Quando il Profeta si mette a twittare...

QUANDO IL PROFETA SI METTE A TWITTARE...

#askHernanes hashtag di tendenza. Lui ha voluto rispondere personalmente e ringrazia tutti i followers

MILANO - Doveva stare in sede mezzora, invece Hernanes si è fermato e per l'iniziativa su Twitter #askHernanes ha voluto rispondere sull'iPad personalmente. Così, in sede è rimasto molto di più, divertendosi con i tifosi, svelando di se stesso cose che non sapevamo. Per esempio, il suo giocatore di riferimento era Felipe Jorge, della Fluminense, centrocampista mancino detto 'Il Maestro'.

Gli piace la musica, e ascolta i Gospel. Il numero 88 va letto come un doppio 8, i suoi numeri di maglia preferiti vanno dall'1 all'11. La famiglia è protagonista del tempo libero, ma le sue giornate sono centrate sul lavoro, volto a perfezionarsi. Calciare con entrambi i piedi è stato non un dono, ma una conquista: si è allenato a tirare di sinistro fino a che non ha riscontrato le stessa scioltezza e abilità che ha con il destro. Non si definisce 'religioso', ma una persona che affronta la religione come un credo e uno stile di vita. Sull'Inter del Triplete ha sognato, gli pareva incredibile che si potesse vincere così tanto, di quell'Inter ha in mente ogni personaggio, più degli altri Zanetti, Julio Cesar, Milito e Sneijder.

Grazie a tutti per aver partecipato a questa nuova iniziativa dell'Inter!



English Version  Versión Española  Versi Bahasa Indonesia  日本語版 

Tags: hernanes
Load More