Samaden: "Il nostro obiettivo è investire sull'attività di base"

SAMADEN: "IL NOSTRO OBIETTIVO È INVESTIRE SULL'ATTIVITÀ DI BASE"

Le parole del direttore del Settore Giovanile nerazzurro ai microfoni di Tuttomercatoweb.com: "Rispetto a qualche tempo fa siamo andati in controtendenza"

MILANO - Ai microfoni di Tuttomercatoweb ha parlato Roberto Samaden, direttore del Settore Giovanile nerazzurro: "Per l'esordio dei giovani in Serie A serve una congiuntura di eventi. Non è facile per i grandi club pensare di portare in prima squadra un calciatore. E' successo con Esposito e Merola e ne siamo molto contenti". 

Sulla situazione all'estero: "Anche lì i giovani cresciuti nel vivaio fanno fatica. Al Barcellona è finita l'era d'oro, ecco perché le seconde squadre possono essere la chiave. Bisogna strutturare il progetto nella maniera migliore, l'anno scorso c'è stata una partenza, ma ora serve il prosieguo".

Sullo scouting: "Negli ultimi anni abbiamo cercato di alzare il tasso di italianità. Rispetto a qualche tempo fa siamo andati in controtendenza. Investiamo sul territorio: Milano, Bergamo, Lombardia. L'obiettivo nostro è quello di investire sempre di più sulle attività di base".

Samaden: "Il nostro obiettivo è investire sull'attività di base" Samaden: "Il nostro obiettivo è investire sull'attività di base"


English Version 

Load More