è il mio idolo, basta guardare come si allena. Cassano mi piace tanto, mi piacciono i giocatori che scherzano e insieme ridiamo tanto. Stramaccioni? Nella mia prima gara mi disse che lui mi conosceva già e che voleva vedermi giocare come ho sempre saputo fare, bene e in modo semplice".

E sugli obiettivi che quest'Inter può rincorrere, Livaja ha pochi dubbi: "Se dopo le partite contro Catania e Bologna, vinciamo anche a Torino perchè non pensare allo scudetto? E poi è proprio contro la Juventus che sogno di realizzare il mio primo gol in campionato...".


English Version  日本語版 

Load More