IL SETTORE GIOVANILE NERAZZURRO CON I RAGAZZI DEL CENTRO PER LA GIUSTIZIA MINORILE "BECCARIA"

Momento di condivisione per un gruppo di giovani nerazzurri e alcuni coetanei del Centro per la Giustizia Minorile "Cesare Beccaria". Bernazzani: "Esperienza di vita forte e importante"

1/7

MILANO - Una giornata speciale è quella che ha vissuto ieri un gruppo di ragazzi del Settore Giovanile nerazzurro: l'incontro con alcuni coetanei detenuti presso il Centro per la Giustizia Minorile "Cesare Beccaria" di Milano.

È stato un momento davvero particolare: coetanei che parlano delle loro storie, delle loro passioni, dei loro sogni e poi il pallone, che rotola sul terreno di gioco del campo del "Beccaria", linguaggio universale capace di abbattere qualsiasi barriera.

L'iniziativa rientra nel progetto di collaborazione che l'Inter ha da tempo sviluppato con il Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano: una collaborazione che, attraverso diversi progetti sul territorio, utilizza il calcio come strumento educativo per i ragazzi.

"È stata un'esperienza molto forte per ciascun partecipante soprattutto nel cogliere negli occhi dei ragazzi la voglia di riscatto e di ripartenza - ha sottolineato Daniele Bernazzani, Coordinatore Tecnico del Settore Giovanile nerazzurro -. Sono esperienze di vita molto importanti anche per i nostri ragazzi".

 


Load More