INTER-BENEVENTO, NUMERI E CURIOSITÀ

In vista della 26^ di Serie A, ecco tutti i numeri del match in programma sabato sera al "Meazza"

MILANO - In collaborazione con Opta, ecco numeri e curiosità di Inter-Benevento, match in programma sabato sera al 'Meazza'.

Nella sfida d'andata persa per 1-2 contro l'Inter, il Benevento ha interrotto una striscia di cinque partite di campionato in cui non aveva trovato il gol. L'Inter ha vinto tutte le ultime tre partite casalinghe contro squadre neopromosse in Serie A, senza subire gol.

La seconda e ultima doppietta di Marcelo Brozovic in Serie A è stata nella gara di andata contro il Benevento. Nessun giocatore ha fornito più assist di Antonio Candreva (otto) in questo campionato. Candreva ha effettuato 172 cross su azione in questo campionato, più di ogni altro giocatore - terzo Ivan Perisic con 125.

Tra i difensori con almeno due presenze João Cancelo è quello che tocca in media per 90 minuti più palloni (105) in questo campionato. Mauro Icardi è a una sola marcatura da quota 100 gol in Serie A  - sarebbe il sesto più giovane a raggiungere questo obiettivo nella storia della competizione.

Danilo D'Ambrosio è il difensore che ha effettuato più contrasti in questo campionato (64). Dal giorno del suo esordio in Serie A, tra i giocatori con almeno 60 minuti, Rafinha è quello che conta in media più dribbling riusciti per 90 minuti (nove). Éder ha segnato due gol nelle ultime tre presenze, uno in più che nelle precedenti 17 in Serie A.

L'unico precedente tra Luciano Spalletti e Roberto De Zerbi in Serie A ha visto vincere l'attuale tecnico nerazzurro per 4-1, in un Roma-Palermo dell'ottobre 2016.


Versión Española  中文版  Versi Bahasa Indonesia  English Version  日本語版 

Load More