Coppa Italia Femminile, le parole dei protagonisti di Milan-Inter

COPPA ITALIA FEMMINILE, LE PAROLE DEI PROTAGONISTI DI MILAN-INTER

Attilio Sorbi e Gloria Marinelli hanno analizzato la gara ai microfoni di Sky Sport

MILANO- Con un risultato complessivo di 5-4, l'Inter non riesce a qualificarsi di un soffio alla finale di Coppa Italia Tim Vision. 

Al termine della sfida contro il Milan, Attilio Sorbi ha analizzato così la prestazione delle ragazze ai microfoni di Sky Sport: "Ho fatto i complimenti alla squadra perchè hanno dato tutto quello che avevano e poi perchè abbiamo accarezzato un sogno. Sappiamo benissimo chi è il Milan, ma io oggi ho visto la nostra squadra in crescendo: ci siamo giocati la partita, ma dispiace per il primo tempo."

"Sono state due partite avvincenti e siamo riusciti a portare a casa la gara dell'andata. Sapevamo che il Milan è una delle squadre più forti in assoluto, però oggi in parte le abbiamo agevolate noi", ha aggiunto il tecnico interista.

Al fischio finale, anche Gloria Marinelli ha parlato a Sky Sport e ha analizzato la prestazione personale e quella di squadra: "Preferivo non segnare ma vincere. Sono molto provata per la sconfitta e mi dispiace molto, ma è un punto di partenza. Quando sei sotto 2-0 è difficile recuperarla, soprattutto contro una squadra come il Milan, però nel secondo tempo abbiamo fatto un'ottima prestazione, con tanto carattere. Potevamo benissimo portarla a casa, ma hanno avuto un pizzico di fortuna in più."

"Tutti i derby di quest'anno sono stati sentiti e combattuti. Il derby ti da emozioni che nessun'altra partita ti può dare e continuerà ad essere così. L'anno prossimo gli daremo ancora più filo da torcere", ha concluso l'attaccante nerazzurra.


Load More