MADRID-MILANO: IL RITORNO CON LA CHAMPIONS E LA FESTA ALL'ALBA

Il viaggio in aereo, l'attesa dei tifosi a San Siro, la gioia: video e foto del 23 maggio 2010

1/30
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba
Madrid-Milano: il ritorno con la Champions e la festa all'alba

MILANO - L’alba più dolce, quella più attesa. Al fischio finale di Webb al Bernabeu, la sera del 22 maggio 2010, annodò un filo nerazzurro, da Madrid a Milano, percorso da una gioia senza confini. Quella dei tifosi interisti presenti in Spagna, quella delle migliaia che popolavano Piazza del Duomo, quella della squadra che dopo i festeggiamenti sul prato del Bernabeu era pronta a fare ritorno in Italia.

“Ci portano la Coppa”. Sognata per anni, attesa ancora per qualche ora: dal Duomo a San Siro, una processione festosa a riempire gli spalti dello stadio, di notte, in attesa del volo da Madrid a Malpensa. Tutti vestiti a festa, come per la partita più importante, con i maxi-schermi a scandire immagini trionfali, la musica e i cori, i riflettori accesi.
Qualche occhio appesantito, fino all’annuncio, verso le 4 del mattino: la squadra è partita da Madrid. Come ci ha raccontato Marco Materazzi, un ritardo provocato anche dalla “lentezza” di Goran Pandev nella procedura anti-doping post-partita.

Il volo Madrid-Milano, con la Champions League, tra i più gioiosi della carriera dei calciatori. E a San Siro una folla impaziente, fino all’arrivo trionfale, attorno alle 6 del mattino. 

Da Zanetti a Milito, tutti i protagonisti del Triplete hanno ribadito che mai, nella loro carriera, avevano visto uno stadio così pieno e festante, aperto all’alba. Coi primi bagliori, con il nero della notte che lasciava spazio all’azzurro del cielo limpido del 23 maggio, l’ingresso sul prato: Javier Zanetti e Angelomario Moratti, figlio dell’allore presidente Massimo, a consegnare idealmente la Champions League a tutto il popolo nerazzurro.

Delirio interista, foto, fuochi d’artificio, cori, i giocatori con figli e famiglie, l’esuberanza di Marko Arnautovic nell’intrattenere i tifosi. Una festa spontanea e meravigliosa. Indimenticabile.


Versión Española  English Version  中文版  Versi Bahasa Indonesia  日本語版 

Load More