Siviglia-Inter, la finale in numeri

SIVIGLIA-INTER, LA FINALE IN NUMERI

Nerazzurri sconfitti all'ultimo atto dell'Europa League

Il giorno dopo la sconfitta nella finale di Europa League diamo un ultimo sguardo indietro alla partita di Colonia, a quel 3-2 che ci pesa e che ha consegnato l'Europa League al Siviglia. 

GODIN IN GOL IN DUE FINALI EUROPEE

Iniziamo da Diego Godin, uomo di esperienza e di carisma, che aveva già vinto questa competizione in due occasioni con l'Atletico Madrid. Il suo gol di testa a Colonia ha fissato il match sul momentaneo 2-2: un gol pesantissimo, per riequilibrare la partita e cercare di rimetterla su binari nerazzurri. Il colpo di testa, specialità della casa per Godin, è un fondamentale che l'Inter ha saputo sfruttare in stagione (26 reti complessive, primato nei top-5 campionati europei). Sempre di testa l'uruguaiano aveva trovato il gol in un'altra finale europea, quella di Champions League del 2014, Atletico-Real Madrid 1-4. 

Diego Godin diventa così il sesto giocatore della storia a segnare sia in una finale di Coppa dei Campioni/Champions League che in una finale di Coppa UEFA/Europa League dopo Steven Gerrard, Hernan Crespo, Dmitri Alenichev, Allan Simonsen e Pedro.

- Steven Gerrard | Finale Coppa Uefa 2000-2001 [Liverpool-Alaves 5-4 dts] e Finale Champions League 2004-2005 [Liverpool-Milan 6-5 dcr, 3-3 dts]
- Hernan Crespo | Finale Coppa Uefa 1999-2000 [Parma-Marsiglia 3-0] e Finale Champions League 2004-2005 [Liverpool-Milan 6-5 dcr, 3-3 dts]

- Dimitri Alenichev | Finale Coppa Uefa 2002-2003 [Celtic-Porto 2-3 dts e Finale Champions League 2003-2004 [Porto-Monaco 3-0]
- Allan Simonsen | Finale Coppa Uefa 1975-1975 [B. Moenchengladbach-Twente 0-0, 5-1] e Finale Coppa Campioni 1976-1977 [Liverpool-B. Monchengladbach 3-1]

- Pedro | Finale Champions League 2010-2011 [Barcellona-Manchester United 3-1] e Finale Europa League 2018-2019 [Chelsea-Arsenal 4-1]
- Diego Godin | Finale Champions League 2013-2014 [Atletico Madrid-Real Madrid 1-4] e Finale Europa League 2019-2020 [Siviglia-Inter 3-2].

LUKAKU, I GOL E LA DEVIAZIONE SFORTUNATA

Romelu Lukaku ha avuto la sfortuna di deviare nella porta di Handanovic la rovesciata di Diego Carlos. Una beffa per tutta l'Inter e per lui, centravanti trascinatore in stagione, sempre a segno in questa Europa League: gol contro il Ludogorets all'andata e al ritorno, e gol contro Getafe, Leverkusen, Shakhtar (2) e Siviglia appunto. Con la rete in apertura di finale, Lukaku è salito a quota 34 gol stagionali: l’ultimo nerazzurro ad aver segnato altrettanti gol alla sua prima stagione con l’Inter fu Ronaldo nel 1997/98.

L'altro dato è quello relativo ai gol nelle coppe: Lukaku, oltre ai 7 gol in Europa League, ha segnato 2 reti nella fase a gironi di Champions League (Slavia Praga e Barcellona), chiudendo a 9 in Europa: è il maggior numero di gol in una singola stagione europea di un giocatore dell'Inter al pari di Roberto Boninsegna (Coppa delle Fiere 1969/1970) e Hernan Crespo (Champions League 2002/2003).

LA FINALE: IL SIVIGLIA DI COPPA, I GOL E LE ALTRE STATISTICHE

Per il Siviglia si tratta della sesta Coppa Uefa/Europa League su sei finali disputate.

Al 12' del match di Colonia si era già sull'1-1: solo nella finale di Coppa Uefa 1991 tra Fiorentina e Juventus si erano segnati due gol più velocemente (1-1 al decimo minuto).

È solo la seconda volta che l'Inter riesce a segnare almeno due gol in 6 gare europee consecutive. Prima volta dal 1964, quando vinse per la prima volta la Coppa dei Campioni.

È la quarta volta in questa stagione che l'Inter subisce 3 o piú gol nello stesso match, dopo le due con il Sassuolo e quella con il Borussia Dortmund.

Questa é la prima volta che l'Inter subisce almeno tre gol in una finale di una competizione europea.

Luuk De Jong è solo il terzo giocatore a segnare almeno 2 gol in 5 diverse stagioni della moderna Europa League, dopo Gameiro e Lacazette.


Versi Bahasa Indonesia  日本語版  English Version  Versión Española  中文版 

Load More