INTER IN RITIRO A LUGANO, LE PAROLE DI ANTONELLO E MAROTTA

I CEO di FC Internazionale Milano: "Lugano luogo ideale per iniziare la stagione"

LUGANO - L'Inter svolgerà la prima fase della preparazione estiva a Lugano, nelle strutture dello stadio Cornaredo, dall'8 al 14 luglio. Giorni di allenamento chiusi al pubblico che si concluderanno, però, con una grande occasione per tutti i tifosi per stare vicini alla squadra: domenica 14 luglio alle 17, allo Stadio Cornaredo, si svolgerà la Casinò Lugano Cup tra Inter e Lugano (qui i biglietti).

Nella conferenza stampa di presentazione del ritiro nerazzurro in Svizzera sono intervenuti il CEO Corporate Alessandro Antonello e il CEO Sport Giuseppe Marotta.

"Il legame tra FC Internazionale Milano e Lugano è profondo e parte da lontano: guardate gli stemmi, o pensate all'anno di fondazione, il 1908 per entrambi', ha esordito Alessando Antonello. 'Quando abbiamo impostato la prossima stagione abbiamo pensato ad una location che potesse accogliere il nostro club e che potesse garantirci strutture sportive all'altezza, ma anche intrattenimento e un'occasione di business. Lugano è la città giusta: non solo ci alleneremo, ma avremo anche l'opportunità di invitare i nostri partner: conosceranno il territorio dal punto di vista turistico ed esploreranno le potenzialità economico-finanziarie".

"Ovviamente la parte sportiva è sempre predominante - ha continuato Antonello -. Qui ci siamo sentiti subito a casa, col sostegno di tutte le istituzioni. Sarà una stagione lunga e importante, siamo convinti di aver fatto una scelta giusta partendo da Lugano. Anche il nostro presidente Steven Zhang ha accolto questa scelta con grande calore".

Il CEO Sport Giuseppe Marotta ha poi spiegato: "Personalmente è motivo di grande orgoglio iniziare la nuova stagione a Lugano, una città e una squadra che sento vicine, sia per motivi geografici sia per quelli sportivi legati all'inizio della mia carriera. Lugano rappresenta una realtà di eccellenza sportiva e commerciale. C'è sinergia tra i due club e siamo felici di essere a fianco dell'FC Lugano. La nostra società sta lavorando per portare l'Inter dove merita di stare. Si inizia la stagione in un luogo adatto per questi obiettivi. Qui tutti ci stanno dando fiducia. Sono contento che il calcio, ancora una volta, farà da aggregatore sociale e costituirà un vero e proprio ponte tra le città di Milano e di Lugano. Nella settimana del ritiro tracceremo l'inizio del percorso che ci aspetta: una strada aperta dall'arrivo di Antonio Conte e che siamo sicuri sarà ricca di soddisfazioni grazie al lavoro di tutta la società". 

Il sindaco di Lugano Marco Borradori ha manifestato tutta la propria soddisfazione: "Nella nostra città ci sono tutte le condizioni per stare bene e per stare tranquilli. Abbiamo ospitato più volte la nazionale svizzera e anche quella svedese. Sarà anche un'importante occasione per incontrare i partner dell'Inter".


English Version  中文版  日本語版  Versión Española 

Load More