I 60 anni di Andy Brehme

I 60 ANNI DI ANDY BREHME

Gli auguri del Club e dei tifosi all'ex terzino tedesco, protagonista con l'Inter dal 1988 al 1992

MILANO – Tenacia, classe, costanza e un feeling speciale con i nostri colori. Per Andreas Brehme il calcio è sempre stato il centro, un punto di partenza per migliorarsi sempre:

"Mi allenavo molto con entrambi i piedi, è un insegnamento importante anche per i giovani calciatori. È importante essere completi".

Arrivato all’Inter nel 1988 assieme al connazionale e compagno di squadra Lothar Matthaus, ha indossato la maglia nerazzurra per quattro stagioni vissute da protagonista.  

"Quando sono arrivato nel 1988 abbiamo poi vinto lo Scudetto. Abbiamo giocato un grandissimo campionato con un gruppo eccezionale e poi c'era Trapattoni. Sono stato quattro anni all'Inter, ma questo club mi è entrato nel cuore".

CLICCA QUI PER ACCEDERE A BORN INTER E VIVERE LA TUA STORIA NERAZZURRA

Complessivamente, le sue presenze con l'Inter sono 154, impreziosite da 12 reti e dalla conquista di tre trofei: uno Scudetto, una Coppa Uefa e una Supercoppa Italiana con gol e giocate che gli hanno permesso di diventare una pedina fondamentale di una squadra simbolo, l’Inter dei Record, oltre ad una leggenda del calcio tedesco. Il 1990 è un anno chiave della sua carriera, quello del Mondiale vinto con gol agli ottavi di finale, in semifinale e poi in finale. 

Da parte di FC Internazionale Milano e di tutti i tifosi interisti, tanti auguri ad uno dei terzini più forti della storia dell'Inter, Andreas Brehme, che oggi compie 60 anni!


日本語版  Versión Española  English Version  Versi Bahasa Indonesia  中文版 

Notizie correlate

Load More