Lukaku, gol lampo e molto altro: "Continuare così, vietato mollare"

LUKAKU, GOL LAMPO E MOLTO ALTRO: "CONTINUARE COSÌ, VIETATO MOLLARE"

Il belga a segno dopo 32 secondi nella vittoria per 3-0 sul Genoa

MILANO - Va di corsa, Romelu Lukaku. L'attaccante belga a inizio stagione aveva impiegato 28 secondi per bucare il Benevento. Contro il Genoa Lukaku ha sbloccato il match dopo 32 secondi: un destro in diagonale che ha aperto il match. 18esimo gol in campionato, 24esimo in stagione. Non solo gol, però, per il belga, capace di servire l'assist del 2-0 a Darmian e di propiziare il 3-0 di Sanchez. 

Match totale del numero 9 nerazzurro, che nel post-partita a Sky Sport ha raccontato le sensazioni del match: "Stiamo crescendo, siamo primi in classifica ed è una buona sensazione. Però dobbiamo continuare e non mollare perché l'anno scorso ci è capitato di sbagliare queste partite. Sono molto contento per la vittoria ma dobbiamo pensare subito alla trasferta di Parma perché non sarà facile per noi. Queste partite devono essere utili per dare dei segnali, ma è ancora lunga e dobbiamo ragionare partita dopo partita".

"Quello di oggi era un test importante per misurare il nostro livello. Abbiamo fatto una buona prestazione e non abbiamo preso gol. La mia mentalità è provare sempre a migliorare, ma lo stesso vale per tanti elementi della nostra rosa. Siamo giovani e sappiamo di poter crescere ancora tanto e lavoriamo per questo".

"Se guardo alla classifica marcatori? No, io penso sempre a vincere, sono in un buon momento della mia carriera ma la cosa importante è l'Inter, per me ciò che conta è questo Club, sono davvero contento di essere qui".


English Version  Versión Española  中文版  日本語版  Versi Bahasa Indonesia 

Tags: serie-a lukaku
Load More