INTER-CAGLIARI 1-0, MATCH REVIEW

Highlights e analisi della vittoria nerazzurra grazie al gol di Darmian

1/136
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review
Inter-Cagliari 1-0, match review

Da mercoledì a domenica, il calcio può raccontare storie diverse, ma con il medesimo finale. Inter-Sassuolo era stata la partita del grande possesso palla degli ospiti e dei due gol con due tiri nello specchio da parte dell'Inter. Quattro giorni dopo, stesso teatro, diverso avversario: il Cagliari, a caccia di punti salvezza. Il tabellino parla chiaro: 15 conclusioni dell'Inter, 7 nello specchio, tante grandi parate di Vicario, un solo gol, pesantissimo, arrivato al minuto 77.

Il calcio è così, perché le partite sono diverse ma questa Inter resta sempre fedele a se stessa: lotta, con determinazione, e non molla, mai. Cagliari con la linea bassa e tanti uomini stretti a intasare gli spazi? Ecco che i "piedi buoni" di Eriksen e Sensi giostrano sulla trequarti, per creare triangoli e geometrie improvvise e di difficile lettura per gli avversari. Tante le conclusioni da fuori, o dal limite dell'area comunque. Tutte che saggiano la bravura di Vicario, al debutto in Serie A. 4 i tiri di Eriksen, 2 quelli di Sensi, Sanchez e Brozovic.

L'Inter spinge, il Cagliari lotta: il dato sul possesso palla (53% per l'Inter) non fotografa al meglio il predominio territoriale nerazzurro. Inter che in possesso, nel primo tempo, ha sfiorato i 59 metri di baricentro medio. Pressione costante, alimentata dall'inesauribile Brozovic (oltre 13 chilometri percorsi) e dal continuo apporto dei difensori. Pensiamo a Skriniar, spesso in proiezione offensiva sul centrodestra; a de Vrij, regista del match con il maggior numero di palloni giocati e 89 passaggi completati sui 91 tentati; Bastoni, vicino a de Vrij per statistiche ma che ha aggiunto anche ben 9 duelli aerei, soprattutto nel finale quando il Cagliari ha alzato ritmo e palloni, e 7 respinte.

La costruzione del gol della vittoria è stata la solita rappresentazione del gioco di Conte: iniziata dalla rimessa laterale sulla destra, l'azione si è sviluppata per vie centrali, dopo aver viaggiato in orizzontale. La verticalizzazione su Lukaku e l'inserimento di Hakimi hanno permesso a Darmian, sul lato debole della retroguardia, di inserirsi con forza sul secondo palo: Darmian aveva già toccato il pallone nell'azione ed è andato a rifinire il tutto, segnando il suo terzo gol stagionale, di sinistro.

Era già andato vicino al gol, l'esterno, che mercoledì aveva giocato perfettamente nel ruolo di difensore di sinistra e che contro il Cagliari aveva iniziato il match da quinto di destra. Polivalente e sempre propositivo, Darmian è stato anche il più combattivo, con 5 contrasti. Una prova che è lo specchio della determinazione di questo gruppo, capace di infilare l'11esima vittoria consecutiva e di mantenere gli 11 punti di vantaggio sulla seconda.

IL TABELLINO

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 36 Darmian (33 D'Ambrosio 84'),  24 Eriksen (5 Gagliardini 81'), 77 Brozovic, 12 Sensi (8 Vecino 81'), 15 Young (2 Hakimi 70'); 9 Lukaku, 7 Sanchez (10 Lautaro 70').
A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu, 13 Ranocchia, 14 Perisic, 99 Pinamonti.
Allenatore: Antonio Conte.

CAGLIARI (3-5-2): 31 Vicario; 24 Rugani (9 Simeone 84'), 2 Godin, 44 Carboni; 25 Zappa (27 Cerri 91'), 8 Marin, 4 Nainggolan, 32 Duncan (19 Asamoah 72'), 18 Nandez; 30 Pavoletti (20 Pereiro 91'), 10 Joao Pedro.
A disposizione: 1 Aresti, 34 Ciocci, 3 Tripaldelli, 15 Klavan,16 Calabresi, 22 Lykogiannis, 40 Walukiewicz. 
Allenatore: Leonardo Semplici.

Marcatori: 77' Darmian (I)
Ammoniti: Brozovic (I), Nainggolan (C)
Recupero: 0' - 3'.

Arbitro: Pairetto.
Assistenti: Valeriani, Imperiale.
Quarto Uomo: Massimi.
VAR: Massa.
Assistente VAR: Lo Cicero.


Tags: serie-a
Load More