INTER-NAZ.OLIMPICA CINA 3-0: CRUZ, SOLARI E ADRI

Un gol nel primo tempo, due nella ripresa. Scatenato Suazo. Bravo Toldo in 2 occasioni. Un buon test

BRUNICO (Bolzano) - Un gol nel primo tempo, due nella ripresa. Alla sua prima uscita stagione l'Inter 2007-2008 supera la nazionale Olimpica della Cina. Apre Julio Ricardo Cruz, trasformando un rigore procurato dallo scatenato David Suazo. Chiude Adriano dopo il raddoppio di Santiago Solari. Davanti a 2mila spettatori, al centro sportivo di Riscone a Brunico, sede del ritiro estivo, malgrado i carichi di lavoro nelle gambe i nerazzurri superano un avversario più avanti nella preparazione. Divertente il primo tempo, con anche Francesco Toldo in evidenza per un paio d'interventi. Meno spettacolare la ripresa, perché i Campioni d'Italia chiudono subito il conto in 15 minuti.

Avvio ad andature lente, come richiesto dai primi test estivi, ma già nei primi 15 minuti si mette in luce in più occasioni Suazo con alcuni scatti in profondita. La Nazionale Olimpica della Cina, decisamente più avanti nella preparazione, si affaccia dalle parte di Francesco Toldo al minuto numero 11, con il capitano Chen Tao: la sua bella conclusione è fuori di poco. Immediata la replica nerazzurra: Cruz (12') costringe il portiere Wang Dalei a una importante replica in calcio d'angolo. Sette minuti più tardi (19') perfetto contropiede Cruz-Stankovic-Suazo, salvataggio finale di un difensore avversario. In otto minuti, dal 21' al 29', Toldo deve arginare i tentativo dei cinesi: prima bloccando a terra una conclusione di Jiang Ning, poi deviando in calcio d'angolo un bel diagonale di Shen Longyuan.

Dopo una spettacolare rovesciata di Cruz (31'), porta la firma dello stesso attaccante argentino il vantaggio della squadra di Mancini al minuto 33'. Cruz trasforma, con precisione e calma, un rigore concesso per fallo sul lanciatissimo Suazo. Ed è sempre l'honduregno che crea scompiglio (37') con un scatto del suo miglior repertorio. Applausi.

La ripresa si apre sotto il segno di Adriano. Dopo 10 minuti il brasiliano sfiora il colpo grosso con un pallonetto che esce di pochi millimetri ed è la premessa al raddoppio di Santiago Solari (minuto numero 13' st) che sfrutta al meglio un traversone di Mario Balotelli. La Nazionale Olimpica della Cina è in difficoltà e Adriano, al minuto 15 della ripresa, firma il tris: in area resiste alla carica di un avversario, lo lascia sul posto e con un tocco morbido supera il portiere. I tifosi gli dedicano un'ovazione. Nel finale da segnalare un'occasione per Balotelli, arginato in uscita dal portiere Wang Dalei.

INTER-NAZ. OLIMPICA CINA: 3-0

INTER: Toldo (13' st Orlandoni); Filippini, Fatic, Materazzi (1' st Samuel), Maxwell (1' st Pedrelli); Maaroufi, Bolzoni, Filkor (33' st Slavkovski), Stankovic (1' st Solari); Cruz (1' st Adriano), Suazo (1' st Balotelli).

PANCHINA: Tornaghi.

ALL.: Roberto Mancini.

NAZIONALE OLIMPICA CINA: Wang Dalei; Lv Jianjun (1' st Bai Lei), Wan Houliang, Dai Lin, Yuan Weiwei (29' st Liu Yu); Shen Longyuan (11' st Dai Qinhua), Cui Peng (44' pt Li Wei), Wang Xiaolong (1 st Zhang Wenzhao); Chen Tao (13' st Huang Lin); Jiang Ning (11' st Zhang Xiaobin), Lv Zheng (11' st Jiang Chen).

PANCHINA: Zeng Cheng, Liu Zhenli, Liu Yu, Cai Xi, Zheng Tao, Xuang Xiyang, Gai Yang, Goa Lin, Wang Hongliang.

ALL.: Ratomir Djukovic.

ARBITRO: Peruzzo di Schio (Vicenza).

MARCATORI: 33' pt Cruz (rig.); 13' st Solari, 15' st Adriano.


Carica altri risultati