"Thohir non si tira indietro, progetto solido"

"THOHIR NON SI TIRA INDIETRO, PROGETTO SOLIDO"

Sandro Mazzola ai microfoni di Inter Channel: "Mancini punto fermo, è un allenatore eccezionale"

MILANO - Un commento, tra passato e futuro dell'Inter. Sandro Mazzola, storica bandiera nerazzurra e attaccante della Grande Inter, è intervenuto questo pomeriggio in diretta telefonica durante Radio Inter, trasmissione di Inter Channel.

In questo momento un po' negativo per la squadra, magari al tifoso sentire una bandiera interista dare un messaggio di sostegno alla squadra può far bene.
"L'Inter è sempre stata una squadra che ha avuto campioni e gente che aveva voglia di lottare, da questo bisogna ricominciare. E all'Inter si lavora per questo".

Lei ha incontrato anche il presidente Erick Thohir, non può magari dirci cosa le ha detto, ma le ha dato un messaggio chiaro su quello che è il futuro?
"Quello che ho capito è che è disposto a investire, il suo è un progetto solido. Investire sì ma bene. Non si tira certo indietro".

Secondo lei, il tutto a partire da Roberto Mancini?
"Mancini è stato un grande colpo, è un allenatore eccezionale, lo conosco anche come persona. È un punto fermo a mio modo di vedere. Adesso si tratta di ascoltare quello che dice e assecondarlo, magari non si può fare tutto in un anno ma bisogna andargli dietro".

Dove può arrivare l'Inter con Mancini, in ottica futura?
"In ottica futura non mettiamo litimi alla provvidenza, io credo che comunque si possa essere tra le prime quattro".


Versión Española  Versi Bahasa Indonesia 

Load More