Primavera, Inter-Hellas 2-1

PRIMAVERA, INTER-HELLAS 2-1

I nerazzurri di Salvatore Cerrone nella nona di Campionato battono al c.s. "Giacinto Facchetti" l'Hellas con le reti di Longo e Bonazzoli che rimontano il vantaggio ospite firmato Alba

MILANO - La Primavera di Salvatore Cerrone affronta l'Hellas Verona allenato da Massimo Pavanel. La formazione ospite si presenta a questa gara, nona del campionato, con 13 punti in classifica, contro i 15 dei nerazzurri, che però hanno disputato una partita in meno (il derby dell'ottava giornata è stato rimandato al 12 gennaio 2014).
Dopo che la prima frazione si era conclusa sull 1-1, con il vantaggio iniziale degli ospiti, con Alba, annullato dal pareggio firmato Longo, nella ripresa i nerazzurri ci credono e trovano il preziosissimo 2-1 con Bonazzoli, che vale i 3 punti e il sorpasso in classifica nei contronti del Milan.

PRIMO TEMPO: Buona partenza dei nerazzurri, subito aggressivi e propositivi. Gli ospiti dal canto loro sono ben disposti in campo e sempre pronti ad agire in azione di contropiede. I primi minuti di gara vedono l'Inter costantemente nella metà campo avversaria, senza però trovare gli spazi giusti. Al minuto 8 Longo dalla destra alvora un ottimo pallone, un difensore del Verona libera la propria area. La prima occasione netta è per Puscas, al 14': l'attaccante nerazzurro davanti al portiere cerca il pallonetto, Borra non si fa sorprendere. Rispondono gli ospiti con Gatto, che cerca il tiro a giro senza però impensierire Maniero. L'asse più pericolosa dell'avvio della gara è quella formata da Tassi-Puscas, con il capitano che ha piu volte cercato in profondità l'attaccante nerazzurro. Al 27' tornano pericolosi i veneti, con Zaccagni che lavora un buon pallone prima di tentare il destro dal limite, fuori. Si accende la partita: minuto 29, ospiti in vantaggio con il colpo di testa di Alba dopo una bella azione rifinita da Fares dalla sinistra. Pareggio immediato dell'Inter, con Longo che trasforma in oro un calcio d'angolo di Tassi dalla destra e di testa insacca: Inter 1, Hellas 1. Al 39' ancora in avanti l'Hellas con Fares che tenta il sinistro da lontano, a lato. Bellissima azione dei nerazzurri al 45', Puscas viene anticipato di poco dall'uscita del portiere avversario. Al termine del minuti di recupero l'arbitro fischia la fine del primo tempo: Inter 1, Hellas 1.

SECONDO TEMPO: La ripresa comincia con la stafetta Puscas-Bonazzoli. Proprio il nuovo entrato attaccante nerazzurro viene cercato, senza successo, da un lancio di Capello al 4'. Al 7' annullato un gol a Tassi, pescato correttamente in posizione di fuorigioco dal guardalinee. Bel lancio di Capello per Bonazzoli all' 8', chiuso da un avversario. Minuto 9, grande occasione per Camara che chiude troppo il suo diagonale, servito dal solito Capello. C'è in campo un Hellas molto aggressivo e capace di mantenere un pressing altissimo in questo secondo tempo. Grande gol dei nerazzurri, con Bonazzoli che al 17' salta un paio di uomini prima di insaccare con un sinistro chirurgico: Inter 2, Hellas 1. Splendida azione al 20': Ventre lanciato da Knudsen crossa al centro per il colpo di testa di Camara, che scheggia la traversa, nerazzurri vicini al tris. Torna in avanti la formazione ospite con un bel sinistro di Zaccagni al 22', parato in corner da Maniero. Minuto 35, Knudsen lanciato da Bonazzoli arriva sul fondo e conquista un calcio d'angolo sul tentativo di cross al centro. Altra palla al centro di Knudsen per Ventre, ancicipo providenziale in corner di Donsah. Dopo ben 5 minuti di recupero l'arbitro fischia la fine dell'incontro, Inter batte Hellas 2-1.

INTER-HELLAS VERONA 2-1

Marcatori: 29' Alba, 31' Longo, 62' Bonazzoli

Inter: Maniero; Longo, Paramatti (88' Di Stefano), Pinton, Eguelfi; Knudsen, Tassi (cap), Dabo; Camara, Capello (60' Ventre), Puscas (46' Bonazzoli)
A disposizione: Ivusic, Crosato, Dalla Riva, Sciacca, Gaiola, Palazzi, Mira, Baldini, Bigotto
Allenatore: Salvatore Cerrone

Hellas Verona: Borra; Ballarini (cap), Rossi (82' Miketic), Varricchio, Manolache; Donsah, Zaccagni; Salifù (60' Sall), Alba, Gatto (72' Formigoni); Fares
A disposizione: Nervo, Crisci, Boni, Boateng, Mame, Birlea, Menolli, Speri, Ronconi, Rizzitelli
Allenatore: Massimo Pavanel

Arbitro: Daniele Rasia (Bassano)
Assistenti: Lombardi, Andreoli

Ammoniti: Zaccagni, Tassi, Varricchio, Rossi
Recupero: 1 pt, 5 st


English Version  Versi Bahasa Indonesia  Versión Española 

HIGHLIGHTS PRIMAVERA INTER - HELLAS VERONA 23 11 2013

Load More