Primavera, poker sul campo del Cittadella

PRIMAVERA, POKER SUL CAMPO DEL CITTADELLA

Nella 18^ giornata di campionato l'Inter di Stefano Vecchi raccoglie l'ottavo successo consecutivo grazie ai gol di Bonazzoli, Rocca, Camara e Ventre

CITTADELLA - Ripartire con il piede giusto. Dopo il successo nella 67^ Viareggio Cup, era questo l'obiettivo fissato da Stefano Vecchi in vista del primo impegno dei nerazzurri post Coppa Carnevale. Nella trasferta sul campo del Cittadella, valida per la 18^ giornata del campionato Primavera, il tecnico interista ha ottenuto dai suoi ragazzi la risposta che si aspettava: nessuna distrazione e tre punti in cassaforte grazie all'ennesimo sigillo di Federico Bonazzoli - in rete per la sesta volta nelle ultime cinque partite - e ai gol di Rocca, Camara e Ventre. Un 4-0 che permette ai nerazzurri di avvicinarsi nel migliore dei modi al derby del prossimo 8 marzo.  

Partita subito in discesa per Sciacca e compagni, che trovano il vantaggio già al 9': corner di Dimarco, Bonazzoli anticipa tutti sul primo palo e incrocia al volo con il sinistro, piegando le mani a Vaccarecci. Il forcing interista porta Camara vicino al raddoppio al 23', mentre il Cittadella prova a farsi vedere dalle parti di Radu con Bortoluz: il numero 11 granata, però, viene controllato bene da Yao. Sorte simile per Battagliarin, che poco dopo calcia a botta sicura sul secondo palo, trovando la risposta dell'estremo difensore romeno. 

Nei minuti finali del primo tempo l'Inter alza di nuovo il ritmo e trova il 2-0 al 35' con Rocca: servito magistralmente da Bonazzoli, il centrocampista classe '96 batte Vaccarecci con un preciso rasoterra che si infila sul secondo palo. La squadra di casa cerca di rientrare subito in gara e sfiora il gol al 42' con Xamin, che colpisce la traversa con un destro da fuori area. Ad andare in rete, però, è ancora la formazione interista: al 44' Camara sfugge alla retroguardia veneta, entra in area dalla destra e sigla il 3-0. 

Nella ripresa i ritmi si abbassano, ma i ragazzi di Vecchi continuano a macinare gioco e a divertirsi: dopo i tentativi di Bonazzoli e Camara, è Ventre - entrato al posto di Correia - a firmare il poker: innescato da Steffè, l'attaccante sanremese conclude sul primo palo e, complice una deviazione di Ugo, beffa il numero uno granata. Il 4-0 spegne le velleità del Cittadella, mentre Vecchi comincia a pensare al derby risparmiando qualche minuto a Rocca e Camara, sostituiti da Bonetto e Appiah. 

L'ultimo quarto di gara non regala ulteriori emozioni, con l'Inter che gestisce il possesso palla e i veneti che attendono solo il triplice fischio di Mei. Il risultato non cambia e al 93' i nerazzurri festeggiano l'ottavo successo consecutivo, il dodicesimo in campionato.

Per la Primavera appuntamento a domenica prossima, quando i ragazzi di Vecchi sfideranno il Milan di Cristian Brocchi al "Breda" (calcio d'inizio alle ore 11). 

 

CITTADELLA-INTER 0-4
Marcatori: Bonazzoli (9'), Rocca (35'), Camara (44'), Ventre (18' st)

CITTADELLA: 1 Vaccarecci; 2 Venturini, 5 Rumleanschi, 6 Ugo, 3 Amato; 7 Caccin, 4 Xamin, 8 Battagliarin (34' st Cane); 10 Adu; 9 Bizzotto (6' st De Pieri), 11 Bortoluz (21' st Milanesi).
A disposizione: 12 Zanin, 13 Praticò, 14 Varnier, 15 Cane, 16 Costa, 17 Muraro, 18 Rubin, 21 Villanova.
Allenatore: Giulio Giacomin

INTER: 1 Radu; 2 Donkor, 5 Yao, 6 Sciacca, 3 Dimarco; 4 Steffè, 8 Gnoukouri, 10 Rocca (22' st Bonetto); 7 Camara (31' st Appiah), 9 Bonazzoli, 11 Correia (12' st Ventre).
A disposizione: 12 Costa, 13 Crosato, 14 Della Giovanna, 15 Gyamfi, 16 Popa, 17 Miangue, 18 Lomolino, 19 Palazzi, 20 De Micheli.
Allenatore: Stefano Vecchi 

Ammoniti: Battagliarin (8' st)

Recupero: 0' - 3'

Arbitro: Andrea Mei di Pesaro
Assistenti: Gentilini e Bianchini


Versi Bahasa Indonesia 

Load More