L'INTER FELICE PREGA INSIEME A PAPA FRANCESCO

E' l'argentino Jorge Mario Bergoglio, 76 anni, primo Pontefice sudamericano. A Inter Channel le parole di Javier Zanetti.

MILANO - E' arrivata alla quinta votazione, nella seconda giornata del Conclave, la fumata bianca che alle 19.06 di questa sera ha eletto il nuovo Papa: è Jorge Mario Bergoglio, argentino, gesuita, 266 esimo Pontefice, è anche il primo sudamericano della storia. Arcivescovo di Buenos Aires, nato il 17 dicembre del 1936 nella stessa città argentina di cui oggi è arcivescovo, si chiamerà Francesco.

Argentino, proprio come Javier Zanetti che attraverso i microfoni di Inter Channel ha voluto inviare al nuovo Papa un suo personale messaggio: "Devo ammettere che quello che provo in questo momento è soprattutto una grande emozione per tutti noi argentini. Non lo conosco di persona, ma è un Papa che ha vissuto a Buenos Aires, molto umile e sempre vicino sempre al nostro popolo. La fede è cosi importante nel mondo e noi gli siamo tutti vicini. Ho avuto la fortuna di conoscere Papa Ratzinger e adesso mi aspetto di avere l'occasione di conoscere il nuovo Papa connazionale, sarebbe una grandissima emozione per me e per tutta la mia famiglia. Gli auguro tutto il bene possibile e, ripeto, per tutti noi come popolo argentino è una grande emozione".


English Version  Versión Española  日本語版 

Tags: zanetti
Load More