AL MEMORIAL ANNOVAZZI È DOPPIO SUCCESSO NERAZZURRO

L'Inter U14 di Chivu vince la Supercoppa contro la Virtus Bergamo, le ragazze di Marco Bruzzano battono il Milan e si aggiudicano per la prima volta la Women's Cup

MILANO - Al Memorial Annovazzi Bracco Cup è doppio successo nerazzurro. L'Under 14 nerazzurra, dopo il trionfo ottenuto nei giorni scorsi contro il ChievoVerona nella finalissima della 39^ edizione, si aggiudica anche la Supercoppa battendo la Virtus Bergamo 2-1. Nella stessa serata, e con lo stesso risultato, anche le Giovanissime U15 di Marco Bruzzano si laureano campionesse: in finale l'Inter vince il #DerbyMilano con la doppietta di Crevacore.

Nella Supercoppa si affrontano Inter e Virtus Bergamo, le squadre rispettivamente vincitrici del tabellone professionisti e dilettanti. Bastano solo tre minuti e la partita si sblocca: Martins recupera palla, salta due uomini e fa partire un tiro che si infila nel sette. L'Inter continua ad attaccare e raddoppia: al 21' Parazzini con un colpo di testa batte Pellicioli e fa 2-0. La Virtus Bergamo, però, non si arrende e al 22' Morstabilini riporta in partita i suoi. Nel finale i nerazzurri difendono con grande tenacia la rete di vantaggio e portano a casa il 2^ trofeo della 39° edizione del Memorial Annovazzi.

La Women's Football Bracco Cup arriva all'atto finale con il match più atteso: il #DerbyMilano tra Inter e Milan. Le nerazzurre si portano in vantaggio al 16': l'estremo difensore rossonero sbaglia i tempi dell'uscita e spalanca la porta a Crevacore che deve solo appoggiare in rete. Il Milan non si abbatte e sfiora a più riprese il pari, che poi arriva al 32' con Avallone che di testa segna l'1-1. Nel terzo e decisivo tempo è ancora decisiva Crevacore: la giocatrice nerazzurra si coordina perfettamente e con un potente destro firma il 2-1. Nel finale di gara è decisiva il portiere dell'Inter che con un'autentica prodezza di istinto salva le sue compagne. La squadra di Marco Bruzzano vince e solleva il trofeo per la prima volta nella storia della competizione, succedendo a Real Meda e Atalanta.

 

Photo Credit: Enotria


Load More