SPIDER-MAN D'AMBROSIO, SALVATAGGIO E GOL: "IL GRUPPO, LA NOSTRA FORZA"

Il difensore nerazzurro protagonista del successo per 2-0 a Empoli

1/9
Spider-Man D'Ambrosio, salvataggio e gol: "Il gruppo, la nostra forza"
Spider-Man D'Ambrosio, salvataggio e gol: "Il gruppo, la nostra forza"
Spider-Man D'Ambrosio, salvataggio e gol: "Il gruppo, la nostra forza"
Spider-Man D'Ambrosio, salvataggio e gol: "Il gruppo, la nostra forza"
Spider-Man D'Ambrosio, salvataggio e gol: "Il gruppo, la nostra forza"
Spider-Man D'Ambrosio, salvataggio e gol: "Il gruppo, la nostra forza"
Spider-Man D'Ambrosio, salvataggio e gol: "Il gruppo, la nostra forza"
Spider-Man D'Ambrosio, salvataggio e gol: "Il gruppo, la nostra forza"
Spider-Man D'Ambrosio, salvataggio e gol: "Il gruppo, la nostra forza"

EMPOLI - Spider-Man D'Ambrosio è tornato. Con i suoi marchi di fabbrica: il salvataggio in extremis e il gol di testa in proiezione offensiva. Il filo che lo lega all'Empoli, poi, sembra essere sempre più fitto: nel maggio 2019 aveva letteralmente salvato la porta nerazzurra con un gesto rimasto epico nella vittoria per 2-1 che garantì l'accesso in Champions League.

Al Castellani Danilo è tornato titolare e ha prima salvato in area piccola sul tiro a botta sicura di Luperto, poi ha siglato l'1-0 con un gran colpo di testa. In gol per la settima stagione consecutiva (unico difensore a riuscirci, assieme a Bonucci), per D'Ambrosio si tratta dell'11esimo gol di testa dal 2012/2013 (come lui, tra i difensori, solo De Vrij e Gonzalo Rodriguez).

Nel post-partita Danilo ha raccontato a Inter TV e Sky Sport le sensazioni di un match nel quale è stato assoluto protagonista, anche nell'esultanza, quando è andato ad abbracciare tutta la panchina nerazzurra e in particolare Dumfries: "Ci sono giocatori che possono fare fatica ad integrarsi perché appena arrivati, ma qui non si ragiona con l'io ma con il noi. Con il noi in due anni abbiamo fatto una finale e vinto uno Scudetto. Questa è la nostra forza, di questo gruppo".

"Noi dobbiamo pensare solo a noi stessi, anche l'anno scorso più o meno siamo partiti cosi. Bisogna trovare il giusto equilibrio, davanti abbiamo giocatori importanti che sanno fare la differenza. Bisogna fare i complimenti alla società, che è intervenuta in un certo modo sia in panchina che sui giocatori. Il cambio di mentalità è evidente a tutti. Quando è arrivato Conte c'è stato un cambio che stiamo cercando di portare avanti, anche con idee brillanti come quelle di Inzaghi. Secondo me siamo sulla strada giusta".

Sul gol D'Ambrosio dà tanto merito a Sanchez: "Io lavoro sempre sodo e la mia carriera parla per me, mi faccio trovare pronto e sono i fatti a dire se faccio bene. Provo a fare del mio meglio in difesa e quando salgo in attacco a volte mi riesce di fare gol. Questa sera Alexis mi ha servito una palla bellissima, eccezionale. E poi è stato importante non prendere gol, una inversione di tendenza che si è vista nelle ultime partite perché anche con Sheriff e Juve avevamo concesso poco, subendo gol solo su calcio piazzato".


中文版  Versión Española  Versi Bahasa Indonesia  English Version 

Tags: d'ambrosio
Load More