MONDIALI: FIGO, ADDIO ALLA NAZIONALE

LISBONA - (ANSA-REUTER) - La finale per il terzo posto persa ieri sera contro la Germania è stata l'ultima partita con la maglia granata della nazionale portoghese per Luis Figo, capitano del Portogallo. L'interista, 33 anni, ha annunciato la sua decisione alla tv portoghese. "E' molto difficile per me chiudere in questo modo la carriera con la nazionale, ma ho fatto tutto quello che potevo e tutta la squadra ha dato tutto - ha detto Figo -. Per me é dura dover lasciare dopo 15 anni, ma tutto finisce". Con la nazionale maggiore Figo esordì nel 1991, a 18 anni. Lascia con il record di presenze: 127. Ha giocato tre edizioni degli europei (1996, 2000 e 2004) e due dei mondiali (2002 e 2006). Aveva detto che avrebbe lasciato già dopo gli Europei giocati in casa nel 2004, ma la sconfitta in finale spinse Figo a restare. Ieri ha cominciato la partita dalla panchina, ma è stato suo il cross che ha consentito a Nuno Gomes di realizzare quanto meno il gol della bandiera.


Carica altri risultati