Lo sport al centro del progetto in Bosnia Erzegovina

INTER CAMPUS BOSNIA-ERZEGOVINA, LA FORZA VIRTUOSA DELLO SPORT!

Il gioco dei bambini in campo, volano di socialità per famiglie e comunità

DOMANOVICI - Sul campo di Domanovici i mister Josip e Ivan si alternano, gestendo cinque gruppi di bambini (di cui due di sole bambine) in nerazzurro, sotto gli occhi attenti dei genitori: musulmani, cattolici e ortodossi insieme sul campo e, di nuovo insieme fuori dal campo.

Potrebbe sembrare uno scenario ricorrente, scontato, normale ma, approfondendo, si apprende che questi stessi bambini frequentano ancora oggi le “Due scuole sotto lo stesso tetto” dove i bambini musulmani vanno in classe al pian terreno mentre i cristiani al primo piano, senza entrare in contatto.

Inter Campus continua il suo intervento educativo con il fine di utilizzare lo sport per abbattere barriere culturali create durate il conflitto di inizio anni '90 e per sensibilizzare le istituzioni competenti al fine di eliminare questa misura che forse nell’immediato dopo-guerra poteva avere un senso ma che oggi rappresenta un ostacolo al processo di ri-pacificazione.


Load More