Godin: "Vinto con merito, momento importante per tutta l'Inter"

GODIN: "VINTO CON MERITO, MOMENTO IMPORTANTE PER TUTTA L'INTER"

Il difensore uruguaiano protagonista nella vittoria per 2-1 sul Bayer Leverkusen

DÜSSELDORF - Sontuoso, guerriero fino alla fine: l'ultimo pallone del match lo ha calamitato ancora una volta lui, con un copo dei testa dei suoi. Diego Godin condottiero di una difesa che ha concesso due soli tiri nello specchio della porta agli avversari. L'uruguaiano, nel post-partita, ha raccontato le sensazioni del match a Inter TV: "Penso che sia stata una partita vinta meritatamente. Abbiamo sofferto un po' ma loro non hanno avuto tante occasioni. Avevamo la partita sotto controllo e abbiamo fatto tante cose buone, con diverse occasioni per chiudere la partita in più momenti. Abbiamo vinto, è quello l’importante".

"Dopo 10 anni siamo in una semifinale Europea e siamo molto contenti di giocarla. Vedremo con chi, ma prima ci riposiamo un po’ e ci godiamo questo momento che è importante per noi, per lo staff, per i tifosi e per tutto il mondo dell’Inter. Il calcio non è matematica, abbiamo subito un gol ma abbiamo fatto una grande partita. Certo possiamo migliorare nel capire meglio quando andare a pressare, quando coprire: il Leverkusen ha un grande possesso palla e lo sapevamo ma non hanno avuto moltissime occasioni".

Infine sull'impiego nella difesa a tre: "Non è stato facile per me dopo 20 anni arrivare qua e capire tutto quello che chiede il mister anche fisicamente. Oggi gioco in una maniera totalmente diversa da prima, mi sono allenato, fisicamente sto bene, mi sono messo a disposizione rispettando i compagni. L'importante è solo una cosa: che vinca l'Inter".


Versión Española  日本語版  中文版  English Version  Versi Bahasa Indonesia 

Load More