SPALLETTI: "IL #DERBYMILANO È UNA PARTITA PAZZESCA, MERAVIGLIOSA"

Il tecnico nerazzurro intervistato dopo l'evento al Volvo Studio di Milano: "Si percepisce un'atmosfera diversa in città, sentiamo il battito dei nostri tifosi"

MILANO - A margine della conferenza stampa che ha ufficializzato la partnership tra Inter e Volvo con la consegna di una XC60 a Luciano Spalletti, il tecnico nerazzurro ha risposto alle domande dei giornalisti presenti al Volvo Studio di Milano: "Questa partnership è ben augurante, ricorda un periodo vincente. Ci dà prestigio, forza e responsabilità. Il calcio ha bisogno di questi brand. Inoltre questa collaborazione durerà per tre stagioni quindi non potremo cambiare nè auto nè allenatore durante questo periodo (ride, ndr)".

Inevitabile qualche domanda sul #DerbyMilano in programma alla ripresa del campionato: "È una sfida pazzesca, meravigliosa. Si percepisce un'atmosfera diversa in città, sentiamo il battito dei cuori dei nostri sportivi, sentiamo la responsabilità ma dobbiamo arrivare lucidi alla partita e con un'idea pulita. L'assenza dei giocatori impegnati con le Nazionali è una complicazione oggettiva, ma ormai ci siamo abituati e bisogna essere un po' fortunati con i viaggi e con il consumo di energie. Cercheremo di ovviare a tutto ma questo ormai è il calcio, non ci sono tempi lunghi, quindi bisogna recuperare più velocemente". 

Il mister ha poi commentato i risultati ottenuti finora dalla squadra: "I punti sono tanti ma potevano anche essere di più. Bisogna creare le possibilità per fare una strada importante. Dobbiamo ancora crescere e fare meglio, lavoriamo per questo. Ma vedo grande disponibilità da parte dei calciatori, sono convinto delle idee che stiamo trasferendo e i ragazzi sono totalmente coinvolti. Questa è la strada giusta, ma il percorso è ancora lungo e nessuno ci regalerà nulla". 

Infine un commento anche sulle dichiarazioni arrivate dall'Argentina in merito alle condizioni di Icardi e sull'utilizzo del VAR: "Siamo rimasti un po' sorpresi ma il nostro staff è in contatto con quello della Seleccion e la situazione è sotto controllo. Oggi Mauro si è allenato regolarmente. Favorevole al VAR? Bisogna assolutamente andare avanti, si sono visti dei miglioramenti e la tecnologia aiuta in ogni campo. Ha già dato vantaggi evidenti e non capisco chi voglia restare indietro". 


中文版  Versi Bahasa Indonesia  日本語版  Versión Española 

Load More