VIAREGGIO CUP, L'INTER DI VECCHI È IN SEMIFINALE

Grazie alla doppietta di Bonazzoli e al gol di Palazzi, la Primavera nerazzurra accede alle semifinali della 67^ edizione della Coppa Carnevale

1/25

LA SPEZIA - A quarantotto ore di distanza dal successo ottenuto contro la Rappresentativa Serie D, la Primavera nerazzurra è di nuovo in campo per i quarti di finale della Viareggio Cup 2015. Sul sintetico dello stadio "Ferdeghini", i ragazzi di Vecchi affrontano e superano lo scoglio Pescara grazie alla doppietta di Bonazzoli e al gol di Palazzi, guadagnando l'accesso alle semifinali della 67^ edizione del torneo. 

L'Inter parte fortissimo e dopo neanche 180 secondi dal fischio d'inizio è già in vantaggio: assist dalla destra di Camara, Bonazzoli si smarca sul primo palo e insacca di testa l'1-0; per il centravanti di Manerbio è il quarto gol stagionale messo a segno entro i primi dieci minuti di gioco. Il momento è favorevole ai nerazzurri, che continuano a premere alla ricerca del raddoppio: al 10' Bonazzoli lavora bene il pallone e apre sulla sinistra per Palazzi, che si inserisce in area e mette al centro un pallone tagliato, che non trova nessun nerazzurro pronto a deviare in rete. Nove minuti più tardi è Camara a rendersi pericoloso: l'esterno guineano, pescato sul secondo palo da un traversone di Palazzi, si coordina e calcia al volo, senza inquadrare però la porta difesa da Calore. 

La formazione abruzzese prova a riordinare le idee intorno alla mezz'ora ed esce dal proprio guscio cercando le prime sortite offensive. L'Inter allenta pressione, ma non perde il controllo del match. Prima dell'intervallo, spazio a un'occasione per parte: al 42' conclusione dalla distanza di Gnoukouri, che termina a lato di qualche metro; al 45' Monni si libera all'interno dell'area interista e scodella un bel pallone sul secondo palo, dove però non ci sono compagni.  

La ripresa si apre con un cambio tra le file del Pescara: Oddo inserisce Di Rocco al posto di Keqi, ma è ancora la squadra di Vecchi a partire con più convinzione. Il copione si ripete e, dopo tre minuti di gioco, Palazzi mette in mostra le sue doti balistiche, sfruttando alla perfezione un appoggio di Camara e battendo Calore con uno spettacolare destro da fuori area. L'Inter, avanti di due gol, vuole chiudere il discorso qualificazione e va vicina al 3-0 prima con Ventre, stoppato da Calore in uscita bassa, poi con Gyamfi, che fallisce un facile tap-in dopo la respinta dell'estremo difensore abruzzese sulla conclusione di Bonazzoli. 

La partita sembra ormai incanalata sui binari nerazzurri ma al 63' un'ingenuità della difesa interista rimette tutto in discussione: Miangue atterra Moreira in area, per Massimi è calcio di rigore ed espulsione; il numero 21 biancoazzurro non sbaglia e accorcia le distanze. Vecchi corre ai ripari inserendo Dimarco per Ventre. L'Inter stringe i denti e resiste senza grossi affanni al forcing del Pescara. Nei minuti finali Radu è provvidenziale a respingere in due tempi il tentativo di Monni e, nell'ultimo minuto di recupero, è Federico Bonazzoli a chiudere ogni discorso e a mandare i nerazzurri in semifinale firmando il gol del 3-1.

Sabato 14 febbraio, alle ore 15, la Primavera di Stefano Vecchi si giocherà l'accesso alla finale della Coppa Carnevale contro la Roma di Alberto De Rossi.

INTER-PESCARA 3-1
Marcatori: Bonazzoli (3', 48' st), Palazzi (3' st), Moreira (19' st, rig.)

INTER: 1 Radu; 2 Gyamfi, 19 Sciacca, 5 Yao, 14 Miangue; 8 Palazzi, 10 Gnoukouri, 4 Steffè (26' st Rocca); 7 Camara (38' st Baldini), 9 Bonazzoli, 16 Ventre (20' st Dimarco).
A disposizione: 12 Pissardo, 21 Costa, 6 Della Giovanna, 13 Popa, 15 Dabo, 17 Crosato, 22 Appiah, 24 Rapaic.
Allenatore: Stefano Vecchi

PESCARA: 1 Calore; 7 Venuti, 6 Milillo, 14 Orlando; 16 Ventola, 10 Paolucci (45' st Del Sole), 8 Bulevardi, 3 Marzucco (20' st Castagna); 18 Keqi (1' st Di Rocco); 21 Moreira Barbosa, 22 Monni.
A disposizione: 12 Kastrati, 9 Testi, 13 Di Sabatino, 23 Parker, 24 Morelli.
Allenatore: Massimo Oddo

Ammoniti: Milillo, Monni, Sciacca
Espulsi: Miangue (18' st)

Recupero: 0' - 3'

Arbitro: Massimi di Termini
Assistenti: Scarpa e Margini


Versi Bahasa Indonesia  Versión Española 

Load More