Match Review, Sampdoria-Inter 0-1: e alla fine arriva #EpicBrozo

MATCH REVIEW, SAMPDORIA-INTER 0-1: E ALLA FINE ARRIVA #EPICBROZO

Un gol di Marcelo Brozovic all'ultimo respiro permette ai nerazzurri di espugnare "Marassi"

GENOVA - Chissà come si dice garra charrúa in croato. Quello che è certo è che #EpicBrozo la risolve all'ultimo istante. Un tiro che lascia tutti senza voce e che fa saltare sulla poltrona. Dopo una partita in cui succede di tutto...

I ragazzi si impongono in un campo difficile sfruttando l'inerzia del match con il Tottenham e mettendo sotto una delle squadre più interessanti della Serie A. Finiamo con 16 conclusioni totali, 51% di possesso palla, l'82.2% di precisione di passaggi e un granitico 77.8% di contrasti vinti. Uomini forti, difesa forte, parafrasando un po' il Mister. 

Ma se il duo Skriniar-Miranda (impeccabili sui duelli aerei, 9 su 11 vinti e con 16 respinte difensive) è una sicurezza, chi fa brillare gli occhi è Marcelo Brozovic. Il gol, certo. Bellissimo e importante. Ma anche un centrocampista capace di creare 2 altre occasioni, vincere tutti i tackle in fase difensiva e portare a casa più di 8 passaggi su 10, con più di 90 tocchi. Leader autentico di tutto un meccanismo in mezzo al campo in cui il Ninja (che va anche al gol, annullato col VAR), Politano e Candreva (palo clamoroso) si trovano a meraviglia. 

Senza dimenticare Asamoah che dopo l'assist a Maurito, piazza un'altra prestazione con i fiocchi. «È la mentalità che conta e con il passare dei minuti abbiamo sempre alzato il ritmo», ha detto Spalletti a fine gara. Confermando, anche con la sua esultanza, che la garra charrúa non è solo prerogativa degli uruguaiani.

Ora testa a martedì: arriva la Fiorentina a San Siro. E noi siamo pronti. Forza Inter!


Load More