MILAN SKRINIAR DIVENTA SCULTORE E PRESENTA LA TERZA MAGLIA

Il pilastro dell'Inter è protagonista del video di presentazione della terza divisa 18/19 ispirata al marmo del Duomo di Milano

MILANO - È sufficiente il nome della città per riassumere il video realizzato per presentare al pubblico interista la terza divisa della stagione.

Milano e l'Inter, due facce della stessa medaglia, nata dall'unione di tanti elementi. Uno di questi è il marmo del Duomo al cospetto del quale fu fondato il club nel 1908  e con il quale, oltre 110 anni dopo, viene scolpita questa nuova maglia.

Ma chi è l'artefice ideale di quest'opera scultorea? A raccontarlo è proprio il video di presentazione che vede protagonista assoluto Milan Škriniar, un uomo che ha Milano nel destino, oltre che nel nome, ed emblema di difensore marmoreo a protezione della porta nerazzurra.

Così come siamo abituati a vederlo in campo, il 37 slovacco spende sudore e fatica per scolpire un grosso blocco di marmo. A fare da cornice a questo atto di pura creazione è una serie di flash visivi che raffigurano i dettagli del Duomo di Milano.

Il momento topico arriva in chiusura, quando Skriniar mostra a tutti la propria opera: indossa la terza divisa e si erge sul blocco di pietra con le mani ancora sporche di polvere marmorea.

Lo spettatore si lascia conquistare da quella che è un'autentica manifestazione di appartenenza, a Milano e all'Inter.

Il video di presentazione si dissocia dai classici canoni calcistici e si inserisce in un contesto più estetico come quello della moda. D'altronde Milano è riconosciuta in tutto il mondo come sinonimo di stile e a pochi giorni dall'inizio della Milano Fashion Week questo aspetto assume ancora più valore.

La terza divisa, pronta a scendere in campo in occasione di Inter-Parma, è quindi l'unione di due grandi pilastri della città: la moda e l'Inter.


Versión Española  English Version  日本語版  中文版  Versi Bahasa Indonesia 

INTER THIRD KIT 2018/19 - Made of Milano

Load More